La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram
progettiQuelli di Prima

Renzi: 'Se il governo non cambia, sfiducia a Bonafede'

La Pressa
Logo LaPressa.it

L'ultimatum sulla prescrizione del leader di Italia Viva a Porta a Porta: 'Noi coerenti, PD diventato giustizialista'. Poi lancia l'elezione diretta del premier


Renzi: 'Se il governo non cambia, sfiducia a Bonafede'

“Noi siamo coerenti. E’ il Pd che e’ diventato giustizialista e sulla prescrizioneha cambiato idea. Io penso che sulla giustizia si debba pensare ai 1028 italiani che ogni anno vengono arrestati da innocenti'. Due passaggi di Matteo Renzi, leader di Italia Viva, ospite a Porta a Porta dove alla domanda di Bruno Vespa 'se entro Pasqua la maggioranza non ritirera’ la proposta Bonafede sulla giustizia voi presenterete una mozione di sfiducia individuale?' - risponde 'direi proprio di si'. Anche se sulle conseguenze di una sfiducia a Bonafede sul governo, Renzi dichiara di non credere che il governo cadrebbe.

'Non possono pero’ – aggiunge- farci un ricatto: e cioe’ dire che se non la pensiamo come loro ce ne dobbiamo andare. Se vogliono che ce ne andiamo, va bene. Ma ce lo devono dire”.

Praticamente Renzi contempla l'ipotesi di una caduta del governo non per volontà di Italia Viva di uscire ma per volontà del governo di farla uscire.

“Se vogliono fare senza di noi… ” c’e’ la crisi, dice Matteo Renzi che aggiunge: “Ci sono due modi di far politica. Il primo modo e’ il modo Lines Notte assorbe tutto. Quello di chi assorbe qualsiasi proposta fatta pur di mantenere la seggiola”. Da qui un appello a tutte le forze politiche. 'Siccome cosi’ non si va avanti portiamo l’unico modello istituzionale che funziona, quello dei sindaci, a livello nazionale. Per me la soluzione e’ elezione diretta del presidente del consiglio. La propongo con molta umilta’”, aggiunge Renzi.

E quali sono le condizioni per fare, Renzi risponde: “Ci sono due modi diversi”, risponde Matteo Renzi nel corso di Porta a Porta. “Il primo e’ il modello che noi avevamo fatto con il Nazareno che prevedeva un patto tra il premier e il capo dell’opposizione per le riforme. Era un patto istituzionale con un governo di un certo colore ma Berlusconi non votava le mie leggi”.

“L’altra ipotesi – aggiunge- e’ come il governo Maccanico, che peraltro non vide la luce, dove e’ il governo stesso ad essere istituzionale. La sintesi e’ che siamo in una fase in cui tutti litigano. E a me che sono semplicemente coerente ad esempio sulla giustizia, mi dicono che sono pazzo…”.



Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
 

Articoli Correlati
'Vaccini, ecco il rapporto tra la Lorenzin e le case farmaceutiche'
Politica
27 Febbraio 2018 - 15:12- Visite:141944
'Lo Ius Soli sarà per noi il primo punto nella nuova legislatura'
Pressa Tube
01 Febbraio 2018 - 01:00- Visite:42939
Censura Lorenzin: 'Il Sindaco blocchi la proiezione del film Vaxxed'
Politica
14 Febbraio 2018 - 17:23- Visite:41287
'Rifiuti Spilamberto, l'ipocrisia della raccolta differenziata'
La Provincia
23 Ottobre 2017 - 10:12- Visite:18628
Capitano Ultimo, dalla parte dell'Ultimo modello
Oltre Modena
17 Settembre 2017 - 08:43- Visite:13407
Tutti con Renzi, ma in Emilia l'affluenza è flop
Il Punto
30 Aprile 2017 - 23:08- Visite:12466
Quelli di Prima - Articoli Recenti
... E ci passavi così tanto tempo ..
Per poi ritornare...
03 Gennaio 2014 - 23:39- Visite:11679
Libera, le consulenze di Enza Rando
L’avvocato, membro del cda Crmo, nel 2015 ha avuto da Bonaccini un incarico da 25mila euro
02 Gennaio 2014 - 19:36- Visite:14658
Quando la Rando scrisse che Prima ..
Le consulenze da migliaia di euro della Numero 2 di Libera
02 Gennaio 2014 - 18:25- Visite:12942
Dia: 'Mafie integrate in Emilia'
Cutresi «perfettamente integrati» E la Camorra ora «è più presente»
02 Gennaio 2014 - 13:54- Visite:12208


Quelli di Prima - Articoli più letti


AeC, la moglie di Muzzarelli nel ..
L’azienda, coinvolta nell’inchiesta ‘Cubetto’, finanziò la campagna elettorale del ..
01 Gennaio 2014 - 20:45- Visite:18987
Libera, le consulenze di Enza Rando
L’avvocato, membro del cda Crmo, nel 2015 ha avuto da Bonaccini un incarico da 25mila euro
02 Gennaio 2014 - 19:36- Visite:14658
Quando la Rando scrisse che Prima ..
Le consulenze da migliaia di euro della Numero 2 di Libera
02 Gennaio 2014 - 18:25- Visite:12942
Brindiamo tutti con Casari
Che non manchino mai sorrisi e vittoria
01 Gennaio 2014 - 20:06- Visite:12284