Teatro Michelangelo Modena
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Teatro Michelangelo Modena
articoliChe Cultura

Pianissimo (furioso), questa sera omaggio a Steen Andersen

La Pressa
Logo LaPressa.it

A Bologna sono di scena il chitarrista Francesco Palmieri e il percussionista Federico Tramontana


Pianissimo (furioso), questa sera omaggio a Steen Andersen

Questa sera alle 19, al Centro di Ricerca Musicale/Teatro San Leonardo in via San Vitale a Bologna sono di scena il chitarrista Francesco Palmieri e il percussionista Federico Tramontana, con pianissimo (furioso), un programma interamente dedicato al compositore danese Simon Steen-Andersen, attualmente considerato uno dei nomi più brillanti della scena contemporanea, la cui ricerca artistica trascende la dimensione strettamente strumentale con l'obiettivo di creare un nuovo spazio in cui i vari aspetti della performance (suono, movimento, messa in scena, media) convergono in un evento unitario.

Con il programma pianissimo (furioso), Palmieri e Tramontana presentano uno scorcio sulla sua produzione per chitarra sola e non, recentemente documentata nell’album Drownwords – Simon Steen-Andersen: Complete Works for Guitar, nato dalla collaborazione tra il compositore e Palmieri. Sebbene l’opera per chitarra di Simon Steen-Andersen non sia molto conosciuta, questo strumento, oltre a costituire la sua primissima formazione musicale (prima ancora della composizione), ha influenzato le basi stesse della sua ricerca.
Il suo primo brano per chitarra in-side-out-side-in…, composto nel 2001, rappresenta un grande cambiamento nella sua estetica e nel suo modo di fare musica. Le evidenti limitazioni dinamiche dello strumento, l'impossibilità di essere “forte” ed estroverso, lo costrinsero a cercare quello stesso livello energetico nel campo dinamico opposto, sviluppando quell'universo sonoro poi definito come pianissimo furioso (espressione rubata dall’omonimo brano del 1982 del suo insegnante Karl Aage Rasmussen ed utilizzata come indicazione agogica in Next to Beside Besides). In molti modi quel pezzo è diventato l'effettiva transizione tra la musica che ha composto prima e ciò che è venuto dopo, anche su altri strumenti (come si nota in Split Point del 2002 per tamburo). Una musica densa di contrasti, un suono e il suo opposto, l’estroverso e l’introverso, il frontside e il backside, transizioni binarie, tagli netti.

Francesco Palmieri (1996) è un chitarrista classico ed elettrico italiano prevalentemente attivo nell’ambito della musica contemporanea, sia come solista che in varie ensemble e formazioni cameristiche. Federico Tramontana (1995) è un percussionista e performer italiano attivo come solista, ricercatore di musica contemporanea ed educatore, esplorando l’illimitato mondo dell'arte contemporanea.
Steen-Andersen ha ricevuto numerosi premi e finanziamenti, tra i più recenti il Mauricio Kagel Music Prize e il Siemens Composers’ Prize 2017, il Nordic Council Music Prize e l’SWR Orchestra Prize 2014. Le sue composizioni sono state commissionate da ensemble, orchestre e festival quali: Ensemble Recherche, Neue Vocalsolisten Stuttgart, SWR Orchestra, Orchestre Philharmonique de Radio France, Ensemble Ascolta, JACK Quartet, Ensemble Modern, Oslo Sinfonietta, 2e2m, Donaueschinger Musiktage, Ultraschall, Wittener Days of New Chamber Music ed ECLAT. Ha inoltre lavorato con ensemble quali Klangforum Wien, Collegium Novum Zurich, ICTUS, Arditti, London Sinfonietta, Intercontemporain, asamisimasa e NADAR.

Stefano Soranna


Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
Email
 


Che Cultura - Articoli Recenti
Mario Biondi: 'Anch’io sono cascato..
'Sono segregato nella mia camera in questo momento, sto lontano dai miei figli e questo non ..
30 Dicembre 2021 - 16:52- Visite:5206
Drive In Story, intervista ad Enrico ..
Ma anche Four, Ambrogio e tanti altri, il Gruppo 80 con Kitty Perria, un maestro ..
29 Dicembre 2021 - 21:15- Visite:462
Gli allievi di Raina Kabaivanska al ..
Ancora posti disponibili per il Concerto degli auguri di giovedì 23 al Teatro ..
23 Dicembre 2021 - 00:31- Visite:998
Capodanno, il cenone da Bottura costa..
Pesce e cucina emiliana si intrecciano in un menù nel quale i piatti della tradizione sono ..
21 Dicembre 2021 - 18:47- Visite:7086
Che Cultura - Articoli più letti
Gli italiani scoprirono che Muccioli ..
Intervista a Paolo Severi, uno dei protagonisti di SanPa, il documentario di Netflix. ..
17 Gennaio 2021 - 18:17- Visite:30388
Se la locomotiva di Guccini si ..
Guccini si scaglia contro l'opposizione brandendo l'arma più subdola, la bandiera di ..
27 Aprile 2020 - 10:59- Visite:22107
18 settembre 1977: al parco Ferrari ..
Il precedente al quale si aggrappa Muzzarelli per sperare che il primo luglio vada tutto ..
19 Giugno 2017 - 17:10- Visite:17697
La massoneria in Emilia e a Modena
Anche a Modena esiste una presenza Massonica organizzata tramite la Loggia 106 intitolata a ..
25 Giugno 2017 - 22:08- Visite:15786