La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram
articoliEconomia

Emergenza Covid: a Modena tiene il numero di imprese

La Pressa
Logo LaPressa.it

I dati Infocamere elaborati dal Centro Studi e Statistica della Camera di Commercio di Modena. Al 30 giugno le imprese registrate segnano un +0,2%


Emergenza Covid: a Modena tiene il numero di imprese

 I dati Infocamere sulla demografia imprenditoriale elaborati dal Centro Studi e Statistica della Camera di Commercio di Modena mostrano che, dopo la forte diminuzione verificatasi nel primo trimestre dell’anno, torna positivo il saldo fra imprese iscritte e cessate in provincia di Modena, con un corrispondente incremento delle imprese registrate seppur di modesta entità.

Al 30 giugno 2020 infatti le imprese registrate ammontano a 72.404, contro le 72.246 del 31 marzo, pari ad un incremento congiunturale dello 0,2%.

Il saldo trimestrale tra le 601 imprese iscritte e le 417 imprese cessate (non d’ufficio) risulta positivo (+184 imprese), il corrispondente tasso di sviluppo è del +0,25% simile a quello regionale (+0,26%), ma inferiore al dato nazionale (+0,33%).

Tuttavia il lockdown ha avuto conseguenze importanti sulla movimentazione delle imprese, infatti le iscrizioni del secondo trimestre sono calate del 49,9% rispetto al primo trimestre 2020 e le cessazioni non d’ufficio scendono addirittura del 75,3%.

Se si considera l’andamento annuale dal 30 giugno 2019 al 30 giugno 2020 le imprese registrate calano però di 595 unità, pari ad una diminuzione dello 0,8%, il dato regionale risulta simile (-0,7%), mentre il totale Italia registra una diminuzione più contenuta (-0,4%).

I diversi tipi di impresa per compagine sociale mostrano una maggiore difficoltà delle imprese giovanili registrate, che calano del -3,6%, in discesa anche le imprese artigiane      (-1,4%) e pressoché costanti quelle femminili (-0,2%), mentre continua l’ascesa delle imprese straniere (+2,4%).

Contemporaneamente alle imprese registrate, calano anche le imprese attive, con una variazione tendenziale annua pari a -0,9%. La distribuzione per forma giuridica conferma la crescita per le società di capitali (+2,2%), mentre risultano in calo le società di persone     (-3,2%),  le ditte individuali (-1,5%) e le “altre forme societarie” (-2,0%).

Il confronto tendenziale delle imprese attive per macrosettori vede per la prima volta in difficoltà anche i servizi (-0,6%), ma i risultati più negativi si rilevano per l’agricoltura           (-2,1%) e per l’industria manifatturiera (-1,9%), mentre resistono le costruzioni (+0,2%).

Il dettaglio dell’industria manifatturiera evidenzia un andamento positivo nei settori non interessati dalle chiusure, ma che anzi, hanno avuto un incremento di vendite proprio in conseguenza dell’epidemia: sono in aumento le imprese chimiche farmaceutiche (+3,0%), la produzione di gomma e di plastica (+2,2%), l’industria alimentare (+1,2%) e la riparazione e manutenzione (+0,4%). Al contrario perdono il maggior numero di imprese l’industria del legno (-4,5%), la ceramica (-4,1%), il tessile abbigliamento (-3,8%) e la produzione di carta (-2,5%).

 

I servizi hanno andamenti molto differenti: si registrano incrementi di imprese nelle “attività finanziarie e assicurative” (+4,1%), nei servizi di “informazione e comunicazione” (+1,5%) e nelle “attività professionali scientifiche e tecniche” (+1,0%). Calano invece i settori maggiormente interessati dalle chiusure come il trasporto e magazzinaggio (-2,4%), il commercio (-2,0%) e le attività di intrattenimento e divertimento (-1,3%).


Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
 

Articoli Correlati
Ciaone Torreggiani
Quelli di Prima
01 Gennaio 2014 - 05:59- Visite:11058
Occupazione, la ripresa è rosa
Economia
04 Maggio 2017 - 14:09- Visite:10574
Davvero andrà tutto bene? Imprese sono in ginocchio e il futuro è ..
La Provincia
23 Aprile 2020 - 12:48- Visite:5957
Meloni a Modena: 'Bonaccini cenerentola che nasconde gli squali con le..
Politica
17 Gennaio 2020 - 22:06- Visite:3655
Coronavirus, ecco le misure della Regione per famiglie e imprese
Societa'
08 Aprile 2020 - 16:53- Visite:3134
Economia - Articoli Recenti
'Lockdown-bis devastante, senza ..
Cinzia Franchini, portavoce di Ruote Libere: 'Non è pensabile di pretendere dalla categoria..
25 Ottobre 2020 - 15:46- Visite:462
Campogalliano, Bonaccini visita ..
L'amministratore delegato di Abc Bilance, Damiano Pietri, presidente dei giovani ..
25 Ottobre 2020 - 14:00- Visite:696
Coop Alleanza 3.0 lancia le ..
Si tratta di un dispositivo medico che può contare su tre strati protettivi, la ..
24 Ottobre 2020 - 13:06- Visite:2765
Bper, aumento di capitale, ..
Per un ammontare di 795.922.725 euro. Nel corso della seduta del 27 ottobre sarà offerto ..
23 Ottobre 2020 - 22:04- Visite:2579


Economia - Articoli più letti


Coop Alleanza 3.0 aggrappata alla ..
La Coop utilizza l’intero patrimonio dei soci più una parte del debito per investire in ..
15 Agosto 2018 - 10:36- Visite:62236
Coop Alleanza 3.0 fulcro della crisi ..
I conti in rosso e il dispetto rappresentato dal via libera ad Esselunga, Trc potrebbe non ..
13 Gennaio 2019 - 08:41- Visite:56565
Voragine nei conti Coop Alleanza 3.0:..
'Serve una risposta inequivocabile sulla sicurezza dei 3,6 miliardi dei 400.000 soci ..
01 Maggio 2019 - 08:38- Visite:32256
Bper, correntisti ex dipendenti ..
'Se Bper non manifestasse un reale interesse a mantenere le migliaia di correntisti tra ..
03 Dicembre 2019 - 17:52- Visite:32152