Barcaiuolo: 'Così il Governo raddoppia contingente militare a Modena'
La Personala
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
progettiQuelli di Prima

Barcaiuolo: 'Così il Governo raddoppia contingente militare a Modena'

La Pressa
Logo LaPressa.it

'Uomini e donne che, attraverso la collaborazione con le Forze dell’ordine, lavoreranno per aumentare la percezione del livello di sicurezza dei cittadini'


Barcaiuolo: 'Così il Governo raddoppia contingente militare a Modena'
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

'Sono stati ripartiti sul territorio nazionale i 6.800 militari complessivamente destinati nel 2024 a concorrere, con le Forze di polizia, alla tutela della sicurezza nelle città e, per alcuni di loro, anche le stazioni ferroviarie, tra cui Roma, Milano, Napoli, Bologna. Il significativo incremento della aliquota di militari assegnati sul territorio è il segnale concreto dell’attenzione che il Governo sta rivolgendo alle richieste di maggiore vigilanza e prevenzione nelle nostre città, e per questo ringrazio il Ministro dell’Interno, Matteo Piantedosi, che si è sempre mostrato attento alle richieste del territorio'. Lo dichiara il senatore Michele Barcaiuolo, capogruppo di Fratelli d’Italia in Commissione Esteri e Difesa.

'Ma l’impegno dell’Esecutivo, sin dal suo insediamento, è visibile anche e soprattutto nella volontà di incrementare le assunzioni nelle Forze di polizia, che sta consentendo una significativa inversione di tendenza rispetto alle carenze in organico, talvolta davvero preoccupanti, registrato negli anni precedenti - afferma Barcaiuolo -.

Modena prevede l’arrivo, nel 2024, di 15 militari, andando quindi a raddoppiare il contingente già presente dallo scorso anno: uomini e donne che, attraverso la collaborazione con le Forze dell’ordine, lavoreranno per aumentare la percezione del livello di sicurezza da parte della popolazione nonché per contrastare attivamente la criminalità e possibili atti terroristici'.

'Nell’augurare un buon lavoro e una buona permanenza nella nostra città agli uomini e alle donne dell’Esercito, nonché a quelli delle Forze dell’Ordine, ringrazio ancora una volta il Ministro Piantedosi per la capacità di avvicinare le istituzioni al territorio, capendo le criticità e coadiuvandosi col resto dell’Esecutivo per sopperire a quasi un decennio di  malagestione'.

Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 


Contattaci
Quelli di Prima - Articoli Recenti
... E ci passavi cosìtanto tempo che era diventata una famiglia
Per poi ritornare...
03 Gennaio 2014 - 23:39
Libera, le consulenze di Enza Rando
L'avvocato, membro del cda Crmo, nel 2015 ha avuto da Bonaccini un incarico da 25mila euro
02 Gennaio 2014 - 19:36
Quando la Rando scrisse che Prima Pagina era informazione a pagamento dei poteri?
Le consulenze da migliaia di euro della Numero 2 di Libera
02 Gennaio 2014 - 18:25
Dia: 'Mafie integrate in Emilia'
Cutresi ?perfettamente integrati? E la Camorra ora à più presente?
02 Gennaio 2014 - 13:54
Quelli di Prima - Articoli più letti
Libera, le consulenze di Enza Rando
L'avvocato, membro del cda Crmo, nel 2015 ha avuto da Bonaccini un incarico da 25mila euro
02 Gennaio 2014 - 19:36
Quando la Rando scrisse che Prima Pagina era informazione a pagamento dei poteri?
Le consulenze da migliaia di euro della Numero 2 di Libera
02 Gennaio 2014 - 18:25
Dia: 'Mafie integrate in Emilia'
Cutresi ?perfettamente integrati? E la Camorra ora à più presente?
02 Gennaio 2014 - 13:54
Brindiamo tutti con Casari
Che non manchino mai sorrisi e vittoria
01 Gennaio 2014 - 20:06