Aiutaci a mantenere gratuita La Pressa
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Aiutaci a mantenere gratuita La Pressa
articoliSocieta'

Coronavirus, Quisisana ER: nessun caso nelle nostre case anziani

La Pressa
Logo LaPressa.it

Il presidente del gruppo, Fasolino: la tempestività della nostra reazione, misure precise, applicate con rigidità hanno costituito il nostro punto di forza


Coronavirus, Quisisana ER: nessun caso nelle nostre case anziani

C'è chi vede anche 'buone notizie' nel settore delle case di riposo, messo a dura prova dall'epidemia da coronavirus: ad esempio, 'nessun caso positivo al Covid-19 tra ospiti e lavoratori delle Residenze Quisisana', si legge in un comunicato stampa diffuso dalla redazione di Terzaeta.com. Il gruppo Quisisana, 'presente nelle Province di Rimini, Forli', Ferrara con circa 300 posti letto e 200 dipendenti- continua la nota- è una delle poche realtà per handicap ed anziani non autosufficienti in tutta l'Emilia-Romagna ad avere fin dall'inizio dell'emergenza ad oggi, zero soggetti positivi: un caso di studio per i sanitari dell'igiene pubblica'.
Secondo il presidente del gruppo, Giuliano Fasolino, 'la tempestivita' della nostra reazione rispetto all'escalation nella diffusione del virus e l'assunzione di misure precise, applicate con rigidita' in tutte le residenze del gruppo, hanno costituito il nostro punto di forza. Fin dal 24 febbraio, abbiamo adottato le procedure di emergenza per arginare le epidemie, ponendo in atto il protocollo per le infezioni nelle strutture ospedaliere e socio sanitarie'.
In particolare, 'abbiamo regolamentato gli ingressi, invitando i familiari a non venire agli incontri con i parenti ricoverati se non per casi urgenti e, anche in questi casi- continua Fasolino- i parenti seguivano un percorso prestabilito e non potevano accedere ai reparti, fino a quando, dal 4 marzo abbiamo chiuso completamente gli accessi alla struttura'. Inoltre nelle strutture Quisisana, 'ben prima delle disposizioni imposte dalle varie ordinanze pubbliche- si sottolinea nel comunicato- i nuovi ingressi di anziani venivano protetti attraverso una quarantena in camera singola; sono state adottate le stesse procedura per chi e' stato ricoverato (e poi ritornato) dall'ospedale'. Allo stesso tempo, 'è stata data la disponibilità alla filiera sanitaria (Asl locale) di accogliere persone provenienti dall'ospedale- si legge nel comunicato- al fine di permettere di liberare posti da destinare alla terapia intensiva o a nascenti reparti Covid'.
Per quanto riguarda il reperimento dei presidi di protezione, si è trattato di un'operazione 'tutt'altro che facile- afferma Fasolino- soprattutto i primi giorni abbiamo battuto tutti i mercati, ci sono arrivate mascherine dalla Bosnia, dalla Cina'.
Guanti, gel e prodotti per sanificare le superfici 'non sono mai mancati; dai vari Comuni dove operiamo- continua il presidente del gruppo- dalla Protezione civile sono arrivate mascherine chirurgiche e le istituzioni non ci hanno lasciato mai soli, il contatto e il confronto sono stati continui'.
Tutte le strutture Quisisana 'hanno attivato da subito le videochiamate degli anziani ospiti con i parenti, non solo per attenuare in loro la mancanza della famiglia- spiega Fasolino- ma anche per garantire loro nuovi stimoli, attraverso la sperimentazione delle possibilità offerte da nuove tecnologie'.
Infine, nelle residenze del gruppo 'oggi sono stati potenziati i meccanismi di difesa: gli operatori- si spiega nella nota- vengono invitati a presentarsi al lavoro direttamente da casa, dopo aver fatto la doccia e cambiato i vestiti (nel caso in cui, prima di recarsi al lavoro, avessero avuto accesso ad un supermercato o ambienti comuni frequentati da altri cittadini), i turni di lavoro sono stati concentrati principalmente in un unico reparto in modo tale da riuscire ad identificare ed isolare piu' facilmente un'eventuale futura fonte di diffusione del virus nella struttura'.


Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
Email
 

Articoli Correlati
Morti nelle Rsa per Covid, in Emilia Romagna dati peggiori d'Italia
Societa'
19 Aprile 2020 - 18:05- Visite:137675
La pandemia globale di Coronavirus? Simulata nel 2019
Oltre Modena
03 Marzo 2020 - 09:43- Visite:97563
Modena in zona rossa: cosa prevede la bozza del decreto
Societa'
07 Marzo 2020 - 21:45- Visite:72241
Il Sulpl risponde: Posso accompagnare mia moglie a fare la spesa?
Societa'
17 Marzo 2020 - 11:24- Visite:70513
Coronavirus, scuole tutte chiuse in Emilia Romagna per altri 8 giorni
Societa'
29 Febbraio 2020 - 08:00- Visite:50292
Covid, Aimi: 'Da Modena un medicinale che contrasta il virus'
Societa'
08 Aprile 2020 - 12:33- Visite:47931

Societa' - Articoli Recenti
Mobilità: inaugurata la diagonale ..
La cerimonia con la scopertura della targa di intitolazione alla ciclista Alfonsina Strada. ..
05 Ottobre 2021 - 01:29- Visite:201
Educare all'amore: da studentessa mi ..
Mi accorgo che non vi è corrispondenza tra i preziosi insegnamenti della Montessori e il ..
04 Ottobre 2021 - 19:01- Visite:395
Covid Modena, 51 contagi e due ..
I sintomatici sono 28, gli asintomatici 23. Due le persone ricoverate in Reparto
04 Ottobre 2021 - 18:58- Visite:1267
Instagram, Facebook e WhatsApp down: ..
Su Twitter, piattaforma non interessata dal down, tantissimi utenti si stanno lamentando di ..
04 Ottobre 2021 - 18:44- Visite:802
Societa' - Articoli più letti
Reazioni avverse e morti: confronto ..
I morti sono stati sinora 223, 27 eventi gravi ogni 100.000 dosi. Nel periodo considerato ..
31 Maggio 2021 - 13:40- Visite:356890
'Altro che Tachipirina, ecco come ..
L'ex primario del Pronto soccorso di Modena: 'Antinfiammatori ai primi sintomi e poi, se il ..
31 Gennaio 2021 - 14:37- Visite:274960
Tragedia a Bastiglia, muore a 16 ..
Il padre: 'Non credo il vaccino abbia influito. In ogni caso non mi importa il motivo, farei..
09 Settembre 2021 - 20:11- Visite:174023
Il sindacato dei carabinieri: ..
‘Al carabiniere non vaccinato è vietato mangiare in mensa con i vaccinati, però può ..
03 Ottobre 2021 - 23:39- Visite:157266