Caf Italia
Negrini
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Caf Italia
articoliSocieta'

Bologna, rinunciano alle vacanze per donare due mesi di cura a collega

La Pressa
Logo LaPressa.it

22 dipendenti rinunciano a 1-2 giornate di ferie per permettere ad una collega di terminare le cure salvavita per una grave malattia


Bologna, rinunciano alle vacanze per donare due mesi di cura a collega
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.




Rinunciare alle proprie 'vacanze' per permettere ad una collega di terminare le cure salvavita per una grave malattia. Succede a San Giovanni in Persiceto, in provincia di Bologna, dove 22 dipendenti di un servizio di pulizia dell'ospedale hanno deciso 'di loro spontanea volonta'' di rinunciare ad una o due giornate di ferie per aiutare una loro collega, gravemente malata. In tutto si tratta di quasi due mesi di permessi retribuiti che si vanno a sommare al periodo di copertura della malattia, che sta invece terminando. 'Senza questa iniziativa che parte direttamente da un'idea delle dipendenti, la signora sarebbe rimasta a casa ma senza stipendio', spiega Pier Paolo Carioli della Filcams Cgil di Bologna, che ha gestito con l'azienda le pratiche burocratiche per la donazione delle giornate di ferie. 'In un periodo storico in cui l'umanita' e la solidarieta' sembrano venire meno, queste lavoratrici lanciano un bellissimo segnale', continua Carioli.


Basta leggere la lista delle 22 lavoratrici per trovare cognomi di ogni origine, italiani, stranieri e di ogni etnia. 'La solidarieta' non guarda al colore della pelle e queste ragazze ce lo ricordano con questo gesto', sottolinea il sindacalista. Tra l'altro e' un'iniziativa che assume ancora piu' valore se si pensa che molte di loro 'lavorano tutte per poche ore al giorno, con una paga oraria di poco superiore ai sette euro lordi e stipendi mensili medi che si attestano poco sopra i 600 euro', conclude la Filcams ringraziando le addette di pulizie 'per aver ricordato a tutti cosa sia il valore della solidarieta''.

Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 

Negrini

Societa' - Articoli Recenti
Principio di incendio in tribunale a ..
A fuoco un condizionatore l'arrivo dei mezzi attrezzati ha consentito di evitare il ..
04 Giugno 2023 - 09:15
Panaro, cede argine golenale ed ..
La relazione tecnica che analizzò le possibili cause del collasso arginale che provocò ..
04 Giugno 2023 - 08:28
Alluvione Romagna: ancora 410 strade ..
Scendono a 810 le persone sfollate accolte in strutture o alberghi. Sono 1500 i volontari ..
04 Giugno 2023 - 01:40
Stazioni ferroviarie sotto controllo
Attività speciale a Modena, Mirandola e San Felice. Nel capoluogo 30 ragazzi che stavano ..
03 Giugno 2023 - 19:16
Societa' - Articoli più letti
Reazioni avverse e morti: confronto ..
I morti sono stati sinora 223, 27 eventi gravi ogni 100.000 dosi. Nel periodo considerato ..
31 Maggio 2021 - 13:40
'Altro che Tachipirina, ecco come ..
L'ex primario del Pronto soccorso di Modena: 'Antinfiammatori ai primi sintomi e poi, se il ..
31 Gennaio 2021 - 14:37
Tragedia a Bastiglia, muore a 16 ..
Il padre: 'Non credo il vaccino abbia influito. In ogni caso non mi importa il motivo, farei..
09 Settembre 2021 - 20:11
Il sindacato dei carabinieri: 'Green ..
'Al carabiniere non vaccinato è vietato mangiare in mensa con i vaccinati, però può ..
03 Ottobre 2021 - 23:39