Stuzzicagente 20 giugno 2021
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Stuzzicagente 20 giugno 2021
articoliSocieta'

'Fonderie Madonnina, la salute rimane a rischio, anticipare la chiusura'

La Pressa
Logo LaPressa.it

L'appello del comitato Respiriamo, Legambiente e Isde Modena dopo l'ennesime emissione di polveri. Arpae, Comune e Ausl accertino le responsabilità


'Fonderie Madonnina, la salute rimane a rischio, anticipare la chiusura'
'La fuoriuscita di polveri dalle Fonderie Cooperative che ieri, trasportate dal vento, hanno ricoperto le aree del Villaggio Artigiano e della Madonnina è un episodio gravissimo e che non deve più ripetersi'. E' questa la posizione di Legambiente Modena, ISDE Modena e comitato RespiriaMo Aria Pulita. Quest'ultimo, nei giorni scorsi, si era mobilitato per chiedere al Comune lo stato di avanzamento del protocollo per lo smantellamento dell'attività previsto al 31 gennaio 2022, allo scadere dell’Autorizzazione Integrata Ambientale. Data entro la quale la produzione pesante delle fonderie dovrebbe essere spostata in altra sede, probabilmente a Padova, lasciando a Modena (in uno stabile che in questo periodo, sulla base dei piani sarebbe già dovuto essere individuato), la fase di rifinitura, più leggera e meno impattante. In attesa della chiusura della fonderia, lo ricordiamo ancora funzionante con forno a carbone, si era formalizzao un protocollo che, oltre alle tappe della dismissione, avrebbe sancito l'impegno delle istituzioni pubbliche al monitoraggio e al controllo delle emissioni.

“Non è accettabile che nei mesi che mancano alla chiusura, l’azienda non rispetti e non applichi tutte le misure per contenere le emissioni di polveri, sottili e non sottili, e di odori”, dichiarano le associazioni.

'L'emissione di polveri inquinanti che si sono depositate ovunque nel quartiere si configura come un vero e proprio reato civile e come tale andrebbe perseguito' - afferma Pietro Bertolasi del comitato Respiriamo aria pulita.

“Devono essere adottate tutte le precauzioni e le accortezze necessarie nella fase di manutenzione degli impianti, e l’agenzia regionale ARPAE deve vigilare affinché le norme vengano rispettate.”

“È evidentemente necessario che gli organi di controllo (in particolare ARPAE e AUSL), insieme all’amministrazione comunale e alla direzione aziendale, ognuno per le proprie competenze, intervengano per verificare quanto accaduto assumendosi le proprie responsabilità. La salute degli abitanti del quartiere e quella dei lavoratori dello stabilimento è a rischio.”

“Salute e lavoro sono beni preziosi garantiti dalla Costituzione che devono essere tutelati senza alcuna esitazione” concludono le associazioni. “Ma la tutela della salute resta prioritaria rispetto al lavoro. Per questo, se la direzione aziendale non è in grado o non intende rispettare le misure per il contenimento delle emissioni, è opportuno anticipare la chiusura attivando gli indispensabili ammortizzatori sociali per i lavoratori dello stabilimento.”


Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
Email
 

Articoli Correlati
Favola Errenord, i miracoli modenesi: suggerimenti a Rai3
Il Punto
19 Ottobre 2017 - 18:46- Visite:11587
Puzze ed inquinanti dalle Fonderie cooperative, la ditta ci riprova
Politica
14 Ottobre 2017 - 12:40- Visite:11104
Fonderie Madonnina, ancora aria malata
Politica
04 Settembre 2017 - 14:59- Visite:10549
Fonderie cooperative, tutto deciso, entro il 2021 nuovo impianto a ..
Economia
17 Gennaio 2018 - 00:34- Visite:3564
Gocce di pioggia sul sistema-Modena e la voglia di scappare
Il Punto
19 Maggio 2017 - 17:48- Visite:3533
'Nodo idraulico modenese, il rischio resta altissimo'
Politica
08 Novembre 2020 - 16:48- Visite:3056

Iscriviti al canale Telegram de La Pressa
Societa' - Articoli Recenti
Donazione sangue: modenesi campioni ..
Con 56.000 donazioni nel 2020 la provincia è la migliore in regione e l'Avis raggiunge il ..
14 Giugno 2021 - 04:06- Visite:55
Vaccini, Ausl: prenotazioni aperte ..
Da oggi, 14 giugno, tocca alla fascia 25-29, dal 16 giugno dai 20 anni ai 24 anni, poi dai ..
14 Giugno 2021 - 02:02- Visite:90
Variante Delta, focolaio a Milano. ..
In Inghilterra finora sono morte in totale 42 persone per la variante indiana (Delta) del ..
13 Giugno 2021 - 22:35- Visite:813
Muore a 53 anni sei giorni dopo ..
Isabella Stabile è morta improvvisamente dopo che sei giorni fa aveva ricevuto la prima ..
13 Giugno 2021 - 22:11- Visite:1159
Societa' - Articoli più letti
'Altro che Tachipirina, ecco come ..
L'ex primario del Pronto soccorso di Modena: 'Antinfiammatori ai primi sintomi e poi, se il ..
31 Gennaio 2021 - 14:37- Visite:220314
Reazioni avverse e morti: confronto ..
I morti sono stati sinora 223, 27 eventi gravi ogni 100.000 dosi. Nel periodo considerato ..
31 Maggio 2021 - 13:40- Visite:170538
Morti nelle Rsa per Covid, in Emilia ..
Lo riporta l'Istituto superiore di sanità nell'ultimo report del 14 aprile sul contagio da ..
19 Aprile 2020 - 18:05- Visite:135530
Effetti indesiderati vaccino: ..
Con Astrazeneca 1 persona su 10.000 mostra coaguli di sangue spesso in siti insoliti come ..
30 Aprile 2021 - 09:45- Visite:100320