LaPressa.it - Politica - Progetto periferie: i due annunci di Muzzarelli
La Pressa Modenese redazione@lapressa.it Quotidiano di approfondimento Politico ed Economico a Modena
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Google+ Linkedin Instagram
articoliPolitica

Progetto periferie: i due annunci di Muzzarelli

Data: / Categoria: Politica
Autore:
La Pressa Modenese
Logo LaPressa.it

Pressing e accordo con Bper per adibire a spazio commerciale la sede in disuso e degradata della ex Borsa merci della Camera di commercio e la decisione su via Fanti, dove nascerà la casa della salute, che sarà intitolata a Rita Levi Montalcini. Palazzina Pucci gremita per l'intervento del Sindaco


  • Progetto periferie: i due annunci di Muzzarelli
  • Progetto periferie: i due annunci di Muzzarelli

Assemblea pubblica del sindaco Giancarlo Muzzarelli e degli assessori Irene Guadagnini e Ludovica Ferrari alla Palazzina Pucci sul progetto periferie. Un progetto che dopo 15 anni dovrebbe riqualificare un'area (quella dell'ex Mercato Bestiame), dove erano previsti (ma sono rimasta sulla carta), 660 alloggi, ma che le cooperative di costruttori (tra le quali anche quella che adesso costruirebbero i 550 nuovi alloggi a Vaciglio), hanno abbandonato. Un progetto che dopo essere stato presentato nel luglio scorso anche in Consiglio comunale è tornato a scorrere sullo schermo della palazzina Pucci Gremita. Interventi avveniristici e di riqualificazione urbanistica dell'area. Dalla nuova 'vecchia' rotatoria già prevista nel piano di riqualificazione della fascia ferroviaria del 1999 e di accesso alla porta nord della stazione ferroviaria, al sottopasso ciclopedonale di collegamento dalla porta nord all'ingresso principale della stazione  in direzione Ma.Ta, dalla riqualificazione di via Canaletto (ma solo nel tratto di 500 metri davanti alla palazzina Pucci dove si svolgeva l'evento), alla realizzazione nel comparto ex Mercato del Data Center, della cosiddetta scuola innovativa, al progetto della residenza per anziani e disabili sull'asse di via Forghieri, angolo via del Mercato, via che dovrebbe essere riqualificata con verde ed un nuovo percorso ciclopedonale. Con un grosso limite, sottolineato dalla platea. L'assenza di tempi di realizzazione. Il Sindaco assicura solo il bando entro fine anno del data center, della scuola innovativa e della residenza per disabili. Ma per il resto nulla. Anche perché il vero problema è quello dei privati. La maggior parte dei finanziamenti che il progetto periferie dovrebbe smuovere sono privati. Solo 18 dei 59 milioni sono pubblici. E la parte privata, costituita da quelle stesse cooperative di costrutturi che quell'area l'hanno abbandonata insieme al piano particolareggiato del 2008 mai attuato, non si sa (e su questo punto il sindaco conferma il grande interrogativo), se e perchè vorrà riprendere ciò che ha abbandonato 10 anni fa.
Perchè solo la parte pubblica, con i suoi camminamenti pedonali, rischierebbe di creare delle strisce di asfalto e di collegamento in mezzo ad un mucchio di macerie e di abbandono. Lo stesso che vige da più di dieci anni nell'area dell'ex mercato bestiame, dove anche la parte pubblica è stata abbandonata al degrado più assoluto. 

Ma il Sindaco è bravo a rilanciare e quando riprende in mano il microfono per rispondere a rilievi e domande del pubblico, non lo molla più. Il tecnico comunale e gli assessori Ferrari e Guadagnini non hanno più spazio e scena e il Sindaco è un fiume in piena che lo porta a tratti a scivolare. Scivola quando associa prevalentemente la protesta dei comitati che si oppongono alla realizzazione dei nuovi 550 alloggi ad una questione di razzismo ('le ragioni che ho sentito sono legate al non volere 'i negretti' vicino a casa' - afferma il sindaco). E scivola, questa volta nei confronti della potente Bper, quando concorda con chi parla di 'uno schifo' in riferimento allo stato in cui la BPER, proprietaria dello stabile, ha lasciato l'ex sede della Borsa Merci della Camera di Commercio, stabile verde posto all'angolo tra via Canaletto e via del Mercato. Ma su questo punto recupera quando rivendica il fatto di avere avuto l'iniziativa, dopo più di dieci anni di abbandono, deperimento degrado ed insicurezza che cotraddistinguono lo stabile di proprietà della Banca, di volere dire basta e di avere sollecitato i vertici dell'istituto di credito a mettere fine alla situazione. 'Dovrebbe essere riqualificato con funzioni commerciali ma la banca è privata non è pubblica e adesso non possiamo fare altro che aspettare il progetto'. 
E questa rappresenta una delle novità che si innesta nei progetti del piano periferie, insieme all'annuncio che il tratto di via Fanti che collega l'R-nord alla nuova rotatoria che nascerà all'altezza della porta nord della stazione cambierà nome e sarà intiolata a Rita Levi Montalcini.

