'Ausl, dg Annicchiarico iscritto a massoneria: Bonaccini lo sapeva?'
CAFFE' L'ANTICO DANTE CAGLIARI
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
CAFFE' L'ANTICO DANTE CAGLIARI
articoliPolitica

'Ausl, dg Annicchiarico iscritto a massoneria: Bonaccini lo sapeva?'

La Pressa
Logo LaPressa.it

Il capogruppo di Forza Italia Andrea Galli: 'Il Codice Ausl firmato dallo stesso Annicchiarico prevede venga comunicato un fatto del genere. Mancanza grave'


'Ausl, dg Annicchiarico iscritto a massoneria: Bonaccini lo sapeva?'
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


'Che il direttore generale dell'Ausl di Modena Massimo Annicchiarico (nella foto) sia iscritto alla massoneria può sorprendere, ma di per sè non sarebbe rilevante. Quello che è rilevante, e che potrebbe ledere il rapporto di fiducia tra la azienda sanitaria modenese e i cittadini, è il fatto che il Codice di comportamento per il personale Ausl, firmato dallo stesso Massimo Annicchiarico, preveda che i dipendenti e i direttori comunichino tempestivamente al proprio superiore gerarchico l'adesione o l'appartenenza ad associazioni o organizzazioni, anche senza fini di lucro, specificando il ruolo ricoperto'. Così il capogruppo di Forza Italia in Regione Andrea Galli alla notizia della affiliazione alla Massoneria del direttore della Ausl di Modena.

'Ora, l'iscrizione alla massoneria non è un reato e al suo interno immagino vi siano persone meritevoli, così come delinquenti - continua Galli - Detto questo mi pare una mancanza grave per un direttore generale Ausl non comunicare una notizia come questa.

Se non vi è nulla da nascondere, se davvero la massoneria si occupa solamente di organizzare convegni a carattere filosofico e culturale, mi chiedo perchè Annicchiarico non abbia informato i cittadini di questa sua adesione. Il non averlo fatto nonostante il codice interno lo preveda, ovviamente, può dare adito a sospetti anche alla luce di quanto in passato è emerso su attività e azioni quantomeno deprecabili di alcune logge massoniche. Parliamo di una azienda, l'Ausl di Modena, con 4000 dipendenti e un bilancio da 1,5 miliardi, una azienda che si occupa dell'aspetto più delicato della vita dei cittadini modenesi, la salute, e che, come tutti gli enti pubblici, è obbligata in nome della trasparenza a pubblicare i dati sensibili e patrimoniali dei propri dirigenti. E' possibile dunque tollerare questa segretezza? Il presidente della Regione Bonaccini e l'assessore regionale alla sanità Venturi erano a conoscenza di questa affiliazione?'

Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 


e-work Spa
Politica - Articoli Recenti
Fdi: 'Modena, concessione moschea fino al 2063: atto gravissimo'
Pulitanò: 'Muzzarelli si è comportato come un satrapo di Modena più che come sindaco'
11 Giugno 2024 - 20:38
Omicidio Modena, PD e M5S all'attacco di patriarcato e bigenitoralità
I parlamentari Pd Guerra, Vaccari e Rando: 'Vittima di cultura patriarcale che vive donne e ..
11 Giugno 2024 - 20:10
'Voto a Modena, l'unico obiettivo di Fdi erano le regionali'
'Può funzionare un centrodestra così? Direi di no. Sono presenti solo prove di forza ..
11 Giugno 2024 - 17:57
AVS seconda forza di maggioranza a Modena: 'Con Mezzetti porteremo rinnovamento su ambiente e salute'
Paolo Silngardi e Maria Teresa Rubbiani: 'Con i nostri due consiglieri eletti saremo ..
11 Giugno 2024 - 16:41
Politica - Articoli più letti
Ferocia green pass, ora vivere in Italia fa davvero paura
Se regole irrazionali che nulla hanno a che vedere con la pandemia (che pur esiste sia ..
03 Febbraio 2022 - 07:40
Follia super Green pass: ora per i 50enni l'Articolo 1 non vale più
Gli under 50 pensano non è un problema loro, i vaccinati si sentono al sicuro e gli over 50..
13 Febbraio 2022 - 08:38
Orrore Green Pass: noi non dimenticheremo e non vi perdoneremo
Noi proveremo per voi compassione e fastidio, pietà e nausea. Ma non vi perdoneremo. Come ..
26 Gennaio 2022 - 11:21
Sport vietato ai 12enni senza super Green Pass: lo specchio del Male
L'Italia del premier osannato come il cavaliere bianco in grado di evitare il default, lo ha..
23 Gennaio 2022 - 10:58