Nessun debito
Onoranze funebri Simoni
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Nessun debito
articoliEconomia

'Bretella? Diventata scandalistica, pensiamo alla competitività'

La Pressa
Logo LaPressa.it

Il Presidente di Confindustria ceramica Giovanni Savorani: 'Sui costi di produzione e del lavoro dobbiamo recuperare la competitività perduta a vantaggio di competitor come la Spagna


'Bretella? Diventata scandalistica, pensiamo alla competitività'

Per la prima volta il tema della Bretella, se si legge tra le righe dei discorsi fatti, e non fatti, nell'appuntamento con Mario Draghi, in visita alla ceramica Atlas di Spezzano di Fiorano come simbolo del distretto ceramico, emerge non come centrale, nemmeno di facciata, nei discorsi sul rilancio e della competitività del distretto: un distretto che nonostante l'attesa per una infrastruttura che dura da 30 anni, è riuscito a rimanere leader mondiale, con il 90 per cento della produzione di ceramica italiana, superando i 4 miliardi di euro.

Nell'elenco e delle priorità e delle criticità che il Presidente di Confindustria ceramica Giovanni Savorani ha illustrato alla platea di autorità e di imprenditori seduti nel parco della villa di via Canaletto insieme al Premier Draghi, e che identifica la causa di una costante perdita di competitività rispetto ai concorrenti più diretti per geografia e dimensione come la Spagna e, più di recente, la Polonia, quello del collegamento autostradale emerge come sì importante ma non più fondamentale. “La bretella autostradale Campogalliano – Sassuolo consentirebbe di ottimizzare ulteriormente il trasporto su ferrovia, che già ora copre il 23% del totale movimentato, contro una media nazionale del 9%” - afferma al microfono, sul palco.

Ma è quando lo stesso presidente esce dalla formalità del discorso preparato e a nostra domanda, al termine dell'evento, che afferma: 'Preferirei non parlare della Bretella. Dopo tanti anni è diventato un argomento quasi scandalistico. Certo la mancanza di un collegamento autostradale per un distretto come questo pesa, ma pesano tanti fattori. Costo del lavoro, superiore al 40% rispetto alla media spagnola, costo delle materie prime, limiti nelle emissioni che penalizzano le nostre aziende nonostante i nostri enormi sforzi. Negli ultimi anni il distretto ceramico ha investito due miliardi di euro nella riduzione delle emissioni di C02 e ancora oggi veniamo multati o denunciati penalmente per lo sforamento minimo di limite che sono un decimo di quelli medi delle aziende spagnole. Su questi punti chiediamo uno sforzo del governo per ridurre quel gap di competitività che ha portato a perdere 100 milioni di metri quadrati di piastrelle commercializzate che sono andate a finire nei volumi della Spagna'. Come dire se la Bretella arriva, bene, ma per ora, subito, è meglio puntare a provvedimenti immediati per la riduzione dei costi di produzione.

Domande e risposte con il Presidente Savorani al termine dell'evento



Alla domanda sul blocco dei licenziamenti, Savorani è perentorio: 'E' un problema che riguarda altri settori. Nel nostro non si licenzia, anzi semmai il problema è il contrario, ovvero la difficoltà di reperire figure specializzate'

Il discorso con i punti sulle criticità e le richieste del Presidente di Confindustria Ceramica al premier Mario Draghi



Il Presidente dell’Associazione Giovanni Savorani ha delineato la fotografia del settore ceramico: “4,4 miliardi di euro di esportazioni l’anno scorso e la capacità, già nel primo trimestre del 2021, di recuperare il calo subito lo scorso anno. Il settore si compone di 20.000 addetti diretti e altrettanti nell’indotto e concentra in Emilia Romagna il 90% della produzione nazionale. Negli ultimi venti anni la produzione italiana è calata di 200 milioni di mq., circa gli stessi volumi incrementati dagli spagnoli, nostri principali competitor sui mercati internazionali”.