LE RISORSE NON ASSEGNATE

Per quanto riguarda la riqualificazione delle attività commerciali in viale Gramsci ed il bando andato deserto rispetto ai progetti di nuove attività  e con solo una 90 dei 200 mila euro assegnati per la parte della riqualificazione delle attività esistenti l'assessore alle attività produttive Ferrari ha annunciato  che i due terzi dei 250 mila euro di risorse pubbliche non assegnate dal bando per la riqualificazione delle attività commerciali, di cui 50 mila rimasti nel cassetto a causa dell'assenza di progetti presentati, saranno rimessi a disposizione, con altre modalità da definire,sempre per le stesse finalità.

LA PIZZA

Muzzarelli ha aperto la seduta dicendo di avere voluto testare la bontà degli esercizi commerciali della zona mangiando una pizza buonissima napoletana con sua moglie in Viale Gramsci. Ed è presumibilmente legato a questo il suo ritardo di mezz'ora in sala che gli ha volontariamente impedito (a differenza dell'Assssore Guadagnini e dell'Assessore Ferrari), anche di rilasciare dichiarazioni alla stampa presente prima dell'inizio dell'appuntamento.

LE VERE NOVITA'

Riassumendome le due vere novità comunicate dal sindaco sono altre: pressing e accordo con Bper per adibire a spazio commerciale la sede in disuso e degradata della ex Borsa merci della Camera di commercio e la decisione su via Fanti, dove nascerà la casa della salute, che sarà intitolata a Rita Levi Montalcini.

Gianni Galeotti



Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione poli..   Continua >>


Profilo Facebook di Redazione La Pressa Profilo Google+ di Redazione La Pressa Profilo Twitter di Redazione La Pressa Profilo Linkedin di Redazione La Pressa Profilo Instagram di Redazione La Pressa Indirizzo Email di Redazione La Pressa 


Articoli Correlati


18 settembre 1977: al parco Ferrari in mezzo milione per Berlinguer, ..
Che Cultura
19 Giugno 2017 - 17:10- Visite:104218
Giovani Pd, il segretario modenese dice addio: 'Tradito e umiliato da ..
Politica
24 Giugno 2017 - 10:00- Visite:42427
Addio al Pd, la purezza dolorosa dei 20 anni che deride i salumieri ..
Politica
24 Giugno 2017 - 13:53- Visite:18603
Vasco, tre giorni di paralisi totale: da venerdì a domenica tutti i ..
Che Cultura
25 Giugno 2017 - 16:26- Visite:12458
Concerto Vasco, il casello di Modena nord chiuso, ecco orari e ..
Politica
26 Giugno 2017 - 18:45- Visite:11199
Anziana 84enne ustionata, Muzzarelli e Urbelli chiedano perdono
Editoriali
26 Maggio 2017 - 17:59- Visite:9529
Politica - Articoli Recenti
'Smog, dimezzare gli spostamenti in auto..
Intervista all'amministratore di Amo Andrea Burzacchini: 'A Modena il 70% ..
23 Ottobre 2017 - 09:31- Visite:442
Teleriscaldamento al palo, a Modena ..
Il Piano per il teleriscaldamento legato al termovalorizzatore si è ..
23 Ottobre 2017 - 00:11- Visite:584
M5S ER: no candidature in organi ..
Niente più porte girevoli tra il mondo cooperativo e quello delle ..
22 Ottobre 2017 - 19:20- Visite:154


Politica - Articoli più letti


Giovani Pd, il segretario modenese dice ..
'Fra continue lotte intestine tra bande (e non correnti politiche), ..
24 Giugno 2017 - 10:00- Visite:42427
Frasi da incubo da storico consigliere ..
Sergio Celloni, primo dei non eletti di Forza Italia in Consiglio comunale ..
11 Settembre 2017 - 00:18- Visite:36229
Addio al Pd, la purezza dolorosa dei 20 ..
La lettera con cui il segretario cittadino dei Giovani Pd lascia il partito..
24 Giugno 2017 - 13:53- Visite:18603

Contattaci

Contattaci

Contattaci