Voto a Modena, appello della Lega agli alleati: 'No a scelte calate dall'alto'
VLP Events
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
progettiQuelli di Prima

Voto a Modena, appello della Lega agli alleati: 'No a scelte calate dall'alto'

La Pressa
Logo LaPressa.it

'Servono dei tavoli locali, perché i tavoli regionali e nazionali non conoscono le realtà locali, aspettare solo le scelte calate dall'alto è sbagliato'


Voto a Modena, appello della Lega agli alleati: 'No a scelte calate dall'alto'
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

'Col profilarsi della scadenza elettorale, mancano poco più di otto mesi, sarebbe quantomeno opportuno che tutte le forze che compongono il centro destra cittadino iniziassero a valutare insieme i punti sui cui convergere e sui quali costruire un programma politico in vista delle prossime amministrative. Partendo, da quelle che sono esigenze e priorità per i cittadini e per la comunità non più rimandabili. Non poche sono le criticità con cui si trova a dover fare i conti ormai quotidianamente la città di Modena'. Così in una nota la Lega di Modena tenta di accelerare sulla definizione del candidato e del programma del centrodestra in vista delle elezioni a Modena.

'Problematiche sulle quali la visione comune nel centrodestra è emersa a più riprese, pensiamo alla sicurezza, alla gestione della raccolta differenziata, alla scuola, gestione del territorio e sua promozione, come pure quelle che se opportunamente migliorate possono consentire ulteriori passi in avanti a Modena: dal punto di vista regionale, nazionale ed internazionale - continua la Lega di Modena -.

Gli annunci vanno bene, ma la politica si fa trovandosi insieme. Servono dei tavoli locali, perché i tavoli regionali e nazionali non conoscono le realtà locali, aspettare solo le scelte calate dall'alto rischia di non rendere credibile il progetto'.

'Il treno del cambiamento su cui salire è qua e ora, e anche se c’è solo un’opportunità non va regalata a chi ha governato per più 70 anni con risultati visibili a tutti. E’ giunto il momento che il centrodestra cittadino si riunisca, superando la logica dei roboanti annunci sui giornali, per discutere della proposta politica e del futuro della città. Per costruire insieme la nostra visione di Modena città. Noi vogliamo vincere Modena per governarla. La Lega di Modena vuole salirci sul treno del cambiamento e col proprio impegno vuole essere di supporto al centrodestra nella scelta del candidato e nelle proposte per costruire il programma'.

Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 


Feed RSS La Pressa
Quelli di Prima - Articoli Recenti
... E ci passavi cosìtanto tempo che era diventata una famiglia
Per poi ritornare...
03 Gennaio 2014 - 23:39
Libera, le consulenze di Enza Rando
L'avvocato, membro del cda Crmo, nel 2015 ha avuto da Bonaccini un incarico da 25mila euro
02 Gennaio 2014 - 19:36
Quando la Rando scrisse che Prima Pagina era informazione a pagamento dei poteri?
Le consulenze da migliaia di euro della Numero 2 di Libera
02 Gennaio 2014 - 18:25
Dia: 'Mafie integrate in Emilia'
Cutresi ?perfettamente integrati? E la Camorra ora à più presente?
02 Gennaio 2014 - 13:54
Quelli di Prima - Articoli più letti
Libera, le consulenze di Enza Rando
L'avvocato, membro del cda Crmo, nel 2015 ha avuto da Bonaccini un incarico da 25mila euro
02 Gennaio 2014 - 19:36
Quando la Rando scrisse che Prima Pagina era informazione a pagamento dei poteri?
Le consulenze da migliaia di euro della Numero 2 di Libera
02 Gennaio 2014 - 18:25
Dia: 'Mafie integrate in Emilia'
Cutresi ?perfettamente integrati? E la Camorra ora à più presente?
02 Gennaio 2014 - 13:54
Brindiamo tutti con Casari
Che non manchino mai sorrisi e vittoria
01 Gennaio 2014 - 20:06