Nessun debito
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Nessun debito
articoliEconomia

Mammi: risultato storico fusione dei consorzi di tutela del lambrusco

La Pressa
Logo LaPressa.it

L'assessore: si tratta di una scelta intelligente e lungimirante per la tutela e la promozione di uno dei vini ‘biglietti da visita della nostra Regione


Mammi: risultato storico fusione dei consorzi di tutela del lambrusco

Dopo l'annuncio giovedì scorso quando i consigli di amministrazione del Consorzio Tutela del Lambrusco di Modena, del Consorzio per la Tutela e la Promozione dei Vini Dop Reggiano e Colli di Scandiano e Canossa e del Consorzio di Tutela Vini del Reno Doc, hanno espresso all'unanimità parere favorevole alla fusione per incorporazione, a partire dal prossimo anno, per far sì che nasca un unico grande soggetto consortile: il Consorzio Tutela Lambrusco, l'assessore Mammi commenta la fusione in un unico consorzio tra quelli di Reggio e Modena e del Reno

“E’ un risultato storico”. Questo il commento dell’assessore regionale alla Agricoltura e Agroalimentare, Alessio Mammi, in vista della fusione per i consorzi di tutela del lambrusco annunciata dai consigli di amministrazione dei consorzi, che hanno dato nei giorni scorsi il parere favorevole all’unanimità per procedere a partire dal prossimo anno alla nascita di un unico soggetto consortile “Il Consorzio Tutela Lambrusco”.

“Un’ottima notizia quella che arriva dal “consorzio di Tutela del Lambrusco di Modena”, dal “Consorzio per la Tutela e la Promozione dei Vini DOP Reggiano e Colli di Scandiano e di Canossa” e dal “Consorzio di Tutela Vini del Reno Doc” che hanno espresso parere favorevole alla volontà di procedere con un percorso di fusione per incorporazione, per la nascita di un unico soggetto consortile, il Consorzio Tutela Lambrusco” - commenta Mammi-.

“Si tratta di un soggetto- aggiunge l’assessore- che rappresenterà più di 1 milione di quintali di uve del nostro territorio, con una rilevante preponderanza di Lambrusco. Il Lambrusco si unisce e diventa più forte: si tratta di una scelta intelligente e lungimirante per la tutela e per la promozione di uno dei vini ‘biglietti da visita’ della nostra Regione e dell’Italia nel mondo. La volontà di unire le forze, condividere intenti comuni e in particolare la promozione internazionale, credo sia davvero un risultato storico, importante per tutto il nostro territorio.”

“Vorrei ringraziare- conclude Mammi- i tre presidenti Claudio Biondi, Ivan Bordot e Davide Frascari, assieme ai rispettivi consigli di amministrazione per decidere di intraprendere questo percorso complesso ma allo stesso tempo utile e strategico per il nostro Lambrusco, nella convinzione che potremo trarne ottimi risultati”.



Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
Email
 

Articoli Correlati
Il nuovo Iper Esselunga aiuterà anche gli altri negozi, Coop compresa
Politica
19 Febbraio 2019 - 08:30- Visite:54184
Esselunga all'ex Consorzio, oggi si firma per iniziare a costruire
Politica
22 Dicembre 2020 - 10:20- Visite:14027
'Referendum Aimag, il falso mito legato ad Hera'
Economia
06 Agosto 2017 - 10:19- Visite:12634
Il Lambrusco Grasparossa di Castelvetro, eccellenza di un territorio
Economia
20 Giugno 2017 - 21:42- Visite:11070
Fusione Seta, stoppare gli appetiti di Bulgarelli
Lettere al Direttore
10 Maggio 2017 - 23:29- Visite:10904
Fusione Unipol e Bper, i dettagli dell'atto notarile firmato a Modena
Economia
04 Dicembre 2019 - 12:06- Visite:9954

Economia - Articoli Recenti
Self test Covid in azienda: la terza ..
Il modello tedesco rilanciato da Valter Caiumi, presidente Confindustria Emilia. ..
07 Ottobre 2021 - 19:34- Visite:1986
Dal Km0 al biologico: come cambia il ..
Gli acquisti di alimenti bio sono cresciuti del 4,4% nel 2020, e del 180% nell’ultima ..
07 Ottobre 2021 - 10:54- Visite:106
Carpi: dopo il fallimento risorge la ..
Con l'acquisto da parte del Gruppo Florence di Milano, riparte l'attività, compresa quella ..
06 Ottobre 2021 - 16:51- Visite:532
Disco aperte al 35%, per il Silb ..
Il sindacato degli operatori della sale da ballo rimanda al mittente la proposta: ..
06 Ottobre 2021 - 16:37- Visite:333
Economia - Articoli più letti
Coop Alleanza 3.0 aggrappata alla ..
La Coop utilizza l’intero patrimonio dei soci più una parte del debito per investire in ..
15 Agosto 2018 - 10:36- Visite:65512
Coop Alleanza 3.0 fulcro della crisi ..
I conti in rosso e il dispetto rappresentato dal via libera ad Esselunga, Trc potrebbe non ..
13 Gennaio 2019 - 08:41- Visite:64311
Bper, correntisti ex dipendenti ..
'Se Bper non manifestasse un reale interesse a mantenere le migliaia di correntisti tra ..
03 Dicembre 2019 - 17:52- Visite:35706
Voragine nei conti Coop Alleanza 3.0:..
'Serve una risposta inequivocabile sulla sicurezza dei 3,6 miliardi dei 400.000 soci ..
01 Maggio 2019 - 08:38- Visite:35045