Si apre il vertice di Maastricht: era l'11 dicembre 1991
e-work Spa
Radio Birikina
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
e-work Spa
rubricheAccadde oggi

Si apre il vertice di Maastricht: era l'11 dicembre 1991

La Pressa
Logo LaPressa.it

Dopo l'uscita del Regno Unito dall'UE avvenuta il primo febbraio 2020, ora l'Unione europea conta 27 Stati Membri


Si apre il vertice di Maastricht: era l'11 dicembre 1991
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

L'11 dicembre 1991 si svolse a Maastricht (Olanda) un vertice dei Paesi della CEE che portò, il 7 febbraio 1992, alla firma del 'Trattato dell'Unione europea'.
Il Trattato costituì un passo decisivo verso l'unificazione economica e politica dell'Europa. Vennero previsti una serie di interventi volti ad armonizzare le legislazioni dei Paesi membri della CEE: l'adozione della moneta unica e di una banca centrale (BCE). Il Trattato prevedeva anche una cooperazione in materia di giustizia e fu firmato dai 12 Paesi membri della CEE.
Il Trattato di Maastricht permise poi, nel 1993, di lanciare il 'mercato unico' con le 4 libertà: circolazione per le persone, delle merci, dei servizi e dei capitali. Nel 1995 aderirono all'UE altri 3 Paesi: Austria, Finlandia e Svezia; nello stesso anno l'accordo di Schengen consentirà gradualmente alle persone di viaggiare senza controlli dei passaporti. Nel 1997, il Trattato di Amsterdam, che delineò piani di riforma delle istituzioni UE, consentì all'Europa di avere più voce nel mondo e poter destinare più risorse ai diritti dei cittadini. Il 12 ottobre 2012 l'UE è stata insignita del premio Nobel per la Pace per aver contribuito all'avanzamento della Riconciliazione, della democrazia e dei diritti umani in Europa.
Dopo l'uscita del Regno Unito dall'UE avvenuta il primo febbraio 2020, ora l'Unione europea conta 27 Stati Membri.

Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 

Radio Birikina

Onoranze funebri Simoni
Accadde oggi - Articoli Recenti
Esce al cinema E.T.: 11 giugno 1982
A più di 40 anni di distanza il film rimane una poetica favola sociale. Una parabola di ..
11 Giugno 2024 - 06:28
Viene fondata Alcolisti anonimi: 10 giugno 1935
I fondatori dell'Associazione ebbero la grande intuizione di applicare l'autoaiuto alla ..
10 Giugno 2024 - 07:02
Nasce Paperino: è il 9 giugno 1934
Paperino è nato dalla penna di Al Tagliaferro che gli conferisce un segno grafico buffo e ..
09 Giugno 2024 - 07:21
Accadde oggi - Articoli più letti
Grande concerto di Pino Daniele a Napoli: era il 19 settembre 1981
Piazza Plebiscito, dove si tenne il concerto, era il salotto della cosiddetta Napoli bene, ..
19 Settembre 2023 - 08:08
21 ottobre, il mondo celebra la Giornata Mondiale dell'ascolto
L'ascolto nelle relazioni interpersonali permette di sviluppare legami duraturi basati sulla..
21 Ottobre 2023 - 06:00
Il 9 ottobre 1967 veniva ucciso in Bolivia Che Guevara
Il Che è considerato un nemico coerente dell'oppressione e un simbolo di libertà e di ..
09 Ottobre 2023 - 06:38
In una sala da ballo di Cremona nasce il mito di Mina
È il 24 settembre del 1958 quando Natalino Otto e Flo Sandon's scoprono la cantante, allora..
24 Settembre 2023 - 07:28