Iscriviti al Canale YouTube de La Pressa
Iscriviti al canale Telegram de La Pressa
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Iscriviti al Canale YouTube de La Pressa
articoliSocieta'

2019-2020: con l'influenza 374.000 persone a letto in 4 mesi e 4 morti

La Pressa
Logo LaPressa.it

I dati dell'influenza in Emilia-Romagna nei mesi che anticiparono l'arrivo del Covid, quando il vaccino non era obbligatorio, nemmeno per i medici, e non si parlava di emergenza


2019-2020: con l'influenza 374.000 persone a letto in 4 mesi e 4 morti

Circa 374mila persone già 'messe a letto dal virus dell’influenza' stagionale in Emilia-Romagna dalla metà di ottobre 2019 alla metàdi febbraio 2020, con 26 casi gravi e 4 decessi. Questi i dati che poco meno di due anni fa venivano forniti dalla Regione in base alle rilevazioni del Sistema nazionale di sorveglianza Influnet dell’Iss (Istituto superiore di sanità), rispetto all'impatto della sindrome influenzale in regione. Numeri importanti, in termini di contagio e sintomatologia, quelli dell'influenza, anche rispetto al Covid. Consideriamo che il numero totale di contagiati dal Covid ammonta a 549.000 da inizio pandemia, quindi in quasi due anni, mentre l'influenza ne ha fatti contare 347.000 concentrati in soli 4 mesì, con Pronto Soccorso e ospedali presi d'assalto. In un periodo in cui furono 819.000 le persone che avevano ricevuto la dose unica di vaccino antifluenzale, in aumento rispetto alla influenza dell'anno precedente.
Erano i tempi, che oggi paiono lontani anni luce, nei queli, per difendersi dall'influnza, solo per certe gategorie erano sottoposte ad un vaccino all'anno non obbligatorio, nemmeno per i sanitari (che senza obbligo non arrivavano nemmeno al 50%), ma indicato soprattutto per anziani e soggetti a rischio e solo per la stagione invernale. Poi il covid che ha stravolto tutto e continua a stravolgere tutto, anche dopo l'arrivo del vaccino. Con la moltiplicazine ancora indefinita del numero di dosi per difendersi dagli effetti gravi (e non per immunizzarsi), senza più stagionalità in cui somministrarle, e senza sapere, o sapendo mano a mano che si procede nelle somministrazioni, durata della copertura.

Numeri importanti, si diceva, quelli dell'influenza, che nel 2019-2020 erano comunque inferiori rispetto a quelli dell'epidemia influenzale della stagione precedente, a cavallo tra il 2018 e 2019, quando i casi gravi finiti sul tavolo del Servizio Prevenzione collettiva e Sanità pubblica della Regione Emilia-Romagna furono 172 con 57 decessi in 4 mesi.

Numeri che, seppur importanti anche per la pressione sugli ospedali, per le assenze nei luoghi di lavoro e nelle scuole e per gli effetti anche in termini di morti, non determinarono mai alcun tipo stato di emergenza nazionale. Quella che invece, nonostante il vaccino ormai diffuso al 90% della popolazione e capace di ridurre drasticamente i casi gravi, e con il 98,3% delle persone contagiate senza sintomi o con sintomi lievi, continua a permanere ora, per il Covid. Con misure restrittive senza precedenti capaci di negare anche ad un bambino sano e certificato idoneo di praticare sport senza essersi vaccinato, con un siero che non è obbligatorio.

Le precazioni per l'influenza

Leggendo le precauzioni che venivano indicate per la prevenzione e la gestione dell'influenza dalla regione nel febbraio 2020 vadiamo che non si discostano più di tanto da quelle di oggi: lavarsi spesso le mani con il sapone; coprirsi naso e bocca ogni volta che si starnutisce o tossisce, usare fazzoletti monouso, gettarli e poi lavarsi le mani; in caso di sintomi influenzali, limitare i contatti con altre persone.

Per quanto riguarda la diagnosi, naturalmente è sempre importante contattare il proprio medico, ma tra i sintomi più importanti ci sono tosse, mal di gola, febbre, mal di testa, inappetenza, dolori muscolari o articolari.

Gi.Ga.


Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
Email
 

Iscriviti al canale Telegram de La Pressa
Articoli Correlati
'Altro che Tachipirina, ecco come bisogna curare a casa il Covid'
Parola d'Autore
31 Gennaio 2021 - 14:37- Visite:309778
Vaccini, eventi avversi: in Italia ad oggi 328 segnalazioni di morte
Societa'
11 Giugno 2021 - 07:00- Visite:141009
Morti nelle Rsa per Covid, in Emilia Romagna dati peggiori d'Italia
Societa'
19 Aprile 2020 - 18:05- Visite:139023
Covid, 4700 contagi al concerto per possessori di Green Pass inglese
Oltre Modena
26 Agosto 2021 - 14:33- Visite:125050
Vaccini, sesto rapporto Aifa: in Italia 423 segnalazioni di morte
Societa'
14 Luglio 2021 - 07:19- Visite:114033
Dati Iss: il Covid uccide anche i vaccinati: in un mese 509 decessi
Societa'
27 Settembre 2021 - 21:18- Visite:106000

Societa' - Articoli Recenti
Modena, 681 contagi, 5 decessi e nove..
Otto le persone ricoverate in Reparto, una in Terapia intensiva. I sintomatici sono 254
04 Gennaio 2022 - 18:01- Visite:287
Emilia Romagna, prime 840 confezioni ..
Assegnate 65 confezioni a Piacenza, 20 a Parma, 30 a Reggio Emilia, 70 a Modena, 95 a ..
04 Gennaio 2022 - 17:51- Visite:68
'Molti vaccinati credono di essere ..
Responsabile del Dipartimento Sanità pubblica Davide Ferrari: 'Precauzioni necessarie per ..
04 Gennaio 2022 - 17:43- Visite:159
Non chiedeva green pass agli ospiti: ..
Al momento del check-in, agli ospiti non veniva richiesto il green pass. Da qui la ..
04 Gennaio 2022 - 16:29- Visite:232
Societa' - Articoli più letti
Reazioni avverse e morti: confronto ..
I morti sono stati sinora 223, 27 eventi gravi ogni 100.000 dosi. Nel periodo considerato ..
31 Maggio 2021 - 13:40- Visite:370370
'Altro che Tachipirina, ecco come ..
L'ex primario del Pronto soccorso di Modena: 'Antinfiammatori ai primi sintomi e poi, se il ..
31 Gennaio 2021 - 14:37- Visite:309778
Tragedia a Bastiglia, muore a 16 ..
Il padre: 'Non credo il vaccino abbia influito. In ogni caso non mi importa il motivo, farei..
09 Settembre 2021 - 20:11- Visite:187436
Il sindacato dei carabinieri: ..
‘Al carabiniere non vaccinato è vietato mangiare in mensa con i vaccinati, però può ..
03 Ottobre 2021 - 23:39- Visite:182430