GIFFI NOLEGGI
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
GIFFI NOLEGGI
progettiIl Santo del giorno

San Paolino di Nola, patrono dei campanari

La Pressa
Logo LaPressa.it

Con la moglie e alcuni amici creò una comunità monastica e visse in castità, povertà e preghiera


San Paolino di Nola, patrono dei campanari
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

Oggi 22 giugno si festeggia San Paolino di Nola. Paolino nacque a Bordeaux nel 353 d.c. da illustre famiglia senatoria. Il Santo venne presto innalzato alla dignità di senatore e si trasferì in Italia, fissando la sua sede a Nola. Presto cominciò ad avvicinarsi alla fede e tornato in Francia ricevette il Battesimo, sposò la spagnola Therasia e si dedicò agli studi e alla Poesia.
Paolino poi intraprese un cammino risoluto di conversione: vendette i suoi beni e si recò in Spagna.
Nel 384, ordinato sacerdote, decise di tornare a Nola. Con la moglie e alcuni amici creò una comunità monastica e visse in castità, povertà e preghiera. Il Santo trattava tutti con amabilità, possedeva una comunicativa gioiosa e divenne un modello per Nola.

Nei primi anni del V secolo morì Therasia e nel 410 Nola fu invasa dai Goti, con devastazioni, saccheggi e deportazioni. Paolino, che era diventato Vescovo della città, diventò il difensore e un simbolo per i suoi concittadini. Nel 431 dopo essere ritornato a Nola da un viaggio, che aveva effettuato per liberare i cristiani rimasti prigionieri dei barbari, morì lasciando numerosi suoi scritti apprezzati per la loro sapienza. San Paolino di Nola è considerato dalla Chiesa il Patrono dei campanari, poiché a lui è attribuita l'invenzione delle campane come oggetto in ambito ecclesiastico. 
Buon onomastico a chi si chiama Paolino.

Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 


Whatsapp
Il Santo del giorno - Articoli Recenti
Beato Angelico, patrono degli artisti..
Angelico fu beatificato nel 1984; il suo nome, dell'ebraismo, significa dono del Signore
18 Febbraio 2024 - 06:52
I sette fondatori dei Servi di Maria
Erano tutti laici e iniziarono la loro esperienza spirituale, animati da speciale amore a ..
17 Febbraio 2024 - 06:15
Santa Giuliana che spaventò il ..
Il demone impaurito supplicò la Santa di non farsi più beffe di lui
16 Febbraio 2024 - 06:18
Il lungo martirio di San Faustino e ..
Faustino e Giovita, dopo essere assoggettati a tormenti di ogni specie, furono riportati a ..
15 Febbraio 2024 - 06:11
Il Santo del giorno - Articoli più letti
San Mario, protettore della unità ..
I Santi Mario e la moglie Marta vengono invocati durante le litanie dei Santi, nel rito del ..
19 Gennaio 2024 - 06:35
Prima domenica di Avvento
La prima domenica di Avvento è dedicata proprio alla venuta del Signore alla fine dei tempi
27 Novembre 2022 - 06:57
Santa Beatrice, colei che rende ..
Le antiche biografie raccontano che dopo aver ricevuto l'Unzione degli infermi, una stella ..
17 Agosto 2022 - 06:16
Sant'Alfonso, patrono avvocati: 12 ..
Sant'Alfonso Maria de' Liguori è detto 'il più napoletano dei Santi'
01 Agosto 2022 - 06:30