La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram
articoliSocieta'

Prefettura, più unità e stretta sui controlli: non saranno ammesse deroghe

La Pressa
Logo LaPressa.it

L'esito della riunione del Comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza pubblica. I controlli saranno ferrei. Arresto immediato per chi viola la quarantena


Prefettura, più unità e stretta sui controlli: non saranno ammesse deroghe

Nell'ultima settimana i controlli effettuati dalle Forze di Polizia sul rispetto del decreto della presidenza del Consiglio dei Ministri per l'emergenza Coronavirus sono stati complessivamente circa 7000 ed hanno interessato persone, esercizi commerciali ed imprese. Più di 100 le denunce elevate in tutta la provincia. Ma l'emergenza continua ha spinto la Prefettura a dare un ulteriore stretta sui controlli. Con modalità e numeri definiti nella riunione tenutasi oggi, del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica presieduta dal Prefetto Pierluigi Faloni al quale hanno partecipato tutti i rappresentanti provinciali delle Forze di Polizia il Comandante della Polizia locale di Modena, il Sindaco ed il rappresentante della Provincia, per fare il punto sulle misure finalizzate ai controlli in corso per il contenimento della diffusione del virus COVID-19.

Nel corso della riunione è stato disposto il rafforzamento dei controlli da parte delle Forze di polizia che saranno ulteriormente supportate anche dai militari che attualmente operano nel dispositivo Strade Sicure.

Od accompagnare l'aumento  degli uomini impiegati nel controllo del territorio l'annuncio che questi non ammetteranno deroghe ai limite del decreto, se non per i soli motivi di salute, di necessità o di comprovate esigenze lavorative.

'E’ bene evidenziare che chi non rispetta gli obblighi di permanenza a casa può essere denunciato per violazione dell'articolo 650 del codice penale, per cui la pena può andare dai 206 euro di multa alla reclusione fino a tre mesi. Ma è anche opportuno nuovamente informare i cittadini che si può essere accusati di un reato ben più grave ai sensi dell’articolo 452 del codice penale' - si legge nella nota della prefettura.  'Infatti chi sarà sorpreso a violare il periodo di quarantena prescritto dalle Autorità sanitarie potrà incorrere all'arresto immediato. In questo caso l'articolo del codice penale che disciplina i reati contro la salute pubblica prevede una pena che può arrivare fino ai 12 anni di reclusione. Inoltre i cittadini che dichiarino il falso a pubblico ufficiale saranno denunciati ai sensi degli artt. 495 e 496 c.p'

 

 

Al di là delle misure poste in atto con i citati controlli, ed al di là dei divieti normativi, il Prefetto rivolge a tutta la collettività modenese un appello a sentirsi parte di un’unica squadra che ha come prioritario obiettivo quello di collaborare con i sanitari, evitando ogni forma di contagio e, conseguentemente, tutelare la propria salute.


Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
 

Articoli Correlati
Morti nelle Rsa per Covid, in Emilia Romagna dati peggiori d'Italia
Societa'
19 Aprile 2020 - 18:05- Visite:120315
Modena in zona rossa: cosa prevede la bozza del decreto
Societa'
07 Marzo 2020 - 21:45- Visite:67170
La pandemia globale di Coronavirus? Simulata nel 2019
Oltre Modena
03 Marzo 2020 - 09:43- Visite:64308
Il Sulpl risponde: Posso accompagnare mia moglie a fare la spesa?
Societa'
17 Marzo 2020 - 11:24- Visite:50624
Coronavirus, scuole tutte chiuse in Emilia Romagna per altri 8 giorni
Societa'
29 Febbraio 2020 - 08:00- Visite:47439
Coronavirus, Venturi: basta cazzeggio o state a casa o vi fermiamo noi
Societa'
16 Marzo 2020 - 18:32- Visite:43764
Societa' - Articoli Recenti
Modena, via Luosi: gestore e clienti ..
La Polizia locale di Modena ha elevato due sanzioni per un totale di 606 euro ed è stata ..
06 Agosto 2020 - 13:03- Visite:435
Covid, nuovi contagi a Fiorano, ..
Dei 5 positivi uno è relativo a un rientro dall’estero, uno al caso della modenese in ..
05 Agosto 2020 - 18:50- Visite:12683
Coronavirus, 47 contagiati in un ..
I casi attivi, cioè il numero di malati effettivi, a oggi sono 1.609 (28 in più ..
05 Agosto 2020 - 17:25- Visite:3148
Covid, tampone e isolamento per ..
Svolta della Regione Emilia Romagna. Se il tampone è negativo, rimane l’obbligo di ..
05 Agosto 2020 - 16:46- Visite:1055


Societa' - Articoli più letti


Morti nelle Rsa per Covid, in Emilia ..
Lo riporta l'Istituto superiore di sanità nell'ultimo report del 14 aprile sul contagio da ..
19 Aprile 2020 - 18:05- Visite:120315
Modena in zona rossa: cosa prevede la..
Spostamenti bloccati, permessi solo per emergenza. Chiuse palestre, piscine e centri ..
07 Marzo 2020 - 21:45- Visite:67170
La pandemia globale di Coronavirus? ..
E' tutto ancora on line. Il John Hopkins Center for Health Security con il World Economic ..
03 Marzo 2020 - 09:43- Visite:64308
Il Sulpl risponde: Posso accompagnare..
In questo periodo solo il marito si recherà a fare al spesa, avendo al seguito ..
17 Marzo 2020 - 11:24- Visite:50624