Iscriviti al Canale YouTube de La Pressa
Aiutaci a mantenere gratuita La Pressa
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Iscriviti al Canale YouTube de La Pressa
rubrichePressa Tube

Senza Green Pass chiedono di salire sulla Ghirlandina, bloccati ma non multati

La Pressa
Logo LaPressa.it

Nuova azione del collettivo No Green pass per dimostrare i limiti ed i possibili effetti nell'applicazione. Hanno chiesto invano di essere sanzionati



Come era successo alcune sere fa al cinema estivo in piazza Roma, volevano essere sanzionati ed essere oggetto di un verbale delle forze dell'ordine con riportata la 'responsabilità' di avere violato il decreto ministeriale che introduce e regola l'uco del Gree Pass. Il tutto per potere ricorrere e finire in tribunale allo scopo di dimostrare sia l'incostituzionalità della certificazione verde e la violazione sia la responsabilità di chi lo applica, ma il tentativo, almeno nell'obiettivo di portare a casa una sanzione, è svanito. Sono i rappresentanti del Collettivo No Green Passa che alcune sere fa avevano messo a segno un tentativo analogo al cinema estivo di Piazza Roma e che ci hanno riprovato entrando alla Ghirlandina, aperta per le visite. Monumento che, come praticamente tutti luoghi della cultura del comune di Modena, è visitabile solo se in possesso del 'lasciapassare' verde


In tre si sono recati all'ingresso e dopo avere fatto notare che il cartello non prevede nello specifico dell'obbligo del lasciapassare nessun indicazione di legge per la custodia dei dati personali sensibili registrati, hanno percorso la rampa di scale che porta alla reception. Qui sono stati fermati dal personale addetto che ha riscontrato, come da disposizioni, il mancato possesso del Green Pass.

Per gli avventori si tratterebbe di un illecito amministrativo, la cui contestazione non può spingersi alla limitazione della libertà personale di accesso fisico ad un'area pubblica per una iniziativa pubblica. Una discriminazione che il gruppo ha deciso di segnalare alle forze dell'ordine. In quel momento, a presidio di Piazza Grande erano presenti diverse unità. Nel video una rapida sequenza di quanto è successo. Viene attivata una pattuglia della Polizia di Stato che giunge sul posto, e incontra operatori al desk e chi era entrato senza Green Pass. Gli avventori vengono identificati, ne nasce uno scambio di posizioni. I soggetti senza certificato verde vengono invitati ad un uscire a loro volta ammettono di avere commesso un illecito e chiedono di essere sanzionati con la motivazione di non essere in possesso del green pass. Allo scopo di contestare con un ricorso la sanzione e dimostrare l'illegittimità del Green Pass stesso. Si dichiarano pronti a lasciare l'edificio solo nel momento in cui saranno sanzionati. Ma la sanzione non arriva. Né lì né dopo, quando anche gli agenti escono. Gli esponenti del collettivo li seguono chiedendo di essere sanzionati, ma il verbale non arriva

Gi.Ga.