Savorani ha sottolineato come non esista un unico fattore che spieghi questo calo, ma la presenza di una serie di cause concomitanti che hanno frenato la competitività delle imprese italiane. Primo fra tutti il costo del lavoro - dovuto al cuneo fiscale che penalizza imprese e lavoratori - che in Spagna è del 40% più basso, a cui va aggiunto il gap infrastrutturale di un distretto che movimenta ogni anno 18 milioni di tonnellate tra materie prime e prodotti finiti.

Da ultimo Giovanni Savorani ha chiesto una revisione delle linee guida europee per l’ETS, che consenta all’industria ceramica di rientrare dei costi indiretti sull’energia e che elimini le distorsioni presenti, come la speculazione finanziaria che ha portato il costo della tonnellata di CO2 dai 19 euro di novembre ai 54 euro di oggi. Il Presidente Giovanni Savorani ha concluso ricordando l’edizione di settembre di Cersaie, “la prima fiera internazionale dedicata all’architettura ed al design fatta in Italia dalla ripartenza, dove già oggi il 95% degli spazi disponibili è stato opzionato”.

Gi.Ga.


Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
Email
 

Articoli Correlati
La Bretella non c'è, ma i costruttori hanno già versato 17 milioni
Oltre Modena
29 Ottobre 2017 - 14:00- Visite:13728
Bretella, Delrio annuncia: a maggio 2018 parte il cantiere
Politica
01 Giugno 2017 - 11:36- Visite:13181
'Scalo Marzaglia, il tracciato della strada va spostato'
Politica
09 Giugno 2017 - 15:00- Visite:12237
Bretella, Pattuzzi choc consiglia i ribelli: 'Con la strozzatura di ..
Politica
03 Giugno 2017 - 01:07- Visite:11717
'Bretella, non serve oggi raddoppiare la Complanare: così si muove ..
Pressa Tube
02 Giugno 2017 - 14:17- Visite:11495
Bretella e Cispadana: 5 Stelle in viaggio per dire no
Pressa Tube
15 Ottobre 2017 - 17:05- Visite:11285

Economia - Articoli Recenti
Cersaie 2021: -44% di partecipazione ..
Il dato complessivo della partecipazione. Le restrizioni legate agli spostamenti ..
04 Ottobre 2021 - 11:25- Visite:441
Tecnologia biomedicale: al via l'Expo..
Il 5 e 6 ottobre al quartiere fieristico B.T. EXPO Biomedical Technologies, la nuova ..
04 Ottobre 2021 - 10:31- Visite:331
Stangata bollette: sos associazioni ..
'Gravi problemi si determineranno per famiglie e piccole imprese a seguito degli ..
02 Ottobre 2021 - 15:13- Visite:632
Carpi: il comparto tessile si è ..
Dai dati illustrati oggi in S.Rocco emersi dall'indagine dell'ordine degli avvocati e ..
01 Ottobre 2021 - 23:37- Visite:662
Economia - Articoli più letti
Coop Alleanza 3.0 aggrappata alla ..
La Coop utilizza l’intero patrimonio dei soci più una parte del debito per investire in ..
15 Agosto 2018 - 10:36- Visite:65497
Coop Alleanza 3.0 fulcro della crisi ..
I conti in rosso e il dispetto rappresentato dal via libera ad Esselunga, Trc potrebbe non ..
13 Gennaio 2019 - 08:41- Visite:64276
Bper, correntisti ex dipendenti ..
'Se Bper non manifestasse un reale interesse a mantenere le migliaia di correntisti tra ..
03 Dicembre 2019 - 17:52- Visite:35694
Voragine nei conti Coop Alleanza 3.0:..
'Serve una risposta inequivocabile sulla sicurezza dei 3,6 miliardi dei 400.000 soci ..
01 Maggio 2019 - 08:38- Visite:35029