La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram
articoliSocieta'

I 5 trucchi migliori per organizzare il trasloco al meglio

La Pressa
Logo LaPressa.it

I primi giorni dopo il trasloco è normale che ci sia un po’ di disordine e caos. Non è possibile disfare tutti gli scatoloni in breve tempo


I 5 trucchi migliori per organizzare il trasloco al meglio

Il trasloco sicuramente uno dei momenti più importanti ed emozionanti della vita di una coppia o di una famiglia. Sicuramente è anche impegnativo perciò diventa fondamentale organizzarvi bene prevedendo nel minimo dettaglio ogni aspetto. Senza organizzazione il trasloco diventa davvero un incubo da cui non vi risvegliate.

Nella lista che segue, potete trovare alcuni consigli sicuramente utili e pratici da mettere subito in atto per organizzare il vostro trasloco senza stress.

1.     Non fare scatole troppo pesanti

Il segreto per organizzare il trasloco è ricordare di non fare scatoloni troppo pesanti. Gli scatoloni devono esser di dimensioni medio – piccole per mantenere il peso sotto controllo. Se le scatole diventano troppo pesanti sono impossibili da sollevare e sprecate energie inutili durante il trasporto.

2.     Imballare singolarmente le parti più fragili

Quando siete alle prese con l’imballaggio degli oggetti più fragili, per evitare che si rompano dovete imballarli singolarmente utilizzando del materiale specifico come il pluriball oppure la carta del giornale vecchio. Questo significa che, per esempio, dovete incartare un piatto per volta e solo dopo inserire la pila di piatti all’interno di uno scatolone.

3.     Siate creativi

Durante il trasloco, dovrete essere creativi e studiare soluzioni intelligenti. Come anticipato prima, potete utilizzare del materiale alternativo come la carta dei giornali vecchi per l’imballaggio o anche cassette dell’ortofrutta e borsoni per la spesa riutilizzabili per il trasporto dei materiali. Inoltre, prendete in considerazione il noleggio furgoni a Trento.

4.     Fate delle liste

Il segreto per affrontare nel modo corretto le complicate operazioni del trasloco senza impazzire è fare delle liste. Organizzate tutto nel minimo dettaglio scrivendo su un taccuino oppure un’agendina le operazioni da fare in ogni stanza. Spuntate le voci dalla vostra lista a mano a mano dopo averle portate a termine.

Prendete in mano la vostra agendina e scrivete quanti scatoloni avete fatto per ogni stanza e specificate anche i mobili che avete smontato. È un sistema che vi permette di facilitare il riordino una volta arrivati in casa nuova senza perdite di tempo.

5.     Organizzare uno zaino a testa per i primi giorni

In tanti si preoccupano, giustamente, dell’imballaggio dello smontaggio di immobili ma poi non fanno lo stesso per il riordino una volta in casa nuova. I primi giorni dopo il trasloco è normale che ci sia un po’ di disordine e caos. Non è possibile disfare tutti gli scatoloni in breve tempo ripeto potreste avere qualche problema a recuperare quello che vi serve nel quotidiano.

Un piccolo trucco è organizzare uno zaino o una borsa dove sistemate quello che vi serve nei primi giorni come un set di lenzuola, indumenti per il lavoro, cosmetici, caricatore del telefono, asciugamani, pigiama, medicinali e tutto quello che vi occorre. Ogni componente della famiglia avrà il suo zaino, compresi i bambini. Questo stratagemma è perfetto per evitare di dover aprire gli scatoloni alla rinfusa alla ricerca del necessario potendo invece riordinare con ordine e criterio.


Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
 

Articoli Correlati
Come organizzare gli scatoloni durante i traslochi
Societa'
16 Marzo 2020 - 16:22- Visite:304
Societa' - Articoli Recenti
Modena, via Luosi: gestore e clienti ..
La Polizia locale di Modena ha elevato due sanzioni per un totale di 606 euro ed è stata ..
06 Agosto 2020 - 13:03- Visite:444
Covid, nuovi contagi a Fiorano, ..
Dei 5 positivi uno è relativo a un rientro dall’estero, uno al caso della modenese in ..
05 Agosto 2020 - 18:50- Visite:12712
Coronavirus, 47 contagiati in un ..
I casi attivi, cioè il numero di malati effettivi, a oggi sono 1.609 (28 in più ..
05 Agosto 2020 - 17:25- Visite:3150
Covid, tampone e isolamento per ..
Svolta della Regione Emilia Romagna. Se il tampone è negativo, rimane l’obbligo di ..
05 Agosto 2020 - 16:46- Visite:1055


Societa' - Articoli più letti


Morti nelle Rsa per Covid, in Emilia ..
Lo riporta l'Istituto superiore di sanità nell'ultimo report del 14 aprile sul contagio da ..
19 Aprile 2020 - 18:05- Visite:120315
Modena in zona rossa: cosa prevede la..
Spostamenti bloccati, permessi solo per emergenza. Chiuse palestre, piscine e centri ..
07 Marzo 2020 - 21:45- Visite:67170
La pandemia globale di Coronavirus? ..
E' tutto ancora on line. Il John Hopkins Center for Health Security con il World Economic ..
03 Marzo 2020 - 09:43- Visite:64308
Il Sulpl risponde: Posso accompagnare..
In questo periodo solo il marito si recherà a fare al spesa, avendo al seguito ..
17 Marzo 2020 - 11:24- Visite:50624