Sentenza Tar su Hera Luce, il Comune: 'Servizio illuminazione pubblica a grave rischio'
La Personala
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
progettiQuelli di Prima

Sentenza Tar su Hera Luce, il Comune: 'Servizio illuminazione pubblica a grave rischio'

La Pressa
Logo LaPressa.it

Il Comune di Modena ha deciso ufficialmente di impugnare la sentenza del Tar davanti al Consiglio di Stato


Sentenza Tar su Hera Luce, il Comune: 'Servizio illuminazione pubblica a grave rischio'
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

La recente sentenza del Tar di Bologna che ha accertato la cessazione dell'efficacia del contratto di servizio di illuminazione pubblica tra Comune di Modena ed Hera Luce, 'mette a grave rischio il servizio di illuminazione pubblica e l’importantissimo programma di riqualificazione energetica (Modena pensa led e Modena full led), i cui lavori sono già iniziati ed in avanzato stato di esecuzione, di sostituzione di oltre 14mila corpi illuminanti con luce a led, il cui obiettivo è quello di migliorare l’illuminazione pubblica e la sicurezza delle strade, qualificare la città dal punto di vista del risparmio energetico, con un investimento complessivo di 7 milioni di euro'.
Con queste motivazioni in una recente delibera, il Comune di Modena ha deciso di impugnare la sentenza del Tar davanti al Consiglio di Stato. Una ipotesi già ventilata a caldo dopo la sentenza e che ora si concretizza.

La giunta modenese ha infatto deliberato 'di proporre l’appello dinnanzi al Consiglio di Stato nei confronti della sentenza del Tar 18/2023, dando atto che compete al sindaco, quale rappresentante legale del Comune, rappresentarlo in giudizio e rilasciare e sottoscrivere la procura ai difensori dell’ente'. In questo contesto il Comune ha 'confermato l’incarico di rappresentanza del Comune alla professionista già incaricata in primo grado (la avvocatessa Elisa Valeriani) e ha individuato un altro professionista specializzato nella materia specifica dei servizi pubblici locali, le cui tematiche e problematiche sono di particolare complessità, anche in ragione della stratificazione normativa nel tempo creatasi, da affiancare nella difesa del Comune di Modena in appello'.

Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 


Feed RSS La Pressa
Quelli di Prima - Articoli Recenti
... E ci passavi cosìtanto tempo che era diventata una famiglia
Per poi ritornare...
03 Gennaio 2014 - 23:39
Libera, le consulenze di Enza Rando
L'avvocato, membro del cda Crmo, nel 2015 ha avuto da Bonaccini un incarico da 25mila euro
02 Gennaio 2014 - 19:36
Quando la Rando scrisse che Prima Pagina era informazione a pagamento dei poteri?
Le consulenze da migliaia di euro della Numero 2 di Libera
02 Gennaio 2014 - 18:25
Dia: 'Mafie integrate in Emilia'
Cutresi ?perfettamente integrati? E la Camorra ora à più presente?
02 Gennaio 2014 - 13:54
Quelli di Prima - Articoli più letti
Libera, le consulenze di Enza Rando
L'avvocato, membro del cda Crmo, nel 2015 ha avuto da Bonaccini un incarico da 25mila euro
02 Gennaio 2014 - 19:36
Quando la Rando scrisse che Prima Pagina era informazione a pagamento dei poteri?
Le consulenze da migliaia di euro della Numero 2 di Libera
02 Gennaio 2014 - 18:25
Dia: 'Mafie integrate in Emilia'
Cutresi ?perfettamente integrati? E la Camorra ora à più presente?
02 Gennaio 2014 - 13:54
Brindiamo tutti con Casari
Che non manchino mai sorrisi e vittoria
01 Gennaio 2014 - 20:06