Iscriviti al canale Telegram de La Pressa
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
articoliSocieta'

9 novembre, a Modena la caduta del muro...ormai dimenticata

La Pressa
Logo LaPressa.it

Nonostante la legge dello stato abbia istituito per oggi la giornata della libertà. Il Comune di Modena, che di quel muro custodisce anche un pezzo, pare averlo nuovamente rimossa


9 novembre, a Modena la caduta del muro...ormai dimenticata

Oggi, nove novembre, è la 'Giornata della Libertà', in cui si dovrebbe (e il condizionale purtroppo è doveroso), ricordare, anche a livello istituzionale, e nelle scuole, la Caduta del Muro di Berlino.
Era il 2005 quando l'allora governo Berlusconi istituì con la legge n. 61 il Giorno della Libertà. Una 'giornata' via via dimenticata, sempre meno raccontata, nonostante la legge che la istituì sollecitasse le pubbliche istituzioni al pubblico ricordo della straordinaria rivoluzione pacifica del 1989, simbolo di una svolta epocale che cambiò il volto dell’Europa e la vita di milioni di cittadini, e dei valori che sono a fondamento dell’Unione europea: libertà, democrazia, giustizia'.

 Una festa che a Modena venne celebrata a fasi alterne e per anni, dimenticata. Come oggi. Dopo la parentesi dello scorso anno, in occasione di un trentennale (1989-2020), che non poteva essere ignorato, l'oblio è tornato, come per anni, per troppi anni a Modena, lo è stato quello delle foibe.
Così come spesso lo è, a Modena, ciò che richiama gli orrori al totalitarismo di matrice comunista. Uno spettro con il quale molta parte della sinistra non ha mai fatto i conti, al punto da bandire, sempre, anche nel momento in cui furono organizzate iniziative a riguardo, la parola comunismo. E tantopiù la condanna dello stesso. Di quel totalitarismo che simbolicamente quel muro voleva abbattere e che solo di recente anche la tanto decantata Europa ha voluto porre ufficialmente, condannandolo in egual misura, nei suoi morti e nella sua ferocia, a quello del nazismo.

All’art. 1 della Legge n. 61 è sancito che “La repubblica italiana dichiara il 9 novembre Giorno della Libertà, quale ricorrenza dell’abbattimento del Muro di Berlino, evento simbolo per la liberazione di Paesi oppressi e auspicio di democrazia per le popolazioni tuttora soggette al totalitarismo”.

Articoli di legge, auspici, e parole che anche a Modena, città che custodice proprio negli spazi al piano terra del Municipio di Piazza Grande un grosso frammento di muro abbattuto quella notte, anche quest'anno torneranno a rimanere lettera morta. Il riferimento alla caduta del muro è inserito solo nell'iniziativa più generale '“Un caffè con l’ambasciatore 2.0”, il dialogo pubblico on-line con l'ambasciatore tedesco Victor Elbling sui temi e le priorità dell’Unione europea, ed in occasione della presidenza della Germania del Consiglio dell’Unione europea, fissato nemmeno il 9 bensì l'11 novembre. 

 

Ma la giornata della libertà istituita per legge è oggi e oggni nessuna iniziativa, nessun ricordo, nessuna commemorazione è stata promossa. Non sappiamo se a scuola qualche insegnante ricorderà agli studenti quell'evento, quella notte, così importante così simbolica, così straordinaria per migliaia di giovani che poterono riunirsi in un sogno di libertà. L'auspicio è che ciò avvenga, perché il silenzio e l'oblio della memoria ha un solo effetto: alzare nuovi muri e creare nuove divisioni.

Gi.Ga.




Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, s..   Continua >>


 
 
 
 


Societa' - Articoli Recenti
Giochi e nave pirata svaniti nel ..
Anche l'area verde comunale de Le Torri trascurata e simbolo di abbandono e degrado. La ..
30 Luglio 2022 - 17:10
Covid, 4130 contagi in Emilia Romagna..
Complessivamente, la percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti è del 24,5%
30 Luglio 2022 - 14:46
Covid, ancora 19 decessi in Emilia ..
I pazienti attualmente ricoverati nelle terapie intensive dell’Emilia-Romagna sono 49 (+1 ..
29 Luglio 2022 - 16:20
Falsi certificati vaccinali, chiesto ..
L'indagine dei carabinieri di Riccione risale agli anni immediatamente prima del Covid e ..
29 Luglio 2022 - 16:00
Societa' - Articoli più letti
Reazioni avverse e morti: confronto ..
I morti sono stati sinora 223, 27 eventi gravi ogni 100.000 dosi. Nel periodo considerato ..
31 Maggio 2021 - 13:40
'Altro che Tachipirina, ecco come ..
L'ex primario del Pronto soccorso di Modena: 'Antinfiammatori ai primi sintomi e poi, se il ..
31 Gennaio 2021 - 14:37
Tragedia a Bastiglia, muore a 16 ..
Il padre: 'Non credo il vaccino abbia influito. In ogni caso non mi importa il motivo, farei..
09 Settembre 2021 - 20:11
Il sindacato dei carabinieri: 'Green ..
'Al carabiniere non vaccinato è vietato mangiare in mensa con i vaccinati, però può ..
03 Ottobre 2021 - 23:39