La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Google+ Linkedin Instagram
notiziarioLa Nera

'Trovato con l'arma del delitto, è il socio l'assassino di Cavaliere'

La Pressa
Logo LaPressa.it

Per l'accusa le prove contro un 50 enne residente a Modena, sono schiaccianti. Economico il movente del delitto. I due avrebbero sciolto la società.


'Trovato con l'arma del delitto, è il socio l'assassino di Cavaliere'

Il giudice deve ancora confermare il fermo scattato poco prima dell'una della scorsa notte su ordine del PM Nicolini e per questo l'identità completa del presunto omicida non è stata ancora resa nota, ma le prove nei suoi confronti sarebbero talmente schiaccianti (partendo dal ritrovamento nella sua disponibilità del cutter usato per uccidere), da avere il provvedimento immediato di fermo di Polizia.  In tempo utile anche a non premettere l'inquinamento delle prove.

Si tratta di un 50 enne originario di Avellino ma residente a Modena, come il suo socio, l'uomo che nella notte tra il 12 ed il 13 giugno scorso, avrebbe ucciso dilaniando il suo corpo a colpi di cutter, il suo socio in affari, Raffaele Cavaliere, 67 anni, originario della provincia di Caserta, ma residente a Modena da anni. Trovato cadavere all'interno di un Alfa 156 posteggiata su via Mavora, all'incrocio con la via Emilia, a Castelfranco

Dall'articolata quanto tempestiva attività di indagine seguita nelle ore immediatamente successive al ritrovamento del corpo senza vita del Cavaliere, emerge che l'assassino, dopo il delitto, sarebbe stato raggiunto da alcuni amici chiamati sul posto per recuperarlo. Era sull'auto della sua vittima ma è ancora da stabilire se abbia ucciso Cavaliere nel luogo in cui l'Alfa è stata ritrovata o in altro luogo. Determinanti per individuare il presunto assassino, i tabulati delle celle telefoniche della zona, incrociati ai dati della videosorveglianza e ad alcune testimonianze, tra cui anche quelle delle persone che avrebbero 'recuperato' il 50 enne. 

Il Procuratore Capo della Repubblica Lucia Musti, che ha presenziato questa mattina la conferenza stampa indetta presso la Questura alla presenza del Questore Filippo Santarelli e del Dirigente Capo della Squadra Mobile di Modena Marcello Castello, ha confermato l'efferatezza del delitto ed una scena del crimine di forte impatto. Ha poi confermato la presenza di dissidi tra i due soci che sarebbero stati in procinto di sciogliere la società.



Il Questore di Modena, Filippo Santarelli, ha sottolineato la tempestività, e la professionalità del personale della Squadra Mobile e la perfetta e determinante sinergia con la procura.







Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
 

La Nera - Articoli Recenti
Effetti da quarantena: più chiamate ..
Si moltiplicanoi casi. Il più estremo di insofferenza, ieri sera a Modena. Un uomo ha ..
19 Marzo 2020 - 16:15- Visite:244
Stazione di Modena, polizia recupera ..
Sono in corso le indagini per risalire all’identità dell’uomo, anche attraverso la ..
18 Marzo 2020 - 13:37- Visite:346
Incendio in via Respighi: persone ..
Il rogo, pare per cause accidentali, alle 6,40 di questa mattina al terzo piano di una ..
17 Marzo 2020 - 12:18- Visite:277
Controlli Decreto Covid, ad oggi 129 ..
I dati della prefettura. Complessivamente sono stati effettuati 2022 controlli da parte ..
16 Marzo 2020 - 17:40- Visite:707


La Nera - Articoli più letti


L'orrore di Reggio: bambini affidati ..
Dall'inchiesta condotta dai Carabinieri emerge una realtà inquietante, da film horror. Due ..
28 Giugno 2019 - 09:33- Visite:159675
Orrore Bibbiano, la Bolognini e gli ..
Ed ecco il video integrale del convegno, patrocinato dalla Regione, 'Quando la notte abita ..
29 Luglio 2019 - 07:00- Visite:58316
Bibbiano, minore usata come 'cavia' ..
La lettura della ordinanza del Gip. Il caso della ragazza che mai risulta essere stata ..
04 Agosto 2019 - 15:14- Visite:45152
Camionista non in regola con Adr: 30 ..
Al camionista è stata anche ritirata immediatamente la patente e ulteriore decurtazione di ..
22 Marzo 2018 - 14:56- Visite:38681