Bagni pubblici: 600mila euro a 2 cooperative per gestione di 4 punti
Riccardo Zaccarelli Azione Mirandola
Udicon
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Riccardo Zaccarelli Azione Mirandola
articoliSocieta'

Bagni pubblici: 600mila euro a 2 cooperative per gestione di 4 punti

La Pressa
Logo LaPressa.it

Aliante di Modena e Metamorfosi di Modena i soggetti gestori dell'appalto aggiudicato dal Comune per due anni al Consorzio di Solidarietà Sociale


  • Bagni pubblici: 600mila euro a 2 cooperative per gestione di 4 punti
  • Bagni pubblici: 600mila euro a 2 cooperative per gestione di 4 punti
  • Bagni pubblici: 600mila euro a 2 cooperative per gestione di 4 punti
  • Bagni pubblici: 600mila euro a 2 cooperative per gestione di 4 punti
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Per i prossimi due anni la gestione dei 4 servizi igienici pubblici posti al Giardini ducali di modena, al parco Novi sad, alla stazione delle autocorriere ed in piazza XX settembre, costeranno al Comune 800 euro al giorno. Che per 24 mesi di appalto appena affidato, faranno 582 mila euro. Soldi che andranno al Consorzio Solidarietà Sociale di Modena, unico soggetto ad avere presentato una offerta economica, e che li distribuirà a due cooperative Aliante di Modena e Metamorfosi di Sassuolo alle quali spetterà le gestione del servizio. Che comprende apertura e chiusura, presidio, pulizia, fornitura di generi di consumo (compresa carta igienica e saponi), oltre alla riscossione e al deposito di denaro. Che sarà gestito in tutte le fasi, dagli operatori delle cooperative. Che preleveranno i soldi dalle gettoniere poste all'accesso dei servizi pubblici.

Dove in caso bisogno, è necessario essere minuti di 50 centesimi, in pezzo singolo o in diversi pezzi da 5, 10 e 20. Perchè la gettoniera non da resto e non accetta gli euro. Il personale è presente negli orari di apertura ma il rischio di non potere accedere, in caso in cui manchi la moneta giusta, è alto. Anche perché sul posto non esistono degli scambiamonete. Un problema da risolvere e che completerebbe una situazione che da un nostro sopralluogo è risultata più che sufficiente sotto l'aspetto della pulizia, del decoro e della manutenzione generale. Sia nelle strutture meno recenti, come quella di giardini ducali, sia in quelle nuove come quella interrata in piazza XX settembre, vero e proprio salotto, dove il personale mantiene la struttura in perfetta manutenzione. 



Altre possibili modifiche potrebbero riguardare gli orari, fortemente, anzi troppo differenziati a seconda dei punti.

Esclusi i servizi igienici al Novi sad, che la domenica sono chiusi, tutti prevedono apertura anche nei giorni festivi e di domenica, con allungamento orario che proprio di domenica nel caso di piazza XX settembre supera le 10 ore. Anche se trattandosi di bagni pubblici, molti spererebbero di trovarli aperti anche in orari non proprio comandati. Ai giardini ducali, per esempio, dove le iniziative estive si spingono fino a notte, i bagni chiudono alle 19, che con l’orario autunnale che anticiperà la chiusura alle 17. L’orario di apertura più esteso è osservato dal servizio di piazza XX settembre. Per 11 ore al giorno da lunedì al giovedì, per 16 ore dalle ore 8 alle ore 24 dal venerdì e sabato.


Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 

Udicon
Articoli Correlati
In bagno a Modena? Solo a certi orari
Il Galeotto
06 Ottobre 2017 - 19:23

Giacobazzi
Societa' - Articoli Recenti
Ordine pubblico e alluvione, un altro anno speciale per la Polizia Locale di Modena
Celebrato presso il Comando di via Galilei il 164esimo anniversario dalla fondazione. ..
27 Maggio 2024 - 15:56
Lavoro: Conserve Italia Ravarino cerca 200 stagionali
Saranno impiegati dalla metà di luglio alla fine di settembre alla trasformazione del ..
27 Maggio 2024 - 14:34
Sclerosi Multipla, a Modena 60 diagnosi ogni anno
Il 30 maggio ricorre la Giornata Mondiale: il punto dell’Azienda ospedaliera Policlinico ..
27 Maggio 2024 - 14:10
Modena pride, 56 quintali di rifiuti raccolti da Hera
Di questi 12 di indifferenziata, 14 quintali di carta, 9 di plastica e 21 quintali di vetro
26 Maggio 2024 - 14:40
Societa' - Articoli più letti
Reazioni avverse e morti: confronto Astrazeneca, Pfizer, J&J e Moderna
I morti sono stati sinora 223, 27 eventi gravi ogni 100.000 dosi. Nel periodo considerato ..
31 Maggio 2021 - 13:40
Tragedia a Bastiglia, muore a 16 anni. Ieri aveva fatto la seconda dose di Pfizer
Il padre: 'Non credo il vaccino abbia influito. In ogni caso non mi importa il motivo, farei..
09 Settembre 2021 - 20:11
Il sindacato dei carabinieri: 'Green pass legge inaccettabile'
'Al carabiniere non vaccinato è vietato mangiare in mensa con i vaccinati, però può ..
03 Ottobre 2021 - 23:39
'Trombosi cerebrale dopo la seconda dose. E ora sono anche positiva'
La storia di una ragazza 24enne residente nel milanese. Si chiama Valentina Affinito e vive ..
11 Febbraio 2022 - 14:24