I nostri lettori sono i tuoi futuri clienti
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
I nostri lettori sono i tuoi futuri clienti
articoliChe Cultura

Dams 50, il concerto di Anna Kravtchenko

La Pressa
Logo LaPressa.it

A Bologna il 31 maggio 'la sfinge della costruzione, il sogno dell'evocazione'


Dams 50, il concerto di Anna Kravtchenko
Costruzione ed evocazione sono le cifre del programma che Anna Kravtchenko presenta per la Soffitta nel 50° compleanno del DAMS il 31 maggio dalle 20 alle 21:30.
Contraddistinta da un pianismo che è stato definito caravaggesco, la pianista ucraina naturalizzata italiana eseguirà la Sonata in Re maggiore op. 10 n. 3 di Beethoven, il Carnaval op. 9 di Schumann, tre brani tratti da Le stagioni op. 37b di Čajkovskij (Gennaio: Accanto al focolare; Novembre: Sulla Troika; Ottobre: Canto d’Autunno).
Lo sperimentalismo beethoveniano della grande Sonata da concerto op. 10 n. 3 (1798), in quattro movimenti, fa appello all’originalità e solidità architettonica, alle risorse più brillanti della tecnica pianistica, ai contrasti di colore, ai toni anche giocosi, nei movimenti veloci, e all’intenso lirismo del movimento lento, fulcro della composizione.
A fare da contraltare si pongono le due composizioni di Schumann (1834-35) e di Čajkovskij (1875-76), accomunate dal fatto di consistere entrambe in pezzi caratteristici ispirati alla letteratura, a un romanzo di Jean Paul Richter la prima e a versi di poeti russi la seconda, e di costituire due diverse espressioni del Romanticismo.
Toni fantastici sprigionano dall’opera schumanniana, tra i capolavori pianistici del compositore, manifestazione piena della sua poetica nel rievocare in venti brevi brani su uno stesso tema, collegati dalla tecnica della citazione, le maschere della commedia dell’arte e altri personaggi, immaginari o reali.
Malinconici, sognanti e intensamente lirici sono infine i tre brani di Čajkovskij, da una raccolta di dodici pezzi da camera, ciascuno dedicato a un mese dell’anno, del quale ritrae l’atmosfera nella Russia ottocentesca, con una comune cifra introspettiva e tenera semplicità.Il concerto si svolgerà al DAMSLab/Auditorium, piazzetta P. P. Pasolini 5b Bologna (prenotazione obbligatoria) + Diretta streaming sulle pagine FB di DAMSLab/La Soffitta, dei CdS del DAR e sul canale YouTube del DAR

Anna Kravtchenko, pianista di fama internazionale, ha suonato per le più prestigiose istituzioni musicali in Europa, negli Stati Uniti, in Canada, Giappone, Sud Africa e con le migliori orchestre del mondo. La critica l’ha definita “radiosa e commovente”, un “miracolo della tastiera”. Apprezzatissima dal pubblico generico come da quello dei colleghi – Marta Argerich la definì “semplicemente fantastica!” – unisce in modo unanime il giudizio di eccellenza nel panorama pianistico mondiale. È considerata una della più grandi interpreti della musica d’arte.

Stefano Soranna



Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
Email
 

Articoli Correlati
Dams50, è la volta di Chiara Alessi
Che Cultura
29 Marzo 2021 - 23:04- Visite:1062
Dams50, in streaming Stefano Bartezzaghi e Romeo Castellucci
Che Cultura
09 Aprile 2021 - 13:53- Visite:780
Dams50, gli incontri in Absentia con gli ex studenti
Che Cultura
03 Giugno 2021 - 23:27- Visite:579
Dams-8: i fratelli De Nigris, una curiosa factory di cinema Super8
Che Cultura
13 Giugno 2021 - 16:22- Visite:438
Dams50, Raffaello: mito e percezione, dal 9 all'11 giugno in streaming
Che Cultura
08 Giugno 2021 - 20:14- Visite:360

Che Cultura - Articoli Recenti
La libertà di Ottorino Respighi che ..
Respighi non volle mai iscriversi al Partito Nazionale Fascista, anche se il medesimo fu ..
05 Agosto 2021 - 11:02- Visite:242
Napoli, direttore Cappella Sansevero ..
'I musei non devono e non possono essere strumentalizzati per ottenere qualsivoglia scopo ..
03 Agosto 2021 - 22:35- Visite:803
Prokof’ev e uno sberleffo impunito ..
A ogni personaggio della favola il compositore associa uno strumento: a Pierino gli archi ..
03 Agosto 2021 - 17:48- Visite:435
1 agosto, quando Montecuccoli fermò ..
Oggi viene ricordata la battaglia sul fiume Raab, in Ungheria, dove il condottiero di ..
01 Agosto 2021 - 10:48- Visite:1081
Che Cultura - Articoli più letti
Gli italiani scoprirono che Muccioli ..
Intervista a Paolo Severi, uno dei protagonisti di SanPa, il documentario di Netflix. ..
17 Gennaio 2021 - 18:17- Visite:27679
Se la locomotiva di Guccini si ..
Guccini si scaglia contro l'opposizione brandendo l'arma più subdola, la bandiera di ..
27 Aprile 2020 - 10:59- Visite:21129
18 settembre 1977: al parco Ferrari ..
Il precedente al quale si aggrappa Muzzarelli per sperare che il primo luglio vada tutto ..
19 Giugno 2017 - 17:10- Visite:16926
La massoneria in Emilia e a Modena
Anche a Modena esiste una presenza Massonica organizzata tramite la Loggia 106 intitolata a ..
25 Giugno 2017 - 22:08- Visite:14772