La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Google+ Linkedin Instagram
articoliSocieta'

Droga, Fentanyl: quattro casi in Emilia Romagna

La Pressa
Logo LaPressa.it

Sono quattro i casi rilevati negli ultimi tre mesi: due a Bologna, uno a Modena e uno a Parma


Droga, Fentanyl: quattro casi in Emilia Romagna
Il Fentanyl, che negli ultimi mesi è stato al centro delle cronache come la droga killer in grado di uccidere con un solo granello, è arrivato anche in Emilia-Romagna. Sono quattro i casi rilevati negli ultimi tre mesi: due a Bologna, uno a Modena e uno a Parma. Il potente oppioide sintetico, che l'anno scorso ha fatto più di 60.000 vittime solo negli Stati Uniti, è stato rinvenuto grazie ai nuovi kit di autoanalisi messi a punto dalla Regione Emilia-Romagna insieme all'Azienda Usl di Bologna, e distribuiti ai consumatori nei SerDP (gli ex SerT) e in tutte le unità di strada del territorio regionale. I casi positivi sono stati segnalati su un'apposita piattaforma online, che ha l'obiettivo di creare una rete di segnalazione e monitoraggio e di mappare la diffusione della sostanza. 'Quattro positività su quasi mille test effettuati è un dato assolutamente non preoccupante - commenta Salvatore Giancane, medico tossicologo del SerDp di Bologna -. Siamo molto al di sotto di un'incidenza dell'1%, mentre il livello d'allarme scatta dopo che si è superato il cinque. Purtroppo non possiamo controllare questi risultati sottoponendo ad analisi di laboratorio la sostanza risultata positiva: per legge nessuno può detenere nessuna quantità di sostanza, a meno che non ci sia l'autorizzazione dell'autorità giudiziaria. Questo e' il problema italiano, legato a un impianto rigido e proibizionista. Comunque, checche' ne dicano i giornali, la verità è che nel nostro Paese il Fentanyl non ha ancora fatto un'epidemia: in Emilia-Romagna, come in altre regioni italiane, a uccidere è ancora l'eroina'.

l Fentanyl è un oppioide sintetico usato in medicina come analgesico o per l'anestesia, che oggi viene sempre piu' utilizzato per tagliare l'eroina. I rischi per i consumatori sono altissimi: è 50 volte più potente dell'eroina pura e anche solo il contatto con la pelle può provocare un'overdose. In Italia la sostanza è ancora poco conosciuta.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
 

Societa' - Articoli Recenti
Fondazione Del Monte: per i modenesi ..
La ricerca oggetto dell'evento a Palazzo Europa condotta su 710 interpellati nel comune di ..
20 Febbraio 2020 - 09:22- Visite:83
I migliori attrezzi per gli ..
Uno strumento piuttosto sottovalutato quando si vuole allenare l’addome è l’elastico, ..
19 Febbraio 2020 - 08:00- Visite:47
Polizia municipale, la visita del ..
E' stata l’occasione per illustrare il funzionamento della nuova cartografia digitalizzata..
18 Febbraio 2020 - 15:23- Visite:245
Taglio del nastro in Comune a Modena ..
Le felicitazioni del sindaco Muzzarelli e la medaglia della Bonissima per il centenario, ..
17 Febbraio 2020 - 12:40- Visite:481


Societa' - Articoli più letti


Lesioni piede diabetico: risultati ..
Le cellule staminali migliorano guarigioni di ulcere e gangrene. Dalla struttura complessa ..
27 Luglio 2019 - 23:36- Visite:39295
Odissea ospedale di Baggiovara: ..
Il drammatico racconto di una mamma. Soltanto la minaccia di informare il sindaco ha ..
25 Luglio 2019 - 07:30- Visite:19173
La mamma 'coraggio' di Bibbiano: ..
La testimonianza e la forza di Valeria, che nel 2013 rimase vedova e ricevette la ..
24 Luglio 2019 - 16:15- Visite:18854
Istat, Modena è la città più cara ..
Modena fa registrare la maggior spesa aggiuntiva per una famiglia tipo: 307 euro su base ..
16 Settembre 2019 - 18:58- Visite:13470