La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
articoliChe Cultura

Modena, cuochi per un giorno: bambini in cucina con gli chef stellati

La Pressa
Logo LaPressa.it

Prosegue anche domani, domenica 2 ottobre, il festival nazionale di cucina per bambini


Modena, cuochi per un giorno: bambini in cucina con gli chef stellati
Un luogo magico, dove semplici ingredienti si trasformano in prelibatezze: la cucina, vista con gli occhi dei bambini, ha un fascino tutto particolare. Il club la Meridiana di Modena per due intere giornate diventa in una grande cucina e lascia spazio a centinaia di piccoli apprendisti chef con il festival nazionale di cucina per bambini 'Cuochi per un Giorno'.
 
Il programma del festival accontenta davvero tutti i gusti: sono ben 15 le ricette e i laboratori in programma, organizzati su due giorni e suddivisi in fasce orarie, dalle 10 alle 19.30. Nel corso delle attività i piccoli chef sono guidati da cuochi e professionisti, sotto la supervisione di esperte animatrici.
I bambini dai 3 ai 12 anni possono scegliere se preparare 'l'inventa pizza' come antipasto, se preferiscono cucinare un primo ('Mini penne rigate di Mr Datterino', 'Origami di tortellini', o 'Foliage di lasagnetta d'autunno'), oppure un secondo ('Polpetta is magic!', 'Panpiumino e lo scrigno di tonno'), il contorno 'Miss veggie pie', 'Bum bum batticuori' come merenda, o un golosissimo dolce ('E' l'ora del tiramisù', 'Waffle tra le stelle' o la 'Torta del buon compleanno').


Vengono coinvolti anche i più piccoli: nella Baby-kitchen i bambini dai 24 ai 35 mesi possono preparare 'Cece il crackerino', mentre la cucina dei piccoli sensi è pensata per la fascia dai 15 ai 35 mesi, dove le parole d'ordine sono toccare, annusare e poltigliare.
 
Sono numerosi i laboratori e le iniziative collateriali, sempre a misura di bambino: grazie al 'Visionario' a cura di Gambeinspallateatro, i bambini vengono rapiti dalle trasformazioni delle bolle di sapone: con il naso all'insù possono ammirare queste animelle volanti trasformarsi da piccole a grandi, poi giganti dai mille riflessi colorati e piene di fumo.
La compagnia Krama, mercanti di storie, racconterà invece La vera storia di Coriandolo (domenica alle 15 e alle 17).
 
Atteso (anche da mamme e papà) il momento degli show cooking con famosi chef da tutta Italia, che si trasformano in vere e proprie lezioni di cucina per coinvolgere anche il piccolo pubblico.

Domenica tocca alle cuoche di Roots, ristorante e progetto di inclusione sociale rivolto alle donne migranti di Modena, che qui fanno conoscere la propria cultura (gastronomica e non solo) attraverso il cibo; a seguire Daniele Reponi, il maestro del panino, insieme ad Alessandro Vicenzi, autore della 'Banda delle bende' (Franco Cosimo Panini Editore). Apre il pomeriggio la chef e forager Valeria Margherita Mosca, fondatrice di wood*ing wild food lab, che sperimenta l'utilizzo del cibo selvatico per l'alimentazione e la nutrizione umana, insieme a Giuseppe Bertuccio D'Angelo, reporter e youtuber, che ha creato «Progetto Happiness», un grande viaggio per capire come cambia il concetto di felicità nelle diverse culture, nelle diverse tradizioni e religioni. Chiudono Simone Cipriani (chef del ristorante Essenziale di Firenze) e Lucca Cantarin (Maestro pasticcere Ampi, titolare Pasticceria Marisa, San Giorgio delle Pertiche, Padova).
 
Inoltre, attraverso la loro partecipazione, i bambini aiutano altri bambini: parte del ricavato della manifestazione viene infatti devoluto all'Associazione 'Comitato Maria Letizia Verga' per offrire assistenza medica e psicologica ai bambini ammalati di leucemia e linfoma. Dalla sua fondazione, la Onlus si occupa di dare sostegno medico e piscologico ai bambini malati di leucemia e alle loro famiglie - presso la Clinica Pediatrica dell'Università Milano Bicocca dell'Ospedale S. Gerardo di Monza - seguendo un approccio olistico, tenendo quindi in considerazione tutti gli aspetti del benessere fisico e psicologico per assicurare ai piccoli pazienti le migliori cure possibili. Non è tutto: charity partner del festival sono anche i clown di corsia dell'associazione VIP Modena Onlus (Viviamo in Positivo Modena Onlus), che portano il sorriso ai piccoli pazienti ricoverati in ospedale e incidono positivamente sui tempi di guarigione. I clown saranno anche al festival con il loro strano abbigliamento, il modo un po' buffo di camminare e muoversi e la loro energia per strappare un sorriso a tutti i presenti.
 
I bambini posso accedere presentandosi il giorno stesso presso la sede del festival (Club La Meridiana, Via Sant'Ambrogio 66, a Casinalbo).


Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, s..   Continua >>


 
 
 
 


Che Cultura - Articoli Recenti
60 Artisti Modenesi: mostra per 135 ..
Sessanta artisti modenesi, pittori, scultori, fotografi, performer, studenti d’arte hanno ..
25 Novembre 2022 - 16:13
Modena, Leone Magiera presenta il ..
L'evento, organizzato dal Lions Club Modena Wiligelmo, è in programma martedì 29 novembre ..
25 Novembre 2022 - 13:34
Modena, mostra Ornitologica ..
Migliaia di persone da tutto il mondo per il primo giorno di apertura dell’Ornitologica. ..
25 Novembre 2022 - 13:30
La Marcia su Roma, il ruolo cruciale ..
Secondo gli studi condotti da Pietro Alberghi i nostri concittadini che si sono diretti ..
25 Novembre 2022 - 13:20
Che Cultura - Articoli più letti
Gli italiani scoprirono che Muccioli ..
Intervista a Paolo Severi, uno dei protagonisti di SanPa, il documentario di Netflix. ..
17 Gennaio 2021 - 18:17
Se la locomotiva di Guccini si ..
Guccini si scaglia contro l'opposizione brandendo l'arma più subdola, la bandiera di ..
27 Aprile 2020 - 10:59
18 settembre 1977: al parco Ferrari ..
Il precedente al quale si aggrappa Muzzarelli per sperare che il primo luglio vada tutto ..
19 Giugno 2017 - 17:10
Anche Modena piange l'arciduchessa ..
Nella Chiesa di San Vincenzo in centro a Modena si terrà una recita del Santo Rosario
14 Gennaio 2022 - 17:17