Acof onoranze funebri
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Giovedì Gastronomici: aperte le iscrizioni per i ristoranti che vogliono aderire alla sedicesima edizione della rassegna culinaria
articoliSocieta'

Il sindaco conferma: 'Modena peggiore per contagi, ma no a zona rossa'

La Pressa
Logo LaPressa.it

La relazione in Consiglio Comunale ha ripreso anche i dati sulle Cra, dove il bilancio della seconda ondata sale a 71 decessi: 'A Modena indice di contagio in calo a 0,8'. Il sindaco contrario all'ipotesi di restrizioni locali


Il sindaco conferma: 'Modena peggiore per contagi, ma no a zona rossa'

'A Modena la situazione è preoccupante. Nelle ultime settimane la provincia di Modena è stata quella con il numero di contagi covid più alti su 100.000 abitanti, ma non sono d'accordo con l'ipotesi di istituire zone rosse comunali. Siamo in zona gialla, serve la massima attenzione, ma i dati in provincia di Modena, pur alti, sono in calo, anche rispetto all'indice di contagio, arrivato allo 0.8 il 1° dicembre, in calo rispetto allo 0,9 della settimana precedente'.

Lo ha affermato il sindaco di Modena Giancarlo Muzzarelli, relazionando sull'andamento del contagio, anche in relazione alle Cra, interrompendo quel buco nella fornitura dei dati sulle strutture protette per anziani che durava da diverse settimane. Periodo nel quale in bilancio dei deceduti è drammaticamente aumentato. Solo nel periodo della seconda ondata di contagi sono 71 gli anziani deceduti positivi al Covid morti nelle case protette, isolati come obbligatoriamente succede dai loro cari.
Con alcune strutture che nelle ultime settimane hanno registrato una impennata nei contagi, anche tra gli operatori, nei ricoveri e nei decessi.
Nel dettaglio, i dati forniti dal Sindaco sono i seguenti:
Villa Parco (6 gli ospiti positivi con 9 decessi, 1 operatori positivi); Casa della Gioia e del Sole (36 ospiti positivi di cui due ricoverati, 13 deceduti positivi e 24 operatori positivi); Ducale 1 (52 ospiti di cui 5 ricoverati e 8 operatori positivi); Ducale 2 (41 ospiti positivi di cui 2 ricoverati, 8 decessi, 5 operatori positivi); Ducale 3 (34 ospiti positivi di cui 3 ricoverati, 5 deceduti, e 10 operatori positivi); 9 Gennaio (14 ospiti positivi, 11 deceduti positivi, 6 operatori positivi); Ramazzini (ospiti positivi 33 di cui 2 ricoverati, deceduti 6 e un operatore positivo); Villa Margherita (un operatore positivo, nessun ospite positivo), Casa S.Anna e Santa Luigia (ospiti positivi 13, deceduti positivi 19 e 7 operatori positivi)



Per la prima volta entra nel drammatico elenco degli ospiti delle case protette per anziani positivi al Covid, anche la Cra Vignolese, gestita direttamente dal Comune e omaggiata nei giorni scorsi dei panettoni offerti dai Lions alla presenza del sindaco. Particolare il caso di una anziana risultata negativa per due volte al tampone rapido ma risultata positiva al tampone molecolare che ha rilevato (con risultati forniti il 6 dicembre sui tamponi a cui sono stati sottoposti tutti gli ospiti e gli operatori), anche altri due ospiti ed una infermiera, posta in isolamento.

Per quanto riguarda i dati del contagio da inizio della pandemia, il sindaco ha fornito i dati provinciali e del Comune di Modena.

Alla data del 9 dicembre i casi dall’inizio della epidemia, a livello provinciale, sono 25.352; 874 i deceduti, 16.833 i guariti; 7.645 persone hanno la malattia in corso, di cui 480 ricoverati in ospedale (89 in terapia intensiva e subintensiva) e 7.165 in isolamento domiciliare. In quarantena ci sono 3.522 persone.

Per quanto riguarda il territorio comunale, i casi dall’inizio dell’epidemia a ieri sono 7.336; di questi 257 sono deceduti, 5.007 guariti e 2.072 hanno la malattia in corso.


Gi.Ga.



Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, s..   Continua >>


 
 
 
 

Punti Incrociati

Societa' - Articoli Recenti
Siccità: Bonaccini firma il decreto ..
Al momento nelle province di Ravenna e Ferrara le criticità maggiori per il Po in ..
21 Giugno 2022 - 19:10
Musica ad alto volume: multa da 1000 ..
In viale Fontanelli, venerdì sera, la Polizia Locale di Modena ha messo fine allo ..
21 Giugno 2022 - 17:58
Polizia di Stato: via all'assunzione ..
Il Sindacato Autonomo Sap sulle dichiarazioni del sottosegretario all'interno Molteni: ..
21 Giugno 2022 - 17:49
Covid, 15 ricoveri a Modena e 459 ..
I sintomatici sono 7, per 452 casi sono in corso le indagini epidemiologiche
21 Giugno 2022 - 16:59
Societa' - Articoli più letti
Reazioni avverse e morti: confronto ..
I morti sono stati sinora 223, 27 eventi gravi ogni 100.000 dosi. Nel periodo considerato ..
31 Maggio 2021 - 13:40
'Altro che Tachipirina, ecco come ..
L'ex primario del Pronto soccorso di Modena: 'Antinfiammatori ai primi sintomi e poi, se il ..
31 Gennaio 2021 - 14:37
Tragedia a Bastiglia, muore a 16 ..
Il padre: 'Non credo il vaccino abbia influito. In ogni caso non mi importa il motivo, farei..
09 Settembre 2021 - 20:11
Il sindacato dei carabinieri: 'Green ..
'Al carabiniere non vaccinato è vietato mangiare in mensa con i vaccinati, però può ..
03 Ottobre 2021 - 23:39