Piano sanità: plauso dei sindaci PD di Vignola, Medolla e Formigine
e-work Spa
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
articoliPolitica

Piano sanità: plauso dei sindaci PD di Vignola, Medolla e Formigine

La Pressa
Logo LaPressa.it

Maria Costi, Emilia Muratori e Alberto Calciolari intervengono nella riunione a porte chiuse per i giornalisti. Il resoconto dell'Ausl di Modena


Piano sanità: plauso dei sindaci PD di Vignola, Medolla e Formigine
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

Dopo la presentazione del Piano investimenti delle tre Aziende sanitarie modenesi (prima in conferenza stampa e poi nella riunione della commissione poorte chiuse per i giornalisti) spazio agli interventi dei Sindaci e dei partecipanti alla Conferenza Territoriale Sociale e Sanitaria. Questa parte, come detto, non accessibile ai giornalisti, né in presenza né on-line (ques'ultima opportunità prima garantita e poi negata con modifica del regolamento della CTSS). Per questo riportiamo il resoconto redatto ed inviato dall'Ausl.

“Abbiamo assistito – osserva il Presidente della CTSS di Modena Gian Carlo Muzzarelli – all’illustrazione di un Piano che porterà a potenziare l’assistenza territoriale e ospedaliera, migliorando la presa in carico e avvicinando servizi e percorsi ai cittadini. Voglio dunque sottolineare in questo senso l’impegno e la collaborazione tra CTSS, Regione e Aziende sanitarie, con l’obiettivo di garantire la migliore offerta di servizi per la qualità della vita delle nostre Comunità.

Ringrazio particolarmente tutto il personale delle aziende, che nelle strutture di tutta la rete assicurano l’assistenza ai nostri cittadini, in particolare nelle fragilità”.

A sua volta il Sindaco Emilia Muratori (Vignola) ha ringraziato per l’enorme lavoro fatto dalle aziende per “mettere in fila tutte le risorse e i filoni di finanziamento”. Positive le notizie sul cronoprogramma in linea con le milestone previste dal PNRR, con dati confortanti su Vignola Distretto: “siamo soddisfatti, sono investimenti importanti che attendevamo da tempo e che continueremo a tenere monitorati”.

Anche Maria Costi, Sindaco di Formigine, ha evidenziato che sul territorio “sono previsti investimenti importanti, attesi da tempo dalla popolazione, come l’Hospice. Sarà importante monitorare anche il rispetto dei tempi, così come la stessa attenzione dev’essere rivolta al personale, che voglio ringraziare per il grande impegno quotidiano”.

Il Sindaco di Medolla Alberto Calciolari ha ringraziato il personale e ha ribadito l’importanza della certezza dei tempi e delle risorse per i finanziamenti” ricordando inoltre l’importanza di una adeguata rotazione del personale in sanità.

È intervenuto anche il Presidente del Comitato Consultivo Interaziendale Luciano Sighinolfi (CCI), con un “appello al Magnifico Rettore sulla preparazione professionale dei professionisti che utilizzeranno le nuove strutture e le nuove tecnologie che abbiamo visto. Occorre tenere conto dell’umanizzazione delle cure, anche del rispetto degli operatori”, ha osservato.

Ringraziando per la presentazione e per gli spunti forniti, il Magnifico Rettore dell’Università di Modena e Reggio Emilia Carlo Adolfo Porro ha evidenziato che con ulteriori fondi sarebbe possibile lo sviluppo di alcune aree del Policlinico. È stato sottolineato inoltre che vi è una programmazione in corso sulla presenza dell’Università in città di Modena.

Al termine degli interventi la CTSS è proseguita con la presentazione dei Fondi per la non autosufficienza.

“È stato un pomeriggio importante per impostare gli investimenti per la nostra sanità – ha concluso il Presidente Muzzarelli –. Dovremo successivamente affrontare i temi che riguardano l’Università, per costruire un futuro che non debba più soffrire tagli al personale ma sostenga i futuri professionisti della sanità con un’offerta formativa di qualità e li orienti a scegliere il nostro territorio”.

Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 

e-work Spa

Acof onoranze funebri
Politica - Articoli Recenti
Mirandola, il Pd: 'La Budri viola la par condicio'. Ma nel 2019 i Dem fecero lo stesso
'Maino Benatti, così come altri membri dell’amministrazione (pure candidati), ..
19 Maggio 2024 - 18:27
Punti nascita, da Mirandola a Pavullo: promesse tradite di Bonaccini
Non solo non riapriranno i punti nascita in montagna, la Regione del governatore che promise..
19 Maggio 2024 - 07:31
Campagna elettorale, prof Modena: 'Dibattiti ridotti a narcisistiche passerelle'
'Vere e proprie narcisistiche passerelle utili alla visibilità di qualche responsabile di ..
18 Maggio 2024 - 18:23
Elezioni Castelfranco, Righini presenta il programma: 'Svolta su viabilità, sicurezza e sanità per vincere e fare la storia'
Elezioni Castelfranco, Righini presenta il programma: 'Svolta su sicurezza, viabilità e ..
18 Maggio 2024 - 17:15
Politica - Articoli più letti
Ferocia green pass, ora vivere in Italia fa davvero paura
Se regole irrazionali che nulla hanno a che vedere con la pandemia (che pur esiste sia ..
03 Febbraio 2022 - 07:40
Follia super Green pass: ora per i 50enni l'Articolo 1 non vale più
Gli under 50 pensano non è un problema loro, i vaccinati si sentono al sicuro e gli over 50..
13 Febbraio 2022 - 08:38
Orrore Green Pass: noi non dimenticheremo e non vi perdoneremo
Noi proveremo per voi compassione e fastidio, pietà e nausea. Ma non vi perdoneremo. Come ..
26 Gennaio 2022 - 11:21
Sport vietato ai 12enni senza super Green Pass: lo specchio del Male
L'Italia del premier osannato come il cavaliere bianco in grado di evitare il default, lo ha..
23 Gennaio 2022 - 10:58