Aiutaci a mantenere gratuita La Pressa
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Aiutaci a mantenere gratuita La Pressa
articoliSocieta'

Kit anti-covid multilingue per stranieri in strada

La Pressa
Logo LaPressa.it

La Cooperativa Caleidos insieme all'Ausl distribuirà 300 confezioni con tutti i presidi a richiedenti asilo e a stranieri senza accoglienza


Kit anti-covid multilingue per stranieri in strada

Le Unità di strada sono sostanzialmente quelle che da anni vede l’Azienda USL e la Cooperativa Caleidos impegnati a coordinare le azioni di tutela della salute a favore di richiedenti asilo con problematiche psico-patologiche. Ma da oggi la loro azione servirà anche per distribuire ai richiedenti asilo e agli stranieri che godono della protezione internazionale ma non dell'accoglienza kit anti-Covid, composti ciascuno da 7 mascherine chirurgiche, flacone di gel igienizzante e opuscolo multilingue con le misure per la prevenzione del contagio.

L’iniziativa rientra nel piano di azioni di prevenzione e informazione che mira al contenimento del Covid-19, finanziate dal progetto Fami Start-ER 2. “L’azione specifica di prevenzione e informazione – spiega Cinzia Zanoli, Referente del Progetto per l'Azienda USL di Modena – si è affiancata in maniera sinergica al servizio di prossimità a tutela della salute pubblica svolto dalle Unità di strada: oltre alla distribuzione dei kit è infatti presente una costante attività di sensibilizzazione e informazione sul corretto utilizzo dei dispositivi di protezione individuale, sulle misure di igiene personale e sulla rete dei servizi socio-sanitari, oltre a una valutazione generale sulle condizioni psico-fisiche e misurazione della temperatura”.

Le Unità di Strada rappresentano un presidio fondamentale sul territorio, che mira all’abbattimento delle barriere linguistiche e del pregiudizio nei confronti di un’utenza fragile, con storie di vita complicate. Come quella di Alì (nome di fantasia), 28 anni, originario del Pakistan: da qualche anno è una delle presenze fisse all’Unità di strada gestita dalla Cooperativa Caleidos per conto dell’Azienda USL di Modena, dove trova generi di conforto e ora anche un validissimo aiuto contro il Covid. Ad accoglierlo, all’esterno del camper, i volontari Stefano e Chiara insieme all’utente esperto Donato.

“Le attività di domiciliarità e di prossimità – sottolinea Chiara Gabrielli, responsabile del Servizio Dipendenze patologiche di Modena – sono strategiche per raggiungere fasce di popolazione che altrimenti non sarebbero raggiungibili da interventi informativi e di prevenzione. In questa era di pandemia è necessario ridurre i rischi di contagio con una corretta informazione sulle misure di prevenzione, parlando la lingua delle persone che entrano in contatto con i Servizi di prossimità: nelle Unità di Strada, infatti, sono presenti mediatori linguistici che rendono le informazioni comprensibili”.



Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
Email
 

Articoli Correlati
Scuole ghetto: il sindaco scopre l'acqua calda
Parola d'Autore
27 Ottobre 2017 - 12:02- Visite:12099
Modena, 134 i minori stranieri non accompagnati
Politica
27 Agosto 2017 - 00:22- Visite:11746
Carpi, sul caso-Galantini si passa il limite: Forza Nuova sotto casa
La Provincia
07 Gennaio 2018 - 21:12- Visite:6712
Percentuale residenti stranieri, Emilia Romagna prima in Italia
Politica
17 Giugno 2019 - 17:15- Visite:5773
Case popolari, a Modena ancora più della metà a stranieri
Politica
20 Agosto 2018 - 07:50- Visite:5736
Vademecum in arabo per essere accolti a Modena: nelle tasche di ..
Politica
15 Settembre 2020 - 12:06- Visite:5405

Societa' - Articoli Recenti
In provincia di Modena 500 mila ..
Il dato comunicato oggi dall'Ausl. La percentuale più alta nella fascia 80-84 anni. Tutti i..
06 Ottobre 2021 - 22:18- Visite:100
Cortei pacifici anti Green Pass, la ..
I manifestanti potranno ritrovarsi in piazza Sant'Agostino ma non potranno sfilare né lungo..
06 Ottobre 2021 - 21:14- Visite:684
Covid, 28 contagi a Modena: muoiono ..
I sintomatici sono 17, gli asintomatici 11. Quattro le persone ricoverate in Reparto
06 Ottobre 2021 - 17:19- Visite:4278
Terza dose, in Emilia Romagna si ..
I primi destinatari della terza dose saranno le persone con 80 e più anni e gli ospiti e i ..
06 Ottobre 2021 - 17:10- Visite:561
Societa' - Articoli più letti
Reazioni avverse e morti: confronto ..
I morti sono stati sinora 223, 27 eventi gravi ogni 100.000 dosi. Nel periodo considerato ..
31 Maggio 2021 - 13:40- Visite:357210
'Altro che Tachipirina, ecco come ..
L'ex primario del Pronto soccorso di Modena: 'Antinfiammatori ai primi sintomi e poi, se il ..
31 Gennaio 2021 - 14:37- Visite:275374
Tragedia a Bastiglia, muore a 16 ..
Il padre: 'Non credo il vaccino abbia influito. In ogni caso non mi importa il motivo, farei..
09 Settembre 2021 - 20:11- Visite:174540
Il sindacato dei carabinieri: ..
‘Al carabiniere non vaccinato è vietato mangiare in mensa con i vaccinati, però può ..
03 Ottobre 2021 - 23:39- Visite:167533