Caf Italia
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Caf Italia
articoliSocieta'

Il decennale del sisma da 13 miliardi di danni, oggi torna Mattarella

La Pressa
Logo LaPressa.it

Dopo la prima visita in zona, nel 2017, il Capo dello Stato sarà prima a Medolla, al teatro Facchini, e poi a Finale, epicentro del sisma del 2012


Il decennale del sisma da 13 miliardi di danni, oggi torna Mattarella
Domenica 20 maggio 2012 alle 4.03 una scossa di terremoto di 5,9 gradi Richter, a una profondità di 6,3 chilometri, colpisce l'Emilia-Romagna. L'epicentro è Finale Emilia, Comune della bassa modenese al confine col ferrarese, a sua volta molto colpito. Nove giorni dopo, martedì 29 maggio, la terra trema ancora: una seconda scossa, di magnitudo 5,8 e profonda 10,2 chilometri, con epicentro in questo caso tra Mirandola, Cavezzo, Medolla, e San Felice sul Panaro, viene avvertita in tutta l'Italia settentrionale. I danni includono pesantemente anche il territorio bolognese e reggiano, fino a toccare mantovano e rodigino (55 Comuni toccati complessivamente). Alla fine, il bilancio sarà di 28 morti, 300 feriti e 45.000 sfollati.

La relazione inviata alla Commissione Ue stima danni totali pari a 13 miliardi e 273 milioni di euro, e in Emilia-Romagna si arriva a oltre 12 miliardi e 202 milioni: 676 milioni riguardano i provvedimenti di emergenza, 3,285 miliardi i danni alle case, 5,237 quelli alle aziende, 2,75 quelli ai beni storico-culturali, chiese in primis, e agli edifici religiosi, che rappresentano tuttora l'ultimo miglio di una ricostruzione per il resto ormai completata e rilanciata, a più riprese, negli ultimi anni. È in questo quadro (e nei giorni fra l'altro della sentenza civile che a Modena risarcisce con un milione e mezzo di euro i parenti dei giovani operai morti sotto al capannone della Haemotronic, il 29 maggio 2012) che il presidente della Repubblica Sergio Mattarella arriverà domani in Emilia, a 10 anni dunque dalla prima scossa, quella notturna, accogliendo l'invito del governatore Stefano Bonaccini.

Dopo la prima visita in zona, nel 2017, il Capo dello Stato sarà prima a Medolla, al teatro Facchini, e poi a Finale, paese-simbolo del sisma emiliano con la sua Torre dei modenesi prima colpita, poi rimasta in piedi per qualche ora e infine collassata.

E mentre la macchina organizzativa della Regione ha tutto pronto in vista delle celebrazioni, dal logo al sito web dedicati a un video, passando per un podcast con le testimonianze e i ricordi, fra gli altri, di Luciano Ligabue, Beppe Carletti e Franco Gabrielli, oggi sottosegretario di Stato e nel 2012 capo della Protezione civile, i Comuni del 'cratere' stanno qua e là mettendo a punto gli ultimi dettagli in vista delle cerimonie di domani e dei prossimi giorni, fino al 29 maggio. E venerdì alle 18, inoltre, l'arcivescovo Matteo Zuppi celebrerà messa nella chiesa parrocchiale di Sant'Agostino, paese in provincia di Ferrara ma nella diocesi di Bologna, nell'epicentro della scossa del 20 maggio 2012, 'per ricordare e tenere viva l'attenzione ricordo dell'evento e in suffragio delle vittime', annunciano in diocesi. Non mancherà un ricordo del parroco di Rovereto sulla Secchia, don Ivan Martini, che rimase ucciso dal crollo della sua chiesa mentre tentava di mettere in salvo una statua della Madonna.

A Medolla, intanto, domani Mattarella prederà la parola dopo i saluti del sindaco e presidente dell'Unione dei Comuni modenesi Area Nord, Alberto Calciolari, dell'ex commissario alla ricostruzione, Vasco Errani, del capo della Protezione civile Fabrizio Curcio e dello stesso Bonaccini.
All'esterno del Facchini, l'evento potrà essere seguito su due maxischermi allestiti sotto altrettante tensostrutture. Il Capo dello Stato raggiungerà quindi verso le 12 Finale, dove inaugurerà la 'Stazione Rulli Frulli', sede del gruppo musicale emiliano 'simbolo di resilienza e inclusione sociale', ricavata dalla riqualificazione dell'ex autostazione danneggiata dal terremoto. Alla cerimonia interverranno Federico AIberghini, direttore della Rulli Frulli e responsabile della 'Stazione', il sindaco Claudio Poletti e di nuovo Bonaccini.

Nella foto, un palazzo storico il largo Cavallotti, a Finale Emilia, ora ristrutturato


Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, s..   Continua >>


 
 
 
 


Societa' - Articoli Recenti
Tragedia a Ischia, frana a ..
Ci sono 20-30 nuclei familiari isolati e una decina di immobili crollati
26 Novembre 2022 - 11:36
L'insicurezza dei fiumi modenesi ..
I dirigenti Aipo hanno illustrato i nodi critici. Il bacino del Secchia, in sicurezza solo ..
26 Novembre 2022 - 08:17
Al centro antiviolenza di Modena ..
La maggioranza sono straniere. Il punto sull'attività della Casa delle donne di Modena: ..
26 Novembre 2022 - 00:36
Covid, 66 decessi in una settimana in..
I pazienti ricoverati nei reparti Covid, sono 1.374 (+209 rispetto alla settimana ..
25 Novembre 2022 - 16:05
Societa' - Articoli più letti
Reazioni avverse e morti: confronto ..
I morti sono stati sinora 223, 27 eventi gravi ogni 100.000 dosi. Nel periodo considerato ..
31 Maggio 2021 - 13:40
'Altro che Tachipirina, ecco come ..
L'ex primario del Pronto soccorso di Modena: 'Antinfiammatori ai primi sintomi e poi, se il ..
31 Gennaio 2021 - 14:37
Tragedia a Bastiglia, muore a 16 ..
Il padre: 'Non credo il vaccino abbia influito. In ogni caso non mi importa il motivo, farei..
09 Settembre 2021 - 20:11
Il sindacato dei carabinieri: 'Green ..
'Al carabiniere non vaccinato è vietato mangiare in mensa con i vaccinati, però può ..
03 Ottobre 2021 - 23:39