Aperto il quarto braccio della rotatoria di Cittanova
Udicon
Udicon
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Udicon
articoliSocieta'

Aperto il quarto braccio della rotatoria di Cittanova

La Pressa
Logo LaPressa.it

L’intervento collega la frazione con via Emilia ovest in modo più funzionale e sicuro dalle vie della Ghiaia e Viazza di Cittanova Nord


Aperto il quarto braccio della rotatoria di Cittanova
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

È arrivato a conclusione l’intervento di realizzazione del quarto braccio della rotatoria di Cittanova che, insieme alla trasformazione in corso in zona 30 del centro abitato, consente un miglior livello di funzionalità e sicurezza stradale nella frazione e in ingresso e uscita su via Emilia ovest.

Il nuovo collegamento tra la frazione e la via Emilia ovest è stato aperto questa mattina, giovedì 28 dicembre, alla presenza del sindaco Gian Carlo Muzzarelli, dell’assessore ai Lavori pubblici Andrea Bosi, dell’assessora alla Mobilità sostenibile Alessandra Filippi e di tecnici comunali.

Il nuovo braccio della rotatoria recentemente realizzata lungo via Emilia ovest, in corrispondenza dello scalo merci RFI di Marzaglia, garantisce infatti un nuovo sistema di accessibilità per la frazione di Cittanova che consente di superare le criticità delle manovre di svolta a sinistra in entrata con provenienza da Modena e in uscita con destinazione Reggio Emilia.

Il nuovo ramo è collegato alla viabilità dell’abitato mediante una nuova strada che prolunga, di fatto, l’attuale asse di via della Ghiaia, al limite ovest della frazione, riconnettendosi con un ex tratto della vecchia via Emilia ovest, oggi continuazione di strada Viazza di Cittanova nord. L’intervento, per un valore di circa 750 mila euro, è stato realizzato a cura delle aziende che svolgono estrazioni nelle cave del territorio modenese, le quali in accordo con l’Amministrazione hanno convertito in opere gli oneri previsti.

Il prolungamento di via della Ghiaia ha una larghezza di carreggiata pari a sette metri per consentire il transito dei mezzi di trasporto pubblico e della raccolta dei rifiuti. I mezzi pubblici, in particolare, per l’uscita dalla frazione su via Emilia in direzione Modena possono ora utilizzare una corsia preferenziale a essi dedicata costituita dalla precedente corsia nell’ultimo tratto di via della Ghiaia in immissione su via Emilia ovest, oggetto di riqualificazione e rifunzionalizzazione.

Ciò consente di non aumentare le percorrenze chilometriche né i relativi tempi lasciando, di fatto, inalterati i percorsi. A fianco della nuova via della Ghiaia, fino a strada Viazza di Cittanova Nord, è stato realizzato un percorso ciclopedonale promiscuo di 2,5 metri. Il braccio di accesso alla rotatoria ha, in linea con le normative, una sola corsia di ingresso della larghezza di 3,50 metri e una corsia in uscita larga 4,50 metri. Il raccordo con strada Viazza di Cittanova Nord ha invece larghezza di corsia pari a 2,75 metri.

Contestualmente all'intervento è in corso la trasformazione in zona 30 di tutta la frazione di Cittanova, con l’adeguamento della segnaletica e la collocazione di due dissuasori di velocità lungo il prolungamento di via della Ghiaia, due nel tratto esistente, uno in via Pannunzio, uno in via Magnaghi e uno in via Pomposiana, oltre ad altri già esistenti.

Nell’area si è infine proceduto ai necessari adeguamenti delle reti di media tensione e dell’illuminazione pubblica, che è stata potenziata con la collocazione di pali nei nuovi tratti stradali, oltre alla realizzazione di caditoie collegate alla rete fognaria.

Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 

Udicon

Whatsapp
Societa' - Articoli Recenti
Al via gli esami di Terza Media anche nel modenese
Si comincia oggi con la prova di italiano. Tre le tipologie di tracce, precedentemente ..
10 Giugno 2024 - 08:38
Modena, gita in barca a vela per sei ragazzi guariti dal cancro al Policlinico
Nell’ambito del progetto di Sea Therapy è stato possibile far partecipare un gruppo di ex..
09 Giugno 2024 - 12:58
Modena, sindacato in lutto: è morto Adelmo Bastoni
Storico dirigente sindacale, 94 anni, originario di Castelfranco Emilia, dove ha continuato ..
09 Giugno 2024 - 12:46
Tanta acqua e ancora tanta neve: risorsa idrica garantita in tutto il bacino del Po
Grandi Laghi e corsi d'acqua sopra il 100% di disponibilità: Il Po ha registrato a marzo la..
09 Giugno 2024 - 00:28
Societa' - Articoli più letti
Reazioni avverse e morti: confronto Astrazeneca, Pfizer, J&J e Moderna
I morti sono stati sinora 223, 27 eventi gravi ogni 100.000 dosi. Nel periodo considerato ..
31 Maggio 2021 - 13:40
Tragedia a Bastiglia, muore a 16 anni. Ieri aveva fatto la seconda dose di Pfizer
Il padre: 'Non credo il vaccino abbia influito. In ogni caso non mi importa il motivo, farei..
09 Settembre 2021 - 20:11
Il sindacato dei carabinieri: 'Green pass legge inaccettabile'
'Al carabiniere non vaccinato è vietato mangiare in mensa con i vaccinati, però può ..
03 Ottobre 2021 - 23:39
'Trombosi cerebrale dopo la seconda dose. E ora sono anche positiva'
La storia di una ragazza 24enne residente nel milanese. Si chiama Valentina Affinito e vive ..
11 Febbraio 2022 - 14:24