Nessun debito
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Nessun debito
articoliEconomia

Crisi manifattura Riese, domani nuovo sciopero

La Pressa
Logo LaPressa.it

Lo sciopero prevede un corteo per le vie di Rio Saliceto con concentramento alle 9.30 in via Lodovico 6 sede storica della manifattura Riese


Crisi manifattura Riese, domani nuovo sciopero
Nuovo sciopero di 8 ore domani venerdì 23 luglio proclamato dai sindacati Filctem e Filcams Cgil Modena e Femca Cisl Emilia Romagna dopo che la proprietà della Manifattura Riese (marchio Navigare) ha disertato il tavolo al Ministero dello sviluppo Economico (Mise) per trovare soluzioni alla vertenza in atto a seguito della decisione di mettere in liquidazione l’azienda e licenziare tutti i lavoratori.
Lo sciopero prevede un corteo per le vie di Rio Saliceto con concentramento alle 9.30 in via Lodovico 6 sede storica della manifattura Riese.

Da lì partirà un corteo per via XXV Aprile fino alla piazza del mercato rionale di Rio Saliceto fino alle ore 12 con banchetto presso il mercato durante il quale saranno distribuiti volantini per informare la cittadinanza di quanto sta avvenendo.

'La scelta del luogo del presidio è determinata dal fatto che a Rio Saliceto è nata l’azienda e tutt’ora una parte importante della proprietà è legata alla cittadina in provincia di Reggio Emilia. Si allarga intanto la solidarietà di atri settori alle maestranze della Navigare già espressa nei precedenti presidi da parte di delegati di altre aziende. Domani la Goldoni, azienda metalmeccanica sita tra Carpi e Rio Saliceto ben nota alle cronache per le lotte che hanno portato alla salvezza di centinaia di posti di lavoro, effettuerà due ore di sciopero a sostegno della vertenza di lavoratrici e lavoratori della Manifattura Riese-Navigare - affermano Cgil, Cisl e Uil -. Al tavolo del ministero dello Sviluppo Economico per la vertenza della Manifattura Riese tenutosi da remoto il 19 luglio scorso erano presenti i rappresentanti sindacali della Filctem Cgil nazionale dell’Emilia-Romagna, di Modena e Carpi, la Filcams/Cgil nazionale rappresentata dai delegati di Modena, la Femca Cisl nazionale e dell’Emilia Romagna. Presenti inoltre i rappresentanti di Confindustria Emilia-Romagna, del ministero dello Sviluppo Economico, i Sindaci dei territori interessati (Carpi e Rio Saliceto) e l’assessorato al lavoro della Regione Emilia-Romagna'.

'Tutte le parti erano presenti al tavolo tranne l’azienda e i suoi rappresentanti. Questa assenza è un fatto gravissimo nei confronti delle istituzioni e dei lavoratori e delle loro famiglie - hanno commentato i sindacalisti -. Abbiamo chiesto al Mise e alla Confindustria regionale di condannare pubblicamente l’atteggiamento dell’azienda Manifattura Riese che, come è noto, ha aperto la procedura di licenziamento collettivo per cessazione di attività mettendo in liquidazione l’azienda solo per fini speculativi, lucrando sulla vendita del marchio e sull’abbattimento dei costi, nonostante i bilanci dell’azienda siano in equilibrio. All’incontro abbiamo concordato con il Mise che la richiesta di ritiro della procedura di licenziamento collettivo venga verbalizzata. Facciamo, infatti, presente che sia a livello regionale che nazionale sussistono accordi per l’utilizzo di tutte le misure alternative ai licenziamenti (il Patto per il lavoro della regione Emilia-Romagna e l’avviso comune sottoscritto dal Governo con Cgil, Cisl, Uil). A questo si aggiunge la proroga del blocco dei licenziamenti per i lavoratori della Moda fino al 31 ottobre e il tavolo permanente di crisi del settore'.

Le organizzazioni sindacali chiedono alla proprietà di garantire la continuità produttiva salvaguardando tutti i posti di lavoro, anche in ragione del ruolo sociale dell’impresa come previsto dall’art.41 della Costituzione Italiana.


Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
Email
 

Lega - Referendum giustizia
Articoli Correlati
Sinistra Italiana, Italpizza sfrutta i lavoratori, ma il Pd la ..
Politica
15 Settembre 2017 - 23:12- Visite:14868
Sindacati: 'Bper, pressanti e insostenibili inviti a vendere prodotti'
Economia
22 Marzo 2021 - 14:32- Visite:12476
Chiusura concessionaria Volkswagen Mps car, nessuno spiraglio
Economia
18 Luglio 2019 - 17:47- Visite:11561
Sicurezza, Muzzarelli tranquillizza tutti e minimizza le critiche ..
La Nera
26 Giugno 2017 - 18:41- Visite:11382
ER, i migranti occupati sono sotto la media
Politica
14 Ottobre 2017 - 06:27- Visite:11263
Di Maio avverte: 'Sindacati si autoriformino o ci pensiamo noi. Serve ..
Politica
01 Ottobre 2017 - 09:23- Visite:11179

Economia - Articoli Recenti
Grano CAI: all'Emilia-Romagna la ..
La migliore campagna cerealicola dell’ultimo decennio: dai 60 quintali per ettaro nel ..
20 Luglio 2021 - 19:42- Visite:414
Crisi manifattura Riese, proprietà ..
L'assessore Colla: 'Inaccettabile e grave l'assenza, preoccupante il cinismo e disprezzo ..
20 Luglio 2021 - 15:10- Visite:350
De Vinco in pensione, Guido Gilli ..
Formiginese, 63 anni, in Domus Assistenza dal 2003, Gilli era responsabile amministrativo ..
20 Luglio 2021 - 12:12- Visite:498
Economia - Articoli più letti
Coop Alleanza 3.0 aggrappata alla ..
La Coop utilizza l’intero patrimonio dei soci più una parte del debito per investire in ..
15 Agosto 2018 - 10:36- Visite:64811
Coop Alleanza 3.0 fulcro della crisi ..
I conti in rosso e il dispetto rappresentato dal via libera ad Esselunga, Trc potrebbe non ..
13 Gennaio 2019 - 08:41- Visite:63219
Bper, correntisti ex dipendenti ..
'Se Bper non manifestasse un reale interesse a mantenere le migliaia di correntisti tra ..
03 Dicembre 2019 - 17:52- Visite:35245
Voragine nei conti Coop Alleanza 3.0:..
'Serve una risposta inequivocabile sulla sicurezza dei 3,6 miliardi dei 400.000 soci ..
01 Maggio 2019 - 08:38- Visite:34519