Nessun debito
Onoranze funebri Simoni
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Nessun debito
articoliEconomia

Imprese, distretti in ER +6,1%. Piastrelle a Sassuolo +7,7, Carpi, moda +8,7 e Mirandola, biomedicale -14,2

La Pressa
Logo LaPressa.it

Luci e ombre nel settore della meccanica: ai buoni risultati dei distretti delle macchine utensili di Piacenza (+37,3%), di quelle per il legno di Rimini (+16,1%), per l'imballaggio di Bologna (+13,5%) e di quelle agricole di Modena e Reggio Emilia (+4%), si contrappone il calo della food machinery di Parma (-8,5%), dei ciclomotori di Bologna (-22,6%) e delle macchine per l'industria ceramica di Modena e Reggio Emilia (-3% secondo i dati Acimac). Nell'alimentare, registrano una crescita quasi tutti i distretti con performance brillanti per i salumi di Parma (+9,6%) e del modenese (+8,1%)


Imprese, distretti in ER +6,1%. Piastrelle a Sassuolo +7,7, Carpi, moda +8,7 e Mirandola, biomedicale -14,2

Di nuovo segno positivo (+6,1%) per l'export dei distretti dell'Emilia-Romagna, nel primo trimestre del 2017. Il trend e' sostanzialmente in linea con quello del totale dei distretti italiani (+6,4%) anche se inferiore a quello del sistema manifatturiero regionale (+9,2%).
 
I dati aggiornati emergono dallo studio a tema curato dalla direzione Studi e Ricerche di Intesa Sanpaolo. In particolare, emerge che hanno chiuso il trimestre in crescita 15 distretti sui 19 monitorati complessivamente. Scrutando i settori, prosegue il trend positivo del distretto delle piastrelle di Sassuolo: ha messo a segno una crescita del 7,7% beneficiando del buon andamento in quasi tutti i mercati esteri, Stati Uniti e in Germania in primis.


 
Luci e ombre nel settore della meccanica: ai buoni risultati dei distretti delle macchine utensili di Piacenza (+37,3%), di quelle per il legno di Rimini (+16,1%), per l'imballaggio di Bologna (+13,5%) e di quelle agricole di Modena e Reggio Emilia (+4%), si contrappone il calo della food machinery di Parma (-8,5%), dei ciclomotori di Bologna (-22,6%) e delle macchine per l'industria ceramica di Modena e Reggio Emilia (-3% secondo i dati Acimac). Nell'alimentare, registrano una crescita quasi tutti i distretti con performance brillanti per i salumi di Parma (+9,6%) e del modenese (+8,1%); e' proseguita, invece la tendenza negativa, per i salumi di Reggio Emilia. Bene i due distretti del lattiero caseario, Reggio Emilia (+16,6%) e Parma (+4,1%), cosi' come l'ortofrutta romagnola (+5,3%). Stabile, invece, l'alimentare di Parma (+0,7%). Sorride il sistema moda, con una crescita generalizzata: maglieria e abbigliamento di Carpi +8,7%, calzature di San Mauro Pascoli +7% e abbigliamento di Rimini +12,1%. Ripresa confermata per l'export dei mobili imbottiti di Forli', che inizia il 2017 in crescita (+7,4%).

Commenta in generale Tito Nocentini, direttore regionale di Intesa Sanpaolo: 'Si possono osservare risultati positivi sia nei mercati maturi sia, in particolare, nei mercati emergenti. Sono stati trainanti la Spagna, la Germania, la Francia e la Polonia. Il mercato russo, che ha registrato una crescita dell'export del 23,4% grazie alle vendite dell'abbigliamento di Rimini e delle macchine per l'imballaggio di Bologna, torna ad essere- segnala Nocentini- un mercato con buone opportunita' per l'export dei distretti emiliano-romagnoli.

