Paradosso Green Pass: 'Favorì i contagi'
Villa  La Personala
Udicon
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
VLP Events
articoliSocieta'

Paradosso Green Pass: 'Favorì i contagi'

La Pressa
Logo LaPressa.it

Claudio Giorlandino, direttore scientifico dell'Istituto di Ricerca Altamedica, è tornato a mettere in luce contraddizioni ed errori nella gestione della pandemia. Compreso il mancato utilizzo del vaccino tradizionale


Paradosso Green Pass: 'Favorì i contagi'
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

Torna lo spettro dei milioni di contagi Covid-19 dalla Cina e su giugno si allunga l'ombra della paura. Nel frattempo il Comitato nazionale familiari vittime di Covid, che si è riunito a Roma, le indagini della Procura di Bergamo e la Commissione d'inchiesta in Italia tornano a far parlare della pandemia. Claudio Giorlandino, direttore scientifico dell'Istituto di Ricerca Altamedica, intervistato dalla Dire è tornato a mettere in luce contraddizioni ed errori, secondo lui, commessi durante l'emergenza sanitaria.

Responsabili della ripresa dei contagi, a luglio 2021, il green pass e l'utilizzo dei tamponi antigenici 'con un 40-50% di falsi negativi. Eravamo fuori nel luglio 2021 e a luglio nessuna pandemia riprende, ma con l'introduzione del green pass- ha ricordato il medico- la gente faceva tamponi antigenici e andava in giro ad infettare. Stessa cosa ad ottobre con l'obbligo ai lavoratori... nuova risalita.

Lo stesso è accaduto nei Paesi dove è stato introdotto: bastava lasciare le misure di attenzione personale'.

Giorlandino ha ricordato che sin dall'inizio il contagio non è stato contenuto con la misura del tampone molecolare,l'unico test corretto: 'Fu vietato ai centri di eseguire i tamponi molecolari. Ci eravamo offerti con i nostri centri di farli gratuitamente, ma il Comitato tecnico riteneva dovessero essere appannaggio dei centri responsabili quando invece potevano esser fatti da tutti i centri di genetica con una tecnica molto semplice'.

E sull'efficacia del vaccino il direttore Giorlandino è tornato a domandarsi perchè preferire la tecnica nuova 'mRna e non sperimentata' invece del vaccino tradizionale, presente in altri Paesi, ad eccezione degli USA, e sperimentato da anni'.

Un vaccino che, come ha spiegato, 'colpendo una regione ipermutevole della struttura virale, ovvero la proteina spike che cambia continuamente dopo un breve tempo funzionava molto meno.

Non si è capito perchè non usare quello tradizionale, quello mRna era un vaccino probabilmente molto spinto dall'industria farmaceutica'. E ha aggiunto: 'Sappiamo che ha fatto tantissime vittime somministrato a milioni di persone, ma il vero problema che non ha garantito il soggetto è che non era stato sperimentato, ma sa eravamo di corsa...', ha detto. Bambini, giovani e chi era stato già infettato altre criticità, secondo Giorlandino, del piano vaccinale. Dunque il Covid: 'È morto da solo, come tutte le infezioni e non è stato il vaccino'.

Così, come ormai riporta l'Istituto superiore di sanità: 'La gente muore con tampone positivo, non per Covid'. Presto detto il perchè: 'L'unica vera mutazione degna di nota è stata a gennaio scorso con Omicron che non entra nei polmoni e il primo Covid uccideva per la polmonite quindi basta... Smettiamola', ha concluso non risparmiando qualche osservazione sulla tecnologia mRna ora alla ribalta.

Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 

Udicon

Whatsapp
Societa' - Articoli Recenti
Scuole scelte e negate, partiti i ricorsi:  interessato il Capo dello Stato
Sono due, relativi a studenti che si sono visti negare tutte e tre scuole indicate i ricorsi..
08 Luglio 2024 - 14:15
Le alghe invadono il Naviglio, animali in difficoltà e rischio in caso di piena
Il livello di copertura sopra e sotto la superficie è altissimo. La rimozione, un tempo ..
08 Luglio 2024 - 02:11
Il cardinale Ruini colto da malore: è ricoverato in terapia intensiva
