La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram
articoliSocieta'

La simbologia delle carte siciliane: tradizione che diventa tendenza

La Pressa
Logo LaPressa.it

La passione per le carte siciliane non è nutrita solo dalle partite annuali tra amici e familiari, ma anche dall’influenza che queste hanno sul mondo della moda


La simbologia delle carte siciliane: tradizione che diventa tendenza

In Sicilia, non è estate se non si gioca a carte. Anziani, giovani, famiglie e amici si riuniscono tra un bagno e l’altro sotto l’ombrellone per sfidarsi in lunghe competizioni amichevoli… ma non troppo. Sull'isola le carte non si prendono in mano solo d’estate, ma durante tutto l’anno e soprattutto nelle festività, quando la famiglia si riunisce e si riaccendono le rivalità e la voglia di giocare ai regionali “Asso piglia tuttu”, “Ti vitti” e alla conosciutissima “Scopa”.

Il mazzo siciliano e le sue simbologie

Giocare a carte ha da sempre appassionato generazioni di italiani, e questo passatempo è diventato così popolare da figurare in svariati film e serie TV, per dare al tutto un gusto un po’ più folkloristico. In Sicilia le carte non sono solo un passatempo, bensì un elemento significativo dell’identità culturale della regione. Il mazzo di carte siciliano è, infatti, così caratteristico e particolare che è uno dei più conosciuti e preferiti dagli italiani. Composto da 40 carte, si suddivide in quattro semi: coppe, spade, denari e bastoni. La scelta di questi simboli non è assolutamente casuale, al contrario, ognuno di loro racchiude un significato nascosto che richiama le tradizioni e gli usi della società di un tempo. Le coppe, dette “coppi” in siciliano, raffigurano dei vasi nuziali utilizzati in Sicilia come recipienti ai tempi della Magna Grecia e rappresentano il ceto ecclesiastico. Le spade, in siciliano “spati”, sono connesse al ceto nobiliare, mentre i denari, detti anche “aremi” rimandano al ceto mercantile. Infine i Bastoni, “mazzi”, alludono alla classe più bassa, ovvero quella del popolo.

Giocare a carte ovunque grazie a Internet

Oggigiorno, tutti i servizi sono diventati più accessibili grazie alla tecnologia, persino giocare a carte, e non c’è più bisogno di aspettare le festività per giocare in compagnia ma basta solo avere un PC, uno smartphone o un tablet e una buona connessione a Internet. L'avvento di numerose piattaforme dedicate, tra cui siti specializzati in solitari, giochi tradizionali e da casinò, è possibile giocare mentre si viaggia sull’autobus o sul treno, durante una pausa al lavoro, o persino sul proprio divano senza nemmeno dover uscire di casa. Alcune applicazioni scaricabili sul cellulare, poi, permettono di selezionare il tipo di carte da utilizzare, spaziando da quelle siciliane a quelle napoletane a quelle più tradizionali per provare migliaia di giochi diversi. Inoltre, è possibile sfidare sia i propri amici che, in loro assenza, altri giocatori presenti sul web. Molte di queste applicazioni offrono anche la possibilità di scambiare messaggi con il proprio sfidante e perché no, magari far nascere un’amicizia di carte, anziché di penna.

La Sicilia fa tendenza

La passione per le carte siciliane non è nutrita solo dalle partite annuali tra amici e familiari, ma anche dall’influenza che queste hanno sul mondo della moda e dell’arredamento. Basti pensare alle collezioni di Dolce & Gabbana che nei loro tessuti e fantasie ripropongono spesso elementi distintivi siciliani, come il Carretto Siciliano e ovviamente anche i quattro semi delle carte. Questi ultimi vengono spesso raffigurati persino nell’arredamento di case in stile siciliano a decorare mattonelle, tavoli e dispense. Un caso davvero particolare è quello dei frigoriferi Smeg, creati in collaborazione con i sopracitati stilisti siciliani. In questa edizione speciale si raffigurano gli elementi più caratteristici dell’Isola: dalla poesia del teatro dei pupi, passando per i paesaggi collinari ricolmi di alberi di limone, fino ad arrivare alla lava che scorre dall’Etna. Insomma, tutta la bellezza della Sicilia alla portata di casa propria.

Il gioco delle carte ha un'origine antichissima nella storia siciliana e italiana. È difficile immaginare un italiano che non abbia passato almeno un pomeriggio a gettare carte sul tavolo in attesa di una mano a suo favore.


Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
 

Articoli Correlati
Elezioni Sicilia, intesa Renzi-Crocetta, il governatore ritira la sua ..
Oltre Modena
04 Settembre 2017 - 21:59- Visite:10261
Truffa 'automatica' al bancomat: attenzione ai prelievi
Societa'
07 Settembre 2019 - 15:31- Visite:2009
Alla scoperta della Modena nascosta
Modena e Dintorni
18 Febbraio 2019 - 18:36- Visite:1846
Ribaltone in Sicilia
Le Vignette di Paride
06 Novembre 2017 - 10:09- Visite:1808
Confimi Industria Sicilia: il nuovo leader è Mario Lucenti
Economia
08 Febbraio 2019 - 16:53- Visite:1748
Il Pd Madonnina: 'Speriamo in Sicilia il nostro candidato sia ..
Politica
30 Agosto 2017 - 17:16- Visite:1360
Societa' - Articoli Recenti
Urne aperte a Modena, alle 23 ..
Affluenza più alta a Vignola (56.64% per il referendum e 54.67% per le amministrative) e ..
20 Settembre 2020 - 23:09- Visite:39
Nicoletta Mantovani, vedova ..
I due si sono conosciuti 9 mesi fa. 'Ci ha fatto conoscere una comune amica ed è stato ..
20 Settembre 2020 - 19:59- Visite:1973
Referendum e amministrative, alle 19 ..
Affluenza più alta a Vignola (45.34% per il referendum e 43.81% per le amministrative) e ..
20 Settembre 2020 - 19:24- Visite:386
Covid, contagi a Castelfranco, ..
Su 17 nuovi positivi (14 gli asintomatici individuati da controlli e tracciamento), 6 sono ..
20 Settembre 2020 - 17:27- Visite:2307


Societa' - Articoli più letti


Morti nelle Rsa per Covid, in Emilia ..
Lo riporta l'Istituto superiore di sanità nell'ultimo report del 14 aprile sul contagio da ..
19 Aprile 2020 - 18:05- Visite:122532
Modena in zona rossa: cosa prevede la..
Spostamenti bloccati, permessi solo per emergenza. Chiuse palestre, piscine e centri ..
07 Marzo 2020 - 21:45- Visite:67871
La pandemia globale di Coronavirus? ..
E' tutto ancora on line. Il John Hopkins Center for Health Security con il World Economic ..
03 Marzo 2020 - 09:43- Visite:67509
Il Sulpl risponde: Posso accompagnare..
In questo periodo solo il marito si recherà a fare al spesa, avendo al seguito ..
17 Marzo 2020 - 11:24- Visite:51267