Mivebo
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Mivebo
articoliPolitica

Modena, manifestazione domani davanti al Fermi per chiedere riapertura

La Pressa
Logo LaPressa.it

'Gli zaini vuoti scelti come simbolo della pandemia educativa, nella speranza si possano a breve riempire di umanità, relazioni ed apprendimenti'


Modena, manifestazione domani davanti al Fermi per chiedere riapertura

Dopo le manifestazioni svolte in tutt’Italia e anche a Modena per la mancata riapertura delle scuole superiori, domani 'Priorità alla scuola' organizza un presidio alle 8 davanti al Fermi per chiedere la riapertura delle scuole superiori.
'Gli zaini vuoti scelti come simbolo della pandemia educativa, nella speranza si possano a breve riempire di umanità, relazioni ed apprendimenti e per dire ancora una volta no alla dad esclusiva al 100% e che si intervenga per riaprire le scuole superiori il prima possibile. Continueremo da qua al 25 gennaio a manifestare, affinché il 25 segni la riapertura' - si legge in una nota.



'Apprezziamo le dichiarazioni del sindaco di Modena Muzzarelli e del Presidente della Provincia Tomei, che ci confortano sul fatto che anche le istituzioni si stanno rendendo conto, anche se tardivamente, della necessità di riportare gli studenti a scuola in presenza e in sicurezza senza ulteriori rinvii.
La richiesta di riprendere le attività scolastiche in presenza non è, lo rimarchiamo, una richiesta avulsa dalla realtà e che ignora i dati epidemiologici. Ma è proprio sulla base di dati, che si fanno sempre più corposi e attestano che il contagio a scuola incide in modo contenuto rispetto a numerosi altri contesti lavorativi, e di quello che noi come insegnanti, genitori, alunni viviamo e proviamo in questa fase, che chiediamo con forza di non reiterare il la ripresa dell’anno scolastico in presenza. Se, come crediamo, dal tavolo prefettizio istituito a dicembre su richiesta del ministero dell’istruzione, che ha coinvolto le istituzioni locali preposte, è uscito un protocollo per la riapertura in grado di soddisfare la presenza al 50% degli studenti, sia sui mezzi di trasporto che in aula, cosa peraltro riconosciuta e sostenuta anche dal presidente Bonaccini, non riusciamo a spiegarci una ordinanza non tempestiva e più restrittiva rispetto a quanto previsto dal DPCM, ovvero la possibilità di apertura delle scuole secondarie anche in zona arancione - continua il Comitato -. Continueremo dunque da qua al 25 gennaio a manifestare per tenere alta l’attenzione sulla difficoltà che i ragazzi stanno vivendo dal punto di vista della didattica (rimodulata necessariamente per l’impossibilità di passare ore piene davanti ad uno schermo) della socialità, della relazione, che solo la scuola come luogo con regole sicure può dare. Non si può continuare a mortificare la scuola, chiediamo con forza che venga rispettato l’ennesima data della ripresa delle lezioni e si utilizzino i giorni da qua al 25 gennaio per affinare e coordinare al meglio il piano di rientro in classe nella consapevolezza che, trasporti adeguati, via preferenziale per tamponi e tracciamenti, aule idonee ad ospitare gli alunni con distanziamento adeguato, sono i capisaldi per una ripartenza che non sia solo di facciata e temporanea, ma possa proseguire fino alla fine dell’anno scolastico'.



Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, s..   Continua >>


 
 
 
 


Politica - Articoli Recenti
'Il Pd è il partito della borghesia ..
A parlare è l'ex presidente di Legacoop Modena Roberto Vezzelli
31 Luglio 2022 - 14:17
Ucraina, il Papa ora fa il Papa: ..
Parole che suonano come un monito profondo da parte del Pontefice alla posizione dell'Europa..
31 Luglio 2022 - 12:50
Alla fine Puzzer si candida, sarà ..
Stefano Puzzer ha cambiato idea. Il leader del movimento 'La gente come noi non molla mai' ..
31 Luglio 2022 - 12:17
Di Maio in seggio emiliano blindato ..
Il video di allora: 'Io col partito che in Emilia Romagna toglieva i bambini alle famiglie ..
30 Luglio 2022 - 20:24
Politica - Articoli più letti
Ferocia green pass, ora vivere in ..
Se regole irrazionali che nulla hanno a che vedere con la pandemia (che pur esiste sia ..
03 Febbraio 2022 - 07:40
Follia super Green pass: ora per i ..
Gli under 50 pensano non è un problema loro, i vaccinati si sentono al sicuro e gli over 50..
13 Febbraio 2022 - 08:38
Orrore Green Pass: noi non ..
Noi proveremo per voi compassione e fastidio, pietà e nausea. Ma non vi perdoneremo. Come ..
26 Gennaio 2022 - 11:21
Sport vietato ai 12enni senza super ..
L'Italia del premier osannato come il cavaliere bianco in grado di evitare il default, lo ha..
23 Gennaio 2022 - 10:58