Bene poi il flusso di export verso Cina e Hong Kong, specialmente per le piastrelle di Sassuolo e per la food machinery di Parma'. Restando sul report, le esportazioni dei poli tecnologici regionali hanno chiuso il primo trimestre 2017 in lieve crescita, con risultati non di poco inferiori rispetto alla dinamica nazionale (+0,5% contro +8,3%). Traina ancora il polo Ict di Bologna e Modena (+9,6%), che evidenzia un trend di sviluppo sostenuto in alcuni mercati come Stati Uniti, Cina e Giappone. Bene anche il polo biomedicale di Bologna (+6,6%) con performance in particolare sui mercati tedesco, francese, spagnolo e cinese.

Ha chiuso invece in negativo il polo biomedicale di Mirandola (-14,2%), confermando il trend negativo del 2016, dovuto soprattutto alla diminuzione delle vendite su alcuni mercati come Germania, Francia, Regno Unito, Svezia, Svizzera e Repubblica Ceca; positivo invece l'andamento in Belgio, Stati Uniti, Austria e Cina. 'L'andamento negativo e' pero' imputato a operazioni intercompany delle multinazionali che oggi controllano business ed esportazioni di Mirandola, non a problemi nella salute del comparto', precisano da Intesa Sanpaolo. 



Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
Email
 

Onoranze funebri Simoni
Articoli Correlati
La 'bellessa' de La luna
Mod(en)a stile libero
19 Giugno 2017 - 14:49- Visite:12428
Imprese, export, Emilia-Romagna al top. Bonaccini esulta, dato ..
Politica
28 Agosto 2017 - 19:09- Visite:10674
Edilizia e manifattura per export: ok di Conte, da domani si riparte
Societa'
26 Aprile 2020 - 18:35- Visite:5560
Carpi: il comparto moda guarda al futuro con il Polo della Creatività
Economia
10 Luglio 2017 - 09:39- Visite:5269
Cronaca semiseria del mio incontro con un narcisista
Mod(en)a stile libero
24 Giugno 2017 - 19:50- Visite:3062
Il cambio di stagione e la felpa della Panini Volley
Mod(en)a stile libero
13 Maggio 2017 - 08:36- Visite:2536

Economia - Articoli Recenti
Servizio professionale di traslochi ..
Per organizzare un trasloco è necessario, prima di tutto, provvedere all’imballaggio di ..
26 Novembre 2021 - 18:30- Visite:71
Fiom contro modello Ferrari: 'Che gap..
'È vero che Ferrari eroga un grande premio economico, ma comunque non sana le differenze ..
25 Novembre 2021 - 18:44- Visite:919
Pubblico impiego: Fabio Bertoia ..
L'elezione al congresso di Rubiera. Il sindacato conta 4.700 iscritti tra Modena e Reggio ..
24 Novembre 2021 - 12:03- Visite:264
Ambiente, il ministro Cingolani si ..
'Loro contestano e noi lavoriamo, ma io non apprezzo l’eccesso. Ci vuole sobrietà anche ..
24 Novembre 2021 - 11:17- Visite:382
Economia - Articoli più letti
Coop Alleanza 3.0 aggrappata alla ..
La Coop utilizza l’intero patrimonio dei soci più una parte del debito per investire in ..
15 Agosto 2018 - 10:36- Visite:65875
Coop Alleanza 3.0 fulcro della crisi ..
I conti in rosso e il dispetto rappresentato dal via libera ad Esselunga, Trc potrebbe non ..
13 Gennaio 2019 - 08:41- Visite:64705
Bper, correntisti ex dipendenti ..
'Se Bper non manifestasse un reale interesse a mantenere le migliaia di correntisti tra ..
03 Dicembre 2019 - 17:52- Visite:35955
Voragine nei conti Coop Alleanza 3.0:..
'Serve una risposta inequivocabile sulla sicurezza dei 3,6 miliardi dei 400.000 soci ..
01 Maggio 2019 - 08:38- Visite:35419