Dinnanzi alle pretese dei suddetti operatori, abbiamo deciso di far intervenire la pattuglia di Polizia locale presente per essere sanzionati e potere contestare in via incidentale la norma e costringere i due buttafuori a rientrare nei limiti delle loro funzioni e magari verificare il rispetto degli obblighi di legge in capo ai suddetti.
Gli agenti non sono stati in grado di dare risposte esaurienti su come un decreto Legge potesse portare queste limitazioni importanti, nonostante i regolamenti europei (953/2021 - 954/2021 seduta Parlamento europeo del 14/06/2021) e la carta Costituzionale art.16-32, configurando quindi un ricatto sociale finalizzato a istituire un obbligo vaccinale surretizio che solleva lo Stato da ogni conseguenza risarcitoria o terapeutica in caso di eventi avversi.
Prima gli agenti hanno invocato il rispetto di una legge dello Stato, poi sostenuto addirittura la presenza di un regolamento Comunale che, ovviamente, non potrebbe imporre questo tipo di limitazioni.
Abbiamo quindi chiesto l'intervento di una forza di Polizia di stato visto che uno degli agenti aggrediva uno del nostro gruppo, che era già seduto.
Abbiamo chiesto quindi alla Polizia di stato di identificare le persone organizzatrici e gli steward verbalizzando i fatti in quanto ci sentivamo vittima di reato, nulla più nulla meno, ma gli agenti si sono rifiutati.
Solo dopo la nostra insistenza riteniamo che gli agenti della pattuglia della Polizia di stato abbiano identificato oltre al nostro gruppo anche organizzatori e steward.
Quindi abbiamo deciso, visto che ci era stato confermato che l'evento era aperto al pubblico e non c'era alcun cartello all'ingresso che richiedesse il Green Pass, con l'indicazione del responsabile dell'area recintata, di restare: uno dei ragazzi è stato spintonato e strattonato dall'agente di polizia locale, poi ci siamo tutti seduti per assistere alla proiezione.
Ripetutamente la polizia locale ha chiesto di uscire, noi eravamo disposti a farlo ma a condizione che venissimo sanzionati per l'infrazione, ma non ci bastava un invito ad abbandonare l'area senza motivazione.
Lo scopo della sanzione era proprio di potere ricorrere in via incidentale, sicuri che le eventuali sanzioni elevate sarebbero state illegittime.
Abbiamo semplicemente voluto evidenziare e ci siamo riusciti, che in un evento in cui è oggettivamente impossibile ogni possibilità di assembramento è stato imposto un obbligo discriminatorio illegittimo. Alla festa dell'Unità leggiamo dai giornali, tale obbligo non ci sarà.
Riteniamo che l'unico modo per ripristinare il diritto costituzionale e sovranazionale sia disubbidire e poi ricorrere al fine di portare in giudizio chi da 18 mesi ha sovvertito l'ordine costituzionale della Repubblica, distruggendo il concetto stes


Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
Email
 

Aiutaci a mantenere gratuita La Pressa
Articoli Correlati
Il sindacato dei carabinieri: ‘Green pass legge inaccettabile’
Politica
03 Ottobre 2021 - 23:39- Visite:180810
Covid, 4700 contagi al concerto per possessori di Green Pass inglese
Oltre Modena
26 Agosto 2021 - 14:33- Visite:124399
Green Pass, nelle grandi aziende escluse sanzioni per chi non lo ha
Societa'
09 Ottobre 2021 - 15:08- Visite:122650
Miracolo di Ferragosto: anche Travaglio stronca il Green Pass
Politica
15 Agosto 2021 - 07:58- Visite:116937
Green Pass, Ricciardi ora vuol togliere anche possibilità del tampone
Politica
07 Novembre 2021 - 11:31- Visite:115508
Matteo Bassetti: 'Togliere il Green Pass entro fine anno'
Politica
08 Ottobre 2021 - 12:36- Visite:80818

Pressa Tube - Articoli Recenti
Luci e voci del Natale in centro ..
L'accensione delle luminarie e degli alberi di Natale nelle piazze della città nell'evento ..
28 Novembre 2021 - 01:41- Visite:153
Espansione polo Conad, progetto ..
I componenti del Comitato Villaggio Europa hanno illustrato ai residenti in una riunione ..
26 Novembre 2021 - 02:13- Visite:714
Fiom contro modello Ferrari: 'Che gap..
'È vero che Ferrari eroga un grande premio economico, ma comunque non sana le differenze ..
25 Novembre 2021 - 18:44- Visite:1449
'Controlli super Green Pass, forze ..
'Molto importante per ricucire la contrapposizione tra chi si vaccina e chi non si vaccina ..
25 Novembre 2021 - 12:15- Visite:901
Pressa Tube - Articoli più letti
No al green pass, lavoratori uniti: ..
'L'articolo 1 della Costituzione oggi viene superato da un decreto che subordina il diritto ..
01 Ottobre 2021 - 21:13- Visite:66589
'Green Pass, traditi da Stato e ..
I lavoratori di CNH senza Green Pass, a cui è negata la mensa, hanno ricevuto la ..
23 Settembre 2021 - 13:17- Visite:61717
'Lo Ius Soli sarà per noi il primo ..
Lo ha ribadito il Ministro Lorenzin nell'esordio modenese della sua campagna elettorale: ..
01 Febbraio 2018 - 01:00- Visite:44935
'No Green Pass, gli autotrasportatori..
'Le critiche al green pass possono essere mosse da ciascuno, ma farne una battaglia di ..
25 Settembre 2021 - 12:14- Visite:31443