Acof onoranze funebri
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Punti Incrociati
articoliSocieta'

Colori e forme in bagno

Data: / Categoria: Societa'
Autore:
La Pressa
Logo LaPressa.it

I colori e le forme costituiscono la principale componente estetico-visiva degli interni. Tuttavia, non tutti i bagni hanno la forma, le dimensioni ideali


Colori e forme in bagno

I colori e le forme costituiscono la principale componente estetico-visiva degli interni. Tuttavia, non tutti i bagni hanno la forma, le dimensioni o le condizioni di illuminazione ideali. Nel seguente articolo vi mostreremo alcune illusioni ottiche che vi aiuteranno a nascondere le piccole imperfezioni e a sfruttare al meglio il vostro spazio, per un effetto naturale e armonioso.

Foto sopra, fonte: Backbone Visuals su Unsplash

La percezione dei colori è una questione individuale. Infatti, ciò che piace a una persona può non piacere a un'altra. Quindi, stabilite in anticipo come volete che sia il progetto finale e attenetevi costantemente a questo. Il vostro progetto è quello di rendere il vostro bagno pulito, luminoso e fresco, oppure desiderate un bagno più scuro e più terreno con un'atmosfera intima per il relax? O il bagno che state progettando sarà allegro e giocoso, con audaci tonalità di colore?
Psicologia del colore
Oltre alle sue proprietà ottiche, ogni colore ha anche un effetto sulla nostra psiche. A questo proposito è possibile utilizzare un colore con le seguenti caratteristiche:
●       Attivo, che stimola e sollecita i nostri sensi - rosso, giallo, arancione
●       Passivo, calmante e rilassante per la mente - blu, verde, viola freddo      
●       Colori caldi che fanno percepire gli interni più caldi, le cose più vicine e le superfici più lontane - bordeaux, rosso, arancione
●       Colori freddi che raffreddano gli interni e allontanano visivamente le aree - blu pallido, verde, blu-violetto
●       I colori neutri (a volte anche complementari), i quali non danno un'impressione particolare e dipende dalla combinazione in cui sono utilizzati - nero, bianco, grigio.
Sapevate che in una stessa stanza, riscaldata alla stessa temperatura e dipinta una volta con colori freddi e una volta con colori caldi, si percepisce ogni volta una diversa sensazione di freddo? Quindi, se il bagno è una stanza fredda, senza sole e orientata a nord, utilizzate colori caldi: l'ambiente risulterà più caldo e soleggiato. Tuttavia, questo non significa necessariamente che si debba usare il giallo più “ricco”. Al contrario, colori troppo intensi in grandi aree possono sminuire la luce.


Fonte: Collov Home Design on Unsplash

L'effetto ottico del colore e del materiale

L'effetto ottico del colore può far sembrare una stanza più ampia, più stretta o in generale più grande e più piccola.

Colori scuri e ricchi
●       Se si dipinge una parete lontana o il soffitto di un colore scuro, la stanza apparirà più vicina e il soffitto cadrà su di voi.
●       Inoltre, è bene fare attenzione alle tonalità ricche di colori altrimenti soleggiati (giallo, arancione). Infatti, hanno un effetto simile e possono oscurare una stanza in modo inaspettato.

Colori e tonalità vivaci
●       Le pareti e il soffitto chiari daranno un'impressione di maggiore distanza e la stanza sembrerà pertanto più alta.
●       Se non amate il bianco neutro e volete comunque illuminare il vostro bagno, scegliete una tonalità di avorio o di legno chiaro in combinazione con il grigio chiaro, completata da piccole aree di verde caldo.

Superfici lucide
●       Riflettono la luce, hanno un aspetto lussuoso, ingrandiscono e illuminano visivamente l'interno.
●       Esempi di superfici lucide sono certe piastrelle, mobili laccati, vetro e specchi.

Superfici opache
●       Danno un'impressione di terrosità, rendono lo spazio più 'accogliente', assorbono leggermente la luce (ma dipende soprattutto dal colore).
●       Piastrelle in finitura opaca, pietra, legno naturale, intonaco, spatolato opaco.
 

Schema di colore di base
Se non siete sicuri della vostra scelta e volete evitare un interno disordinato, attenetevi alla regola di base 'meno è meglio'. Scegliete al massimo due colori primari, di cui almeno uno neutro, e ravvivate poi lo spazio con un colore complementare. Quando si scelgono le piastrelle, è bene scegliere non più di due tipi diversi, anche per quanto riguarda i colori.
La gamma di negozi e produttori di piastrelle per il bagno è davvero ampia e offre moltissime possibilità di personalizzazione. Non sbaglierete se vi limitate ai prodotti di una sola serie.

Forme in bagno
Negli ultimi anni si sono imposti arredi e mobili dalle forme cubiche più minimaliste, ma esistono anche arredi dalla forma più consistente e arrotondata.Infatti, le forme arrotondate danno un'impressione più giocosa e calda, mentre i bordi evocano un maggiore senso di purezza e atemporalità. Tuttavia, anche in questo caso si tratta di impressioni molto soggettive. Alla fine la scelta è vostra, ma attenzione a non combinare le forme in modo azzardato.

Tendenze colore
I colori, così come le tonalità neutre e naturali hanno dominato i bagni negli ultimi anni. La tendenza più evidente è la popolarità del bianco, e non solo in bagno. Questo è comprensibile. Infatti, il bianco è completamente neutro e porta luce. Nel caso del bagno, si tratta di un colore luminoso di purezza, che dà un'impressione visivamente più ampia, soprattutto se abbinato a superfici lucide e specchi. Le superfici bianche in bagno sono facili da mantenere grazie alla loro lavabilità (a differenza dei divani bianchi) e possono essere facilmente ravvivate aggiungendo qualsiasi altro colore sotto con i mobili, parte delle piastrelle o accessori e decorazioni intercambiabili.

Suggerimento: se combinate il bianco con il legno e il grigio chiaro, otterrete un bagno neutro in morbide tonalità naturali. D'altra parte, se completate il bianco con uno o due colori vivaci e ricchi, i vostri interni saranno giocosi, allegri e freschi.
Poi, la combinazione di bianco e nero è un classico assoluto che si spera non passi mai di moda. In passato, spesso si presentava soprattutto come una classica scacchiera in bianco e nero. Oggi ,però, lo si può vedere sia sotto forma di audaci motivi grafici (carta da parati, mosaici, motivi grafici di piastrelle) che come soluzione minimalista all-over (spatole, rivestimenti impermeabili, piastrelle di grande formato). Potete essere certi che con questa combinazione non sbaglierete mai. Attenzione però ai motivi e alle grafiche stravaganti, che finiranno per diventare obsoleti e fuori moda.
D’altronde, il bianco e il nero esistono da sempre. Inoltre, il loro parente stretto, il grigio, sta guadagnando popolarità negli ultimi anni. La sua popolarità sta crescendo insieme allo spatolato con il cemento e calcestruzzo in tonalità naturali. Anche in questo caso, trattandosi di un colore neutro, è molto adatto come base per il bagno. Fate attenzione però alla tonalità risultante e al materiale scelto. Le tonalità di grigio molto chiare, soprattutto se lucide, si avvicinano alle caratteristiche del bianco. Al contrario, i toni più scuri e opachi tolgono luce e fanno sembrare lo spazio più piccolo. Sebbene il grigio sia considerato un colore neutro, questo non è sempre vero. Infatti, tra le tonalità di grigio, possiamo trovare sia quelle più fredde (con una punta di blu o viola) che quelle più calde (con una punta di marrone o ocra). Se avete sempre pensato al grigio come a un colore freddo, guardate bene e trovate quello che fa per voi.


Fonte: R ARCHITECTURE su Unsplash

Che ne dite di colori vivaci in bagno? Sebbene quanto detto in precedenza possa far pensare che i colori vivaci non siano adatti al bagno, ciò non è del tutto vero. I colori vivaci sono sempre stati utilizzati per le pareti del bagno e continueranno ad esserlo. Tuttavia, la verità è che un bagno di questo tipo non è adatto a tutti e deve essere progettato con sensibilità e attenzione. Quella che all'inizio sembra una buona idea per ravvivare l'ambiente può finire per essere una stanza buia e disordinata.


Fonte: Grace Kelly su Unsplash



Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, s..   Continua >>


 
 
 
 

Mivebo

Societa' - Articoli Recenti
Covid, 2485 contagi e un decesso in ..
I pazienti ricoverati nei reparti Covid, sono 690 (+18 rispetto a ieri), età media 75,3 ..
19 Giugno 2022 - 15:17
Vaiolo delle scimmie, il tiktoker ..
'I metodi di contagio sono molteplici, attenzione ai rapporti intimi perchè anche se ..
19 Giugno 2022 - 12:53
Immigrazione: venti anni di leggi ..
La relazione del segretario provinciale Siulp Roberto Buttelli demolisce, ed evidenzia i ..
19 Giugno 2022 - 10:18
Giovani nei guai per spaccio: un ..
Controlli di strada dei Carabinieri. I ragazzi fermati al parco Novi Sad e al Parco della ..
18 Giugno 2022 - 19:33
Societa' - Articoli più letti
Reazioni avverse e morti: confronto ..
I morti sono stati sinora 223, 27 eventi gravi ogni 100.000 dosi. Nel periodo considerato ..
31 Maggio 2021 - 13:40
'Altro che Tachipirina, ecco come ..
L'ex primario del Pronto soccorso di Modena: 'Antinfiammatori ai primi sintomi e poi, se il ..
31 Gennaio 2021 - 14:37
Tragedia a Bastiglia, muore a 16 ..
Il padre: 'Non credo il vaccino abbia influito. In ogni caso non mi importa il motivo, farei..
09 Settembre 2021 - 20:11
Il sindacato dei carabinieri: 'Green ..
'Al carabiniere non vaccinato è vietato mangiare in mensa con i vaccinati, però può ..
03 Ottobre 2021 - 23:39