Iscriviti al Canale YouTube de La Pressa
Aiutaci a mantenere gratuita La Pressa
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Iscriviti al Canale YouTube de La Pressa
rubrichePressa Tube

'Green Pass, non voglio essere inghiottita da una narrazione divisiva'

La Pressa
Logo LaPressa.it

'Vi ringrazio ancora per la preziosa collaborazione mostrata in questo periodo. Spero davvero di recuperare l’entusiasmo di un tempo'



Gentile Redazione,
mi sono resa conto che nelle ultime settimane non ho più condiviso con voi le mie riflessioni in merito alla situazione attuale, nonostante gli ultimi avvenimenti che si sono susseguiti mi abbiano fatto pensare parecchio. Siccome fin da subito avete mostrato interesse per ciò che avevo da dire mi sembra corretto nei vostri confronti motivare questo mio improvviso silenzio.

In questi giorni, mi è capitato di rileggere con estrema nostalgia, la prima lettera inviata al vostro quotidiano, una lettera il cui scopo voleva essere quello di diffondere un messaggio di pace in grado di unire le persone nonostante le proprie idee e le proprie scelte personali, una lettera scritta in un pomeriggio di fine estate in cui, nonostante questa angosciante situazione incombesse già su tutti noi, la fiducia che riponevo nel prossimo, nell’Essere Umano riusciva a prevalere sulla delusione.


E’ con grande rammarico che oggi mi tocca ammettere che il modo di pormi davanti a questo problema sia profondamente cambiato.

Sono prevalse infatti le divisioni, generatisi in seguito ad un’estrema polarizzazione delle idee alimentata anche dai media e dalla propaganda incessante delle istituzioni. Divisioni che sono andate ad intaccare i nostri rapporti interpersonali con amici, parenti, colleghi generando fratture dolorose e talvolta così profonde da essere insanabili. Si sono inaspriti i toni e le minacce nei confronti di una minoranza che a sua volta non è stata in grado di farsi ascoltare e comprendere, una minoranza su cui i nostri rappresentanti si accaniscono sempre di più attribuendole colpe e accuse ingiustificate.
Si è delineata sempre di più quella società fondata sull’odio e sulla contrapposizione, una società che, come dicevo nella mia prima lettera, si fonda su categorie stigmatizzanti e svuotate di sentimenti e umanità. Ho l’impressione che molti di noi non accettino l’idea di essere tutti su una stessa barca ma preferiscano pensare che debbano esistere per forza buoni e cattivi, scelte giuste e scelte sbagliate, eroi e disertori, come se queste contrapposizioni rappresentassero l’unico modo per ritrovare una propria collocazione in questa società che di democratico non ha più nulla.

Mi sembra che a molti non importi del futuro dei propri figli, del tipo di società che si desidera costruire e lasciare alle giovani generazioni. Giovani generazioni che in primis hanno aderito con indifferenza e in alcuni casi con convinzione alla categorizzazione della società, strappando via ai loro vent’anni quell’idealismo e quel desiderio di sana ribellione che permette di sognare un mondo migliore per sé e per gli altri. Tutto questo mi fa soffrire profondamente, anche perché, troppo spesso, mi sento a mia volta inghiottita da questa narrazione divisiva che m’impedisce di osservare la realtà con quella luce e quella speranza che inizialmente stavano alla base delle mie riflessioni. Per questo motivo ho preferito rimanere in silenzio nelle ultime settimane, perché mi sembrava di tradire le motivazioni e le idee di pace e di unità che mi avevano inizialmente spinta a scrivere e perché temevo di andare a mia volta ad alimentare quella polarizzazione che tanto ci condiziona. Vi ringrazio ancora per la preziosa collaborazione mostrata in questo periodo. Spero davvero di recuperare l’entusiasmo di un tempo e di tornare a scrivere con la speranza nel cuore.
Saluti,
Camilla Dolcini

Siamo noi che la ringraziamo ancora una volta per le sue parole che, crediamo, debbano far riflettere su quanto i provvedimenti restrittivi messi in campo nel nostro Paese possano mettere in crisi le energie migliori che abbiamo a disposizione. Speriamo di poterla rileggere presto. Un caro saluto.
Giuseppe Leonelli


Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
Email
 

Aiutaci a mantenere gratuita La Pressa
Articoli Correlati
Il sindacato dei carabinieri: ‘Green pass legge inaccettabile’
Politica
03 Ottobre 2021 - 23:39- Visite:180718
Covid, 4700 contagi al concerto per possessori di Green Pass inglese
Oltre Modena
26 Agosto 2021 - 14:33- Visite:124357
Green Pass, nelle grandi aziende escluse sanzioni per chi non lo ha
Societa'
09 Ottobre 2021 - 15:08- Visite:122611
Miracolo di Ferragosto: anche Travaglio stronca il Green Pass
Politica
15 Agosto 2021 - 07:58- Visite:116888
Green Pass, Ricciardi ora vuol togliere anche possibilità del tampone
Politica
07 Novembre 2021 - 11:31- Visite:115471
Matteo Bassetti: 'Togliere il Green Pass entro fine anno'
Politica
08 Ottobre 2021 - 12:36- Visite:80782

Pressa Tube - Articoli Recenti
Espansione polo Conad, progetto ..
I componenti del Comitato Villaggio Europa hanno illustrato ai residenti in una riunione ..
26 Novembre 2021 - 02:13- Visite:537
Fiom contro modello Ferrari: 'Che gap..
'È vero che Ferrari eroga un grande premio economico, ma comunque non sana le differenze ..
25 Novembre 2021 - 18:44- Visite:963
'Controlli super Green Pass, forze ..
'Molto importante per ricucire la contrapposizione tra chi si vaccina e chi non si vaccina ..
25 Novembre 2021 - 12:15- Visite:726
Tumori collo-gola, la diagnosi ..
Giornata nazionale di prevenzione: 'Nel centro di riferimento del Policlinico di Modena ..
24 Novembre 2021 - 00:11- Visite:196
Pressa Tube - Articoli più letti
No al green pass, lavoratori uniti: ..
'L'articolo 1 della Costituzione oggi viene superato da un decreto che subordina il diritto ..
01 Ottobre 2021 - 21:13- Visite:66571
'Green Pass, traditi da Stato e ..
I lavoratori di CNH senza Green Pass, a cui è negata la mensa, hanno ricevuto la ..
23 Settembre 2021 - 13:17- Visite:61712
'Lo Ius Soli sarà per noi il primo ..
Lo ha ribadito il Ministro Lorenzin nell'esordio modenese della sua campagna elettorale: ..
01 Febbraio 2018 - 01:00- Visite:44934
'No Green Pass, gli autotrasportatori..
'Le critiche al green pass possono essere mosse da ciascuno, ma farne una battaglia di ..
25 Settembre 2021 - 12:14- Visite:31432