La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram
articoliSocieta'

Picco di sbarchi, in provincia di Modena pronti altri 10 milioni per gestire 1300 richiedenti asilo

La Pressa
Logo LaPressa.it

La cifra stanziata dalla Prefettura nell'ultimo bando per la gestione dell'accoglienza. Previsti nuovi arrivi a seguito del nuovo record di sbarchi a luglio, doppio rispetto agli anni precedenti


Picco di sbarchi, in provincia di Modena pronti altri 10 milioni per gestire 1300 richiedenti asilo

Porti di nuovo aperti allo sbarco di clandestini, ONG nuovamente attive a prelevare migranti dalle coste della Libia, dove anche nell'indifferenza degli organismi internazionali, si consumano le barbarie dei trafficanti di uomini e delle milizie che gestiscono arrivi e partenze. Nelle ultime settimane lo scenario della rotta dei clandestini verso l'Italia è ritornato quello antecedente al governo giallo-verde. Quello legato all'operazione Mare Nostrum, iniziata nel 2014, quello dell'accoglienza distribuita sul territorio in un massimo di 3 migranti per ogni mille abitanti, quello che dal 2014 ha trasformato l'emergenza immigrazione in normalità. 
Quella che si sta prospettando nuovamente in questi giorni. I dati degli sbarchi parlano chiaro: se fino a giugno 2020 l'aumento degli sbarchi di stranieri sulle coste italiane era netto rispetto al 2019 (anno in cui venne introdotto il blocco degli sbarchi con ministro dell'Interno Salvini), ma inferiore ai livelli record del 2017-2018 (governo PD, con Ministro dell'Interno Minniti), nel mese di luglio 2020, ancora in corso, si è registrata una vera e propria impennata di sbarchi tale da stracciare i dati dello stesso mese di luglio degli ultimi due anni. Dall'inizio del mese (dato aggiornato al 24 luglio) sono 4384 i migranti sbarcati (erano 1.801 nel 2019, e 1969 nel 2018), ben 1569 in 5 giorni con il picco del 22 luglio a 689 persone sbarcate. 

Una vera propria impennata registrata dal  cruscotto statistico redatto quotidianamente dal ministero dell'interno. Sono soprattutto uomini in un rapporto medio uomo-donna di 20:1. Le donne che arrivano in Libia forse ci rimangono, prime vittime dei carnefici e sfruttatori in percentuale maggiori degli uomini. Come è sempre stato. Uomini che spinti dalla cancellazione della linea dura della chiusura dei porti e dalla legittimità ridata alle ONG ai diversi livelli istituzionali (dal governo nazionale ai consigli comunali come quello di Modena che ha espresso nell'ultima seduta la solidarietà alle ONG e alle loro navi in un Ordine del Giorno approvato dal centro sinistra), sono stati a loro volta spinti anche dai trafficanti di morte a rimettersi in viaggio verso l'Italia, ridiventata, con il governo PD-M5S, porto sicuro, con la differenza di sfruttare nuove rotte, come quelle frequentate prevalentemente dai tunisini. Degli 11.334 soggetti sbarcati dall'inizio dell'anno (numero che ormai raggiunto quello dell'intero 2019), 3.988 sono di nazionalità (dichiarata), tunisina, 1.786 provengono dal Bangladesh, e 522 Costa d'Avorio. Nell'elenco delle nazionalità seguono Algeria, Sudan, Marocco, Pakistan, Guinea, Somalia, Egitto. 
Pronti ad essere distribuiti sul territorio italiano, negli Hub regionali e poi, in cascata, nelle diverse province. Nella logica di quel sistema con il quale dal 2014 viene gestita l'accoglienza degli immigrati in attesa dell'esame, da parte delle commissioni territoriali, delle loro richieste di asilo. Accoglienza strutturata nei Cas (i Centri di Accoglienza Straordinaria), gestiti dalle prefetture attraverso il ricorso a cooperative e onlus. Un sistema che a seguito dei numerosi dinieghi di richieste di asilo, e degli scarsi se non nulli rimpatri, ha aumentato le sacche di irregolarità e dei senza fissa dimora. Un sistema che dopo i picchi raggiunti nel 2017, quando erano circa 1.850 i migranti accolti in forma diffusa nelle strutture della provincia di Modena, si è assestato ad un saldo, tra nuovi ingressi ed uscite, di circa 1.300 soggetti. Numero oggetto dell'ennesimo ultimo bando che la prefettura ha emanato per la gestione dell'accoglienza nei prossimi due anni, con un capitolato a 19,2 euro al giorno da rimborsare alle cooperative dell'accoglienza per un totale di circa 10 milioni di euro all'anno per la sola provincia di Modena.

Gi.Ga. 


Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
 

Articoli Correlati
'Campogalliano, affitto negato agli stranieri: dal sindaco parole ..
La Provincia
17 Ottobre 2017 - 17:18- Visite:13646
Italiani doc
Le Vignette di Paride
29 Ottobre 2017 - 13:13- Visite:11993
'Il prefetto impone accoglienza a tutti i costi'
Politica
03 Ottobre 2017 - 18:02- Visite:11889
 'Palazzo Europa, rischio nuovo ghetto per immigrati'
Politica
07 Giugno 2017 - 17:56- Visite:11647
Forza Italia: 'Spesa gratis a chi è in difficoltà ma solo se ..
Pressa Tube
09 Agosto 2017 - 20:53- Visite:11359
Ius soli: teniamoci!
Le Vignette di Paride
17 Luglio 2017 - 11:13- Visite:11230
Societa' - Articoli Recenti
Tamponi e call center in tilt, ..
'Abbiamo in carico e gestiamo, tra positivi e contatti stretti, circa 15mila persone. Il ..
26 Novembre 2020 - 14:46- Visite:516
'Cra, la Regione propone l'utilizzo ..
Il Comitato libro verde riassume le proposte avanzate dall'Assessore regionale Donini nel ..
26 Novembre 2020 - 14:06- Visite:79
Da Caserta a Scandiano in meno di 19 ..
La performance del giovane piccione viaggiatore ha stupito anche gli allevatori modenesi ..
26 Novembre 2020 - 13:50- Visite:107
Modena, parte campagna di ..
Oggi in Italia un uomo su 8 ha la probabilità di ammalarsi di tumore della prostata nel ..
26 Novembre 2020 - 13:46- Visite:131


Societa' - Articoli più letti


Morti nelle Rsa per Covid, in Emilia ..
Lo riporta l'Istituto superiore di sanità nell'ultimo report del 14 aprile sul contagio da ..
19 Aprile 2020 - 18:05- Visite:127589
La pandemia globale di Coronavirus? ..
E' tutto ancora on line. Il John Hopkins Center for Health Security con il World Economic ..
03 Marzo 2020 - 09:43- Visite:76030
Modena in zona rossa: cosa prevede la..
Spostamenti bloccati, permessi solo per emergenza. Chiuse palestre, piscine e centri ..
07 Marzo 2020 - 21:45- Visite:69673
Il Sulpl risponde: Posso accompagnare..
In questo periodo solo il marito si recherà a fare al spesa, avendo al seguito ..
17 Marzo 2020 - 11:24- Visite:58418