Iscriviti al Canale YouTube de La Pressa
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Iscriviti al Canale YouTube de La Pressa
rubrichePressa Tube

Fossalta, altro cedimento dell'argine, altro muro (da demolire), a rischio

La Pressa
Logo LaPressa.it

Nel tratto che dovrebbe essere demolito, oggetto del cantiere della Regione sull'alveo del Tiepido iniziato a giugno. Il punto su uno dei nodi idraulici più critici per la città


Quello che sulla base delle nostre immagini era un cedimento dell'argine interno del torrente Tiepido alla base del muro di protezione dalle piene che abbiamo visto sprofondare, e che per la Regione era in realtà oggetto di una demolizione programmata (e non del collasso alla base dell'argine), potrebbe ripetersi. Poco più a valle del tratto di argine sulla cui sommità c'era il pezzo di muro in cemento armato (nella foto ora ricoperto con teloni blu). In un altro analogo tratto di muro di protezione che rischierebbe di essere compromesso da un altro cedimento nell'argine che lo sostiene. Nella immagine proposta, cerchiato in rosso, il punto della frattura nel terreno e l'inizio dello sprofondamento verso il basso del terreno che ora fa da sostegno al muro. Nulla di che se si trattasse di una situazione programmata, come descritto dalla Regione. Anzi. In questo, come nell'altro caso, un cedimento 'naturale' anticiperebbe soltanto la demolizione del muro che stando a quanto dichiarato dalla direttrice dell'agenzia della Protezione Civile regionale, dovrebbe essere sostituito da una nuova struttura più alta di un metro prevista dall'intervento da 3,5 milioni di euro (2,8 a seguito del ribasso nell'aggiudicazione di oltre il 12%), della durata di un anno, per garantire una maggiore sicurezza in caso di piena.
Nel tratto che il 6 dicembre esondò provocando l'allagamento di parte della zona est di Modena. Qui i muretti di contenimento a protezione di case e aziende si sono susseguiti negli anni. Aggiungendo pezzi di muro a muri, verso l'alto, per recuparere decine di centimetri alla volta. Gli ultimi, sempre finanziati dalla Regione, riguardarono anche quel muro che la Regione stessa oggi intende demolire perché inadeguato. Dopo anni di 'pezze' non serve solo alzare gli argini e costruire muretti che abbiamo costantemente osservato essere spazzati via come castelli di sabbia sulla battigia all'arrivo della piena, ma interventi strutturali che anche nelle migliori delle ipotesi, vista la delicatezza, anzi la criticità di quel nodo idraulico alle porte di Modena che nel corso di un chilometro vede la confluenza tra i torrenti Tiepido e Grizzaga e la loro immissione nel Panaro, non potrà mai essere portato a piena sicurezza. Almeno stando ai parametri dettati dalle piene TR100, centenarie. Sia per quanto riguarda il nodo della Fossalta ma più in generale in riferimento al sistema dei fiumi Secchia, Panaro e del Canale Naviglio. Sui lavori in corso alla Fossalta, sia in corso d'opera che già conclusi, rispettivamente di competenza Regione e Aipo, facciamo il punto con Massimo Neviani, del Comitato Salute ambientale Campogalliano, che anche in questo caso come in tanti altri servizi de La Pressa, ha seguito con noi alcune ore di avanzamento lavori

Gi.Ga.




Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
Email
 

Articoli Correlati
'Alla Fossalta nessun collasso, demolizione prevista dai lavori'
Societa'
13 Luglio 2021 - 19:58- Visite:1736
Fossalta, il Comunicato alluvionati: 'Da anni nessuno ci ascolta'
Politica
13 Dicembre 2020 - 07:30- Visite:959
Sparatoria a Fossalta: ritrovati tre bossoli
La Nera
06 Aprile 2018 - 21:22- Visite:742
Modena, incendio capannone in zona Fossalta
La Nera
14 Luglio 2017 - 14:33- Visite:716
Esondazione Fossalta, risarcimenti in alto mare
Societa'
12 Marzo 2021 - 17:16- Visite:461

Pressa Tube - Articoli Recenti
De Luca: 'Giornata su omotransfobia a..
'Ma voi veramente pensate davvero che sarebbe ragionevole che alle elementari si faccia la ..
31 Agosto 2021 - 17:36- Visite:960
Ausl Modena: 'Probabilità contagio 6..
'Non abbiamo dati specifici nostri sulla durata della vaccinazione. Sono indagini ..
31 Agosto 2021 - 14:10- Visite:964
'Continuiamo il sogno di Luciano, ..
Nicoletta Mantovani illustra i momenti musicali organizzati in occasione delle celebrazioni ..
31 Agosto 2021 - 10:19- Visite:293
Referendum giustizia: a Modena ..
Barbara Moretti, Consigliere comunale Lega: 'Le persone condividono il principio di ..
30 Agosto 2021 - 18:38- Visite:395
Pressa Tube - Articoli più letti
'Lo Ius Soli sarà per noi il primo ..
Lo ha ribadito il Ministro Lorenzin nell'esordio modenese della sua campagna elettorale: ..
01 Febbraio 2018 - 01:00- Visite:44547
Terapia intensiva, scende l'età dei ..
Il responsabile della Terapia intensiva del Policlinico Girardis: 'Pazienti dai 55 ai 65 ..
12 Maggio 2021 - 19:11- Visite:27105
Coronavirus, allerta rossa a Carpi. ..
L'ordinanza è motivata dal fatto che la situazione a Carpi «ha delle peculiarità rispetto..
25 Febbraio 2020 - 14:33- Visite:27017
Edicola La Rotonda, l'appello del ..
Petizione per Domenico Di Maiolo, 'Sono disperato, introiti crollati da quando Conad vende i..
01 Novembre 2017 - 19:22- Visite:22505