La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram
notiziarioLa Nera

Viale Gramsci, minacciati a sassate da stranieri

La Pressa
Logo LaPressa.it

Insieme ad un residente un nostro giornalista stava documentando gli interventi di alcuni condomini per la sicurezza. Cosa sgradita agli spacciatori


Viale Gramsci, minacciati a sassate da stranieri

Pochi minuti prima delle ore 22. Almeno tre individui stranieri, di origine centro africana, lanciano sassi verso la nostra telecamera. Un nostro giornalista, accompagnato da un residente, sta fotografando l'area che si affaccia sull'R-Nord dal vialetto che collega viale Gramsci a viale del Mercato. Qui, recentemente, i residenti hanno fatto estirpare la siepe dove solitamente gli spacciatori nascondevano la droga in attesa di smerciarla e da qui si accede ad un cortile condominiale confinante con altri in cui l'illuminazione e le reti di recinzione sono state potenziate al fine di garantire maggiore sicurezza e soprattutto evitare l’intrusione di balordi nelle aree di proprietà di proprietà negli ultimi tempi, ed in diversi casi, trasformati in nascondigli per spacciatori e senza fissa dimora.

Reti metalliche alzate, e nel caso di una palazzina, dopo la scoperta nei giorni scorsi di due persone che bivaccavano nel cortile, la decisione dei residenti di installare un potente impianto di illuminazione. Ma alcuni frequentatori della zona, presumibilmente spacciatori che dalle ore 20 di ogni sera, tornano a presidiare l'ultimo tratto di viale Gramsci che si affaccia verso l'R-Nord gestendo il commercio di droga sull'asse di via Canaletto, strada Attiraglio, R-Nord e parco XXII aprile, non gradiscono la presenza della telecamera e decidono di agire. Tre individui di colore incappucciati e vestiti di scuro, ci seguono, entrano nel cortile in cui insieme al residenti siamo per le riprese video, puntano il cellulare e nascosti dall'angolo dell'edificio (foto), si mettono a lanciare oggetti verso la telecamera e verso di noi.  Sassi o comunque oggetti che solo per caso vanno a vuoto. Una sassaiola durata un lungo minuti. Solo dopo essersi resi conto che le forze dell’ordine sono state chiamate, si allontanano verso la galleria R-Nord dove dopo alcuni minuti i Carabinieri fermano ed identificano tre persone. Uno di loro indossa un giubbotto rosso, come evidente segno distintivo. Addosso non hanno né droga né oggetti atti ad offendere. In casi come questi, con l'arrivo delle forze dell'ordine i malviventi sono soliti sbarazzarsi o nascondere la merce. Si tratterebbe di soggetti nigeriani, regolari sul territorio in quanto ospiti di una struttura di accoglienza per richiedenti asilo. Il fatto è stato oggetto sucessivamente, da parte del residente minacciato insieme al nostro giornalista, di formale denuncia ai Carabinieri e ora oggetto di indagini per violenza privata.



Il servizio di TV Qui


Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
 

Articoli Correlati
Scuole ghetto: il sindaco scopre l'acqua calda
Parola d'Autore
27 Ottobre 2017 - 12:02- Visite:11591
'Viale Gramsci come Scampia? I problemi ci sono ma il paragone è ..
Politica
21 Giugno 2017 - 11:25- Visite:11425
Modena, 134 i minori stranieri non accompagnati
Politica
27 Agosto 2017 - 00:22- Visite:11312
R-Nord, i cittadini scendono in strada e rispondono a Rai 3: 'Servizio..
Politica
17 Ottobre 2017 - 23:50- Visite:10956
Carpi, sul caso-Galantini si passa il limite: Forza Nuova sotto casa
La Provincia
07 Gennaio 2018 - 21:12- Visite:6425
Percentuale residenti stranieri, Emilia Romagna prima in Italia
Politica
17 Giugno 2019 - 17:15- Visite:4978
La Nera - Articoli Recenti
Donna incinta aggredita, gettata a ..
Il fatto è avvenuto in viale Monte Kosica ieri sera alle 20. Il pronto intervento dei ..
05 Agosto 2020 - 11:55- Visite:3423
Offre soldi ai carabinieri per ..
Il conducente è una donna nordafricana, ritornava da un locale dove lavora come ballerina. ..
04 Agosto 2020 - 14:47- Visite:397
Maranello: picchia la madre di 86 ..
E' un 57enne, pregiudicato, già noto per violenze in famiglia. Convalidato questa mattina ..
03 Agosto 2020 - 17:03- Visite:435
Tenta di rubare una bicicletta, ..
La bicicletta, una MTB del valore commerciale di circa 400 euro, è stata affidata al ..
03 Agosto 2020 - 14:55- Visite:396


La Nera - Articoli più letti


L'orrore di Reggio: bambini affidati ..
Dall'inchiesta condotta dai Carabinieri emerge una realtà inquietante, da film horror. Due ..
28 Giugno 2019 - 09:33- Visite:161745
Orrore Bibbiano, la Bolognini e gli ..
Ed ecco il video integrale del convegno, patrocinato dalla Regione, 'Quando la notte abita ..
29 Luglio 2019 - 07:00- Visite:60162
Bibbiano, minore usata come 'cavia' ..
La lettura della ordinanza del Gip. Il caso della ragazza che mai risulta essere stata ..
04 Agosto 2019 - 15:14- Visite:46414
Camionista non in regola con Adr: 30 ..
Al camionista è stata anche ritirata immediatamente la patente e ulteriore decurtazione di ..
22 Marzo 2018 - 14:56- Visite:39518