La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram
articoliEconomia

Coronavirus, autotrasporto: deroga ai tempi di guida e riposo

La Pressa
Logo LaPressa.it

Ad annunciarlo la ministra De Micheli: 'Firmerò il decreto che sblocca i tempi di guida per gli autotrasportatori'


Coronavirus, autotrasporto: deroga ai tempi di guida e riposo
Anche in Italia si sta andando verso una deroga dei tempi di guida e riposo per fare fronte alle emergenze venutesi a creare a causa del coronavirus.
Ad annunciarlo la stessa ministra dei Trasporti, Paola De Micheli intervenuta su Radio 24: “Firmerò il decreto che sblocca i tempi di guida per gli autotrasportatori, stiamo lavorando intensamente ad un documento da presentare all’Unione Europea che garantisca nell’immediato futuro un sostegno economico oltre che giuridico-legislativo al settore per evitare che tornino nella discussione temi del passato, temi che questa crisi dovrebbe aver totalmente spazzato via”.
E a proposito dell’atteggiamento di alcuni paesi che hanno socchiuso le frontiere alle merci la ministra ha commentato: “Sbandierano la scusa della difesa sanitaria per nascondere un tentativo di bloccare alcune specifiche merci e di ricostruire così barriere all’ingresso'. E ha aggiunto: “Di fronte a queste situazioni la Commissione Europea e la commissaria ai Trasporti Valean si sono impegnati ad intervenire in maniera dura”.

Secondo quanto riportato della rivista TIR sono molti i paesi che hanno già attivato deroghe e la stessa rivista ne definisce un quadro sintetico:  Paesi considerati sono Olanda, Ungheria, Grecia, Austria, Croazia, Germania, Lussemburgo, Polonia, Irlanda, Regno Unito, Belgio, Romania, Spagna, Svezia, Malta, Bulgaria e Slovacchia. Per quanto ne sappiamo al momento, le eccezioni già in vigore termineranno il 31 marzo in Belgio, il 7 aprile in Olanda, il 14 in Austria, Bulgaria e Svezia, il 16 aprile in Irlanda, Croazia, Polonia, Romania, il 17 aprile in Lussemburgo, Germania, Grecia e il 19 aprile in Ungheria.

Per quanto concerne le merceologie queste sono previste solo da Olanda, Germania, Croazia e Belgio (farmaci, rifiuti, alimentari, beni essenziali). Per gli altri Paesi sono comprese tutte le merci.

Venendo alle deroghe concesse nel rispetto del Regolamento 561/2006 si rilevano altre discrepanze tra i vari Stati. La maggioranza prevede, infatti, l’elevazione dell’orario di guida giornaliero da 9 a 11 ore. La Spagna non prevede limiti, la Svezia fino a 24 ore, la Germania a 10 ore.

La guida settimanale viene elevata da 56 a 60 ore da Olanda, Austria, Grecia, Croazia, Polonia, Lussemburgo, Regno Unito e Slovacchia; il bisettimanale viene elevato a 96 ore in Olanda, Polonia, Inghilterra, a 105 ore in Ungheria e a 100 ore in Austria. L’Irlanda prevede l’elevazione maggiore a 115 ore.

I riposi settimanali vengono portati da 6 a 7 settimane in generale e, in alcuni casi, i riposi ridotti vengono previsti senza compensazione (Belgio, Austria, Polonia e Irlanda).

A ciò si aggiunga che 10 Paesi (Ungheria, Grecia, Austria, Croazia, Slovacchia, Lussemburgo, Irlanda, Bulgaria e Romania) prevedono le eccezioni anche nei trasporti internazionali. 


Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
 

Articoli Correlati
Autostrade, la concessione resta: la De Micheli 'passa sul cadavere' ..
Trasporti e dintorni
08 Settembre 2019 - 11:50- Visite:71257
Case riposo provincia di Modena: i dati che certificano una apocalisse
Societa'
21 Aprile 2020 - 09:04- Visite:25208
Coronavirus, autotrasporto: proroga validità CQC e patentino ADR
Trasporti e dintorni
12 Marzo 2020 - 11:48- Visite:17761
E' Paola De Micheli il nuovo commissario straordinario per il ..
Politica
09 Settembre 2017 - 14:26- Visite:14385
Su 26 Tir controllati sono state ben 28 le diverse contravvenzioni ..
La Provincia
10 Giugno 2017 - 12:32- Visite:11493
'Bretella, non serve oggi raddoppiare la Complanare: così si muove ..
Pressa Tube
02 Giugno 2017 - 14:17- Visite:11085
Economia - Articoli Recenti
Magazzino Coop Anzola, i lavoratori: ..
La lettera: 'Negli anni molti di noi hanno dato la loro salute per servire la Coop con onore..
11 Settembre 2020 - 19:03- Visite:1188
Modena, crolla l'export: -16,6% nel ..
In regione Modena è sempre seconda per valore assoluto di export con il 19,5% delle ..
11 Settembre 2020 - 12:54- Visite:344
Moratoria pagamenti: c'è l'accordo ..
Con un emendamento al Decreto Legge il Ministro si impegna a spostare al 30 ottobre la ..
11 Settembre 2020 - 12:28- Visite:157
Coop Alleanza 3.0, sabato 'dona ..
Il sostegno alla scuola continua fino al 25 novembre con l’iniziativa 'Coop per la scuola'..
10 Settembre 2020 - 12:55- Visite:367


Economia - Articoli più letti


Coop Alleanza 3.0 aggrappata alla ..
La Coop utilizza l’intero patrimonio dei soci più una parte del debito per investire in ..
15 Agosto 2018 - 10:36- Visite:61783
Coop Alleanza 3.0 fulcro della crisi ..
I conti in rosso e il dispetto rappresentato dal via libera ad Esselunga, Trc potrebbe non ..
13 Gennaio 2019 - 08:41- Visite:55504
Voragine nei conti Coop Alleanza 3.0:..
'Serve una risposta inequivocabile sulla sicurezza dei 3,6 miliardi dei 400.000 soci ..
01 Maggio 2019 - 08:38- Visite:31813
Bper, correntisti ex dipendenti ..
'Se Bper non manifestasse un reale interesse a mantenere le migliaia di correntisti tra ..
03 Dicembre 2019 - 17:52- Visite:31573