La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram
articoliSocieta'

Covid, bimbi si confermano quasi immuni: nella Bassa un solo caso

La Pressa
Logo LaPressa.it

Per l’unico paziente positivo assistito finora è stato possibile attivare l’isolamento domiciliare, in relazione alle buone condizioni riscontrate


Covid, bimbi si confermano quasi immuni: nella Bassa un solo caso

All’Ospedale Ramazzini di Carpi è attiva un’area riservata - con infermiera dedicata - ai piccoli pazienti con sospetto Covid, rooming-in per le mamme positive. Finora parliamo di un solo paziente positivo e una media di tre casi sospetti a settimana nella Struttura complessa di Pediatria di Area Nord.

Sin dall’inizio, il reparto si è riorganizzato per fare fronte all’emergenza, non tanto sul fronte dei volumi, quanto su quello della sicurezza: “Tutti gli sforzi fatti – assicura il dottor Paolo Lanzoni, direttore della Pediatria di Area Nord, alla quale afferiscono i reparti dell’Ospedale Ramazzini di Carpi e dell’Ospedale Santa Maria Bianca di Mirandola –, sono stati indirizzati a preservare la sicurezza dei piccoli pazienti e degli operatori. A Carpi è stato allestito un pre-triage all’ingresso del reparto, in cui a ogni accesso viene misurata la temperatura e offerto il gel per il lavaggio delle mani. All’interno, poi, abbiamo creato un’area riservata ai casi sospetti, con stanze dedicate in cui possono accedere solo bambino, mamma e infermiera designata. Per non rischiare contaminazioni, infatti, ogni bambino con sospetto coronavirus e in attesa di tampone viene assistito sempre dalla stessa operatrice, che non esce dall’area fino alla comunicazione dell’esito. A Mirandola si opera in stretta collaborazione con i colleghi del Pronto Soccorso Covid: insieme a loro si decide se effettuare la visita direttamente in PS o nell’ambulatorio dedicato in reparto”.

In caso di conferma di positività, secondo i protocolli interaziendali, il bambino viene trasferito al Reparto di Malattie Infettive del Policlinico di Modena, Hub designato per il trattamento dei casi Covid positivi in età pediatrica. “L’assistenza ventilatoria, spesso necessaria in caso di accertata patologia, libera droplets (goccioline) nell’aria: per questo va praticata solo in spazi compartimentati”. Per l’unico paziente positivo assistito finora è stato possibile attivare l’isolamento domiciliare, in relazione alle buone condizioni riscontrate.

Anche l’assistenza al neonato è cambiata, in particolar modo per i nati da mamma con sospetto o confermato Coronavirus. Dopo un proficuo dialogo tra pediatri e ginecologi, si è deciso di consentire, aderendo a linee guida regionali, anche in questo particolare caso la pratica del rooming-in, ovvero la permanenza del bambino nella stessa stanza della madre fin da subito dopo il parto. Ovviamente con tutte le precauzioni del caso: la mamma, indossando la mascherina, può allattare al seno il bimbo e stabilire quel contatto così importante per il legame genitore-neonato.


Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
 

Articoli Correlati
Morti nelle Rsa per Covid, in Emilia Romagna dati peggiori d'Italia
Societa'
19 Aprile 2020 - 18:05- Visite:122322
Modena in zona rossa: cosa prevede la bozza del decreto
Societa'
07 Marzo 2020 - 21:45- Visite:67795
La pandemia globale di Coronavirus? Simulata nel 2019
Oltre Modena
03 Marzo 2020 - 09:43- Visite:67248
Il Sulpl risponde: Posso accompagnare mia moglie a fare la spesa?
Societa'
17 Marzo 2020 - 11:24- Visite:51223
Coronavirus, scuole tutte chiuse in Emilia Romagna per altri 8 giorni
Societa'
29 Febbraio 2020 - 08:00- Visite:47733
Coronavirus, Venturi: basta cazzeggio o state a casa o vi fermiamo noi
Societa'
16 Marzo 2020 - 18:32- Visite:44049
Societa' - Articoli Recenti
'Addio a Mussini, imprenditore ..
I parlamentari Lega Stefano Corti e Benedetta Fiorini, il consigliere regionale Bargi e il ..
16 Settembre 2020 - 18:46- Visite:69
Covid, contagi a Carpi, Prignano, ..
Sei casi sono legati a un focolaio familiare già noto, 3 sono contatti di casi conosciuti, ..
16 Settembre 2020 - 17:29- Visite:1817
Covid, 106 nuovi contagi in Emilia ..
I pazienti in terapia intensiva sono 19 (2 in più rispetto a ieri), mentre i ricoverati..
16 Settembre 2020 - 17:14- Visite:771
Presentata oggi la nuova Ferrari ..
E' la prima Ferrari a essere presentata dopo il periodo di chiusura aziendale dovuto alla ..
16 Settembre 2020 - 15:05- Visite:271


Societa' - Articoli più letti


Morti nelle Rsa per Covid, in Emilia ..
Lo riporta l'Istituto superiore di sanità nell'ultimo report del 14 aprile sul contagio da ..
19 Aprile 2020 - 18:05- Visite:122322
Modena in zona rossa: cosa prevede la..
Spostamenti bloccati, permessi solo per emergenza. Chiuse palestre, piscine e centri ..
07 Marzo 2020 - 21:45- Visite:67795
La pandemia globale di Coronavirus? ..
E' tutto ancora on line. Il John Hopkins Center for Health Security con il World Economic ..
03 Marzo 2020 - 09:43- Visite:67248
Il Sulpl risponde: Posso accompagnare..
In questo periodo solo il marito si recherà a fare al spesa, avendo al seguito ..
17 Marzo 2020 - 11:24- Visite:51223