Udicon
Italpizza
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Udicon
articoliSocieta'

Palestra Sigonio: c'è il bando per la gestione, tempi stretti per partecipare

La Pressa
Logo LaPressa.it

In settembre finiranno i lavori dell'impianto all’ex Amcm. Domande entro giovedì 7 settembre


Palestra Sigonio: c'è il bando per la gestione, tempi stretti per partecipare
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

In vista della fine dei lavori, prevista nel mese di settembre, il Comune di Modena ha èubblicato il bando per la gestione della palestra “Sigonio” in corso di realizzazione nell’area del Parco della Creatività, nel comparto ex Amcm, tra le vie Buon Pastore, Sigonio e Peretti. Ma ha dato solo 20 giorni di tempo, in piena estate e pausa vacanza per potervi partecipare presentando la domanda. 

Il bando è rivolto a società e associazioni sportive, enti di promozione e federazioni sportive, anche in maniera congiunta, con l’obiettivo di valorizzare le potenzialità del nuovo impianto a favore della collettività e del territorio. Le domande devono essere presentate entro giovedì 7 settembre. Per informazioni: www.comune.modena.it; per richiedere un sopralluogo della struttura: sport@cert.comune.modena.it.

Oltre all’utilizzo scolastico per le attività curricolari, per la palestra si prevede un utilizzo in orario extrascolastico tutti i giorni fino alle 23, con una priorità riservata (per il 70 per cento dell’orario) al basket.

Il campo da gioco, comunque, sarà attrezzato anche per altre discipline come le attività ginniche, la pallavolo e il calcio a 5.

L’affidamento è previsto per quattro anni (48 mesi a partire dal giorno della sottoscrizione della convenzione), con un canone annuo di 6 mila euro a favore del Comune e un corrispettivo di 13 mila euro a favore del gestore (cifre senza Iva). Le tariffe di riferimento sono quelle comunali.

La delibera approvata dalla Giunta su proposta dell’assessora allo Sport Grazia Baracchi precisa che l’assegnazione debba avvenire tenendo conto anche dell’esperienza nella gestione di impianti sportivi, delle capacità organizzative e della volontà di collaborare con altri soggetti del territorio con l’obiettivo “di promuovere la condivisione delle opportunità”.

“Modena avrà presto un nuovo impianto sportivo – sottolinea l’assessora Baracchi - nell’ambito di un intervento di rigenerazione urbanistica che restituisce alla città un’area di gran pregio.

La palestra potrà essere utilizzata dalle scuole alla mattina, mentre nel pomeriggio e alla sera sarà per le società sportive, privilegiando la vocazione per il basket che caratterizzerà anche la palestra delle Carducci, ma sarà attrezzata anche per pallavolo e calcio 5, a conferma dell'importanza di avere impianti polifunzionali”.

Il bando precisa che le utenze sono a carico del Comune, mentre al gestore competono le pulizie, la custodia e la sorveglianza dell’impianto la cui realizzazione ha un valore complessivo di 4 milioni e 860 mila euro.

L’infrastruttura è dotata di una tribuna rialzata in grado di ospitare fino a 92 persone, accessibile dal primo piano, oltre a tre posti per disabili al piano terra. È previsto anche l’ascensore. L’impianto è dotato di divisoria mobile del terreno di gioco, spogliatoi, magazzino, servizi, uffici e infermeria.

Il bando precisa l’adesione al codice etico, alla Carta etica dello sport della Regione Emilia-Romagna e l’osservanza per il gestore del Codice di comportamento in vigore per dipendenti e collaboratori del Comune.

Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 

Italpizza
Articoli Correlati

Whatsapp
Societa' - Articoli Recenti
Modena, Museo Ferrari: Iorio ..
Franco Iorio ha acquisito l’edificio ex Magazzini frigoriferi generali: visita con ..
23 Febbraio 2024 - 10:56
Esclusi dalla scuola scelta con una ..
Partecipata e ricca di testimonianze di famiglie l'assemblea pubblica organizzata da Udicon ..
23 Febbraio 2024 - 02:30
Si Cobas, presidio pro-Palestina ..
Alle ore 10 in via Università a sostegno dell'appello dei giovani palestinesi in Italia
22 Febbraio 2024 - 20:05
Trasporto pubblico, Seta verso la ..
Tper ha una quota anche in Start Romagna per il 13,91%: l'interesse dell'azienda dei ..
22 Febbraio 2024 - 19:57
Societa' - Articoli più letti
Reazioni avverse e morti: confronto ..
I morti sono stati sinora 223, 27 eventi gravi ogni 100.000 dosi. Nel periodo considerato ..
31 Maggio 2021 - 13:40
Tragedia a Bastiglia, muore a 16 ..
Il padre: 'Non credo il vaccino abbia influito. In ogni caso non mi importa il motivo, farei..
09 Settembre 2021 - 20:11
Il sindacato dei carabinieri: 'Green ..
'Al carabiniere non vaccinato è vietato mangiare in mensa con i vaccinati, però può ..
03 Ottobre 2021 - 23:39
'Trombosi cerebrale dopo la seconda ..
La storia di una ragazza 24enne residente nel milanese. Si chiama Valentina Affinito e vive ..
11 Febbraio 2022 - 14:24