Mivebo
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Mivebo
articoliPolitica

'Mercato Albinelli, perché sono state sospese consegne a domicilio?'

La Pressa
Logo LaPressa.it

Elisa Rossini (Pdf): 'Sbagliata l'interruzione del servizio di consegna a domicilio da parte della Cooperativa Italian Bike Messenger'


'Mercato Albinelli, perché sono state sospese consegne a domicilio?'

All’interno del Mercato Albinelli di Modena è stato presente sino all’incirca al mese di luglio 2020 un servizio di consegne a domicilio gestito dalla Cooperativa Italian Bike Messenger che andava a potenziare quello già svolto dagli operatori del mercato. Durante il periodo di limitazioni agli spostamenti per Covid 19, il servizio di consegne svolto dalla Cooperativa è stato spesso usato per raggiungere la clientela che ha avuto modo così di sfruttare la modalità della consegna a domicilio della spesa potenziata dalla presenza dei bikers della cooperativa. Ora il servizio svolto dalla Cooperativa Italian Bike Messenger è stato interrotto, suscitando le domande dei tanti cittadini che in particolare durante il lockdown avevano usufruito di tale servizio e ne avevano apprezzato l’utilità e l’efficienza.

'Il Mercato Albinelli è luogo importante per la nostra città, caratteristico per la struttura e per l’ottima qualità del cibo che vi si può reperire e che per altro valorizza le tradizioni gastronomiche del nostro territorio; per questo deve essere dotato di tutti i servizi necessari per la sua valorizzazione e perché i residenti possano utilizzarlo come un luogo in cui fare la spesa giornaliera, così come accade per i Supermercati che hanno tuttavia il vantaggio di essere dotati di parcheggi nelle immediatissime vicinanze e di capienti carelli per trasportare la spesa - afferma la consigliera del Popolo della Famiglia Elisa Rossini -. Inoltre va considerato che il Piano Unico della Mobilità Sostenibile 2030 prevede l’ampliamento della ZTL che già in una prima fase ricomprenderà Largo Porta Sant’Agostino, Monte Kosica, Viale Crispi e Viale Caduti in Guerra, per poi ampliarsi ulteriormente alle aree Parco Novi Sad e Parco delle Mura. Tutto ciò renderà il Mercato Albinelli difficilmente accessibile: trasportare la spesa dal Mercato all’auto parcheggiata ad una distanza che diventerà considerevole, potrebbe rivelarsi impossibile o assai difficoltoso. In mancanza di parcheggi nelle vicinanze e di un efficiente sistema di consegne a domicilio, i cittadini che liberamente scelgono di fare la spesa al Mercato Albinelli e gli operatori del mercato, sono di fatto discriminati e posti in una situazione svantaggiosa rispetto ai cittadini che invece si dirigono presso Supermercati che hanno le dotazioni sopra citate e ai proprietari dei Supermercati stessi che, rispetto agli operatori del mercato, sono facilitati nello svolgimento della loro attività. Per questi motivi ho presentato una interrogazione al sindaco e alla giunta per domandare quali sono le ragioni che hanno causato l’interruzione del servizio di consegna a domicilio da parte della Cooperativa Italian Bike Messenger e se nel breve periodo il servizio potrà essere ripreso, quanti operatori del mercato forniscono direttamente il servizio di consegna a domicilio e quali misure intende adottare l’amministrazione per potenziare o incentivare il potenziamento del servizio di consegna della spesa a domicilio in modo da dare supporto e pari opportunità agli operatori del mercato rispetto ai proprietari dei Supermercati ed evitare che l’esercizio della libertà di scelta dei cittadini che prediligono il Mercato Albinelli sia preclusa dall’impossibilità di parcheggiare l’auto nelle vicinanze e dall’impossibilità di trasportare la spesa nel percorso Mercato-casa/Mercato-auto'.




Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, s..   Continua >>


 
 
 
 


Politica - Articoli Recenti
Di Maio in seggio emiliano blindato ..
Il video di allora: 'Io col partito che in Emilia Romagna toglieva i bambini alle famiglie ..
30 Luglio 2022 - 20:24
Pd regala collegio sicuro in Emilia a..
'Credo che Luigi Di Maio sia stata la persona che più ha compreso potenzialità e gli ..
30 Luglio 2022 - 19:51
Voto, Pd Modena fa la rosa dei ..
Fanno parte della lista l’ex direttrice sanitaria Ausl, appena andata in pensione, Silvana..
30 Luglio 2022 - 16:23
Dai 5 Stelle ad Articolo 1: la nuova ..
Porte aperte in Articolo 1 per Max Bugani e Marco Piazza, i due storici esponenti del ..
30 Luglio 2022 - 14:40
Politica - Articoli più letti
Ferocia green pass, ora vivere in ..
Se regole irrazionali che nulla hanno a che vedere con la pandemia (che pur esiste sia ..
03 Febbraio 2022 - 07:40
Follia super Green pass: ora per i ..
Gli under 50 pensano non è un problema loro, i vaccinati si sentono al sicuro e gli over 50..
13 Febbraio 2022 - 08:38
Orrore Green Pass: noi non ..
Noi proveremo per voi compassione e fastidio, pietà e nausea. Ma non vi perdoneremo. Come ..
26 Gennaio 2022 - 11:21
Sport vietato ai 12enni senza super ..
L'Italia del premier osannato come il cavaliere bianco in grado di evitare il default, lo ha..
23 Gennaio 2022 - 10:58