Omnispower
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Omnispower
notiziarioLa Provincia

Punto nascite Pavullo, il caso sul tavolo Percorso nascita nazionale

La Pressa
Logo LaPressa.it

Da notare che Maria Cristina Bettini aveva posto la questione già a luglio, ma la risposta è giunta prima da Roma che da Bologna


Punto nascite Pavullo, il caso sul tavolo Percorso nascita nazionale
'In riferimento alla sua richiesta di informazioni in merito al Punto nascita di Pavullo le confermiamo quanto già rappresentatole dalla Regione Emilia Romagna circa l'avvenuta trasmissione da parte dell'assessorato alla Salute della Regione al Cpnn (Comitato percorso nascite nazionale) dell'istanza di parere di deroga per tale Punto nascita. L'istanza sarà valutata nella prossima riunione utile del Comitato percorso nascite nazionale'.

E' questa la risposta giunta ieri sera via Pec dal Ministero della Salute (Direzione generale programmazione sanitaria) a Maria Cristina Bettini, da sempre in prima fila per la riapertura del punto nascite a Pavullo (promessa in campagna elettorale da Bonaccini), la quale aveva scritto poche settimane fa al Ministero stesso per averne notizie.
Dalla Pec si evince dunque che il caso di Pavullo verrà esaminato dal Cpnn nei prossimi giorni, alla prima riunione utile, dopo che a Roma è arrivato il piano per l'adeguamento dell'Ausl.



Da notare che Maria Cristina Bettini aveva posto la questione già a luglio, ma la risposta è giunta prima da Roma che da Bologna. La richiesta al ministero peraltro era stata protocollata dalla Bettini il 17 novembre, mentre dalla Regione, nonostante l'interessamento del difensore civico, non le sono giunte risposte.

'A questo punto è fondamentale visionare la richiesta di deroga, perchè se a Roma è arrivato solamente il piano adeguamento Ausl di Modena siamo davanti a una lacuna importante - spiega Maria Cristina Bettini -. In quel documento, infatti, non sono presenti le distanze chilometriche e i tempi di percorrenza dai Comuni del Frignano agli ospedali di Modena, elementi essenziali per l'ottenimento della deroga stessa per la riapertura. Si tratta dunque di un elemento chiave per dimostrare la difficoltà degli spostamenti e che deve necessariamente essere tenuto in considerazione dal Ministero'.


Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, s..   Continua >>


 
 
 
 


La Provincia - Articoli Recenti
San Cesario: sversamento anomalo nel ..
La segnalazione filmata dal consigliere comunale Mirco Zanoli ha generato il pronto ..
13 Gennaio 2023 - 01:53
Emergenza neve in Appennino, ipotesi ..
Magnani: 'Il ministro ha dimostrato di aver compreso le esigenze dell’Appennino mostrando ..
12 Gennaio 2023 - 14:46
Nuova differenziata a Fiorano, ..
Consegnata la Carta Smeraldo, ossia la tessera Hera per i servizi ambientali che serve per ..
09 Gennaio 2023 - 15:38
Carpi, in auto con 48 grammi di ..
L'agitazione all'atto della richiesta di mostrare patente e libretto ha tradito un 43enne. ..
09 Gennaio 2023 - 15:20
La Provincia - Articoli più letti
Tragedia a Bastiglia, muore a 16 ..
Il padre: 'Non credo il vaccino abbia influito. In ogni caso non mi importa il motivo, farei..
09 Settembre 2021 - 20:11
Nonantola, sfrattata e con una gamba ..
La drammatica vicenda di Simona. Il sindaco di Nonantola, sollecitato anche da dirigente ..
18 Ottobre 2018 - 10:43
Vignola, il coronavirus ha ucciso ..
Vignola piange anche Nerino Vezzelli, storico titolare del Bar Italia di via Garibaldi a ..
23 Marzo 2020 - 21:48
Rintracciata la mamma scomparsa col ..
Ora i carabinieri procederanno come previsto dalla legge per sottrazione di minore, sempre ..
29 Settembre 2019 - 10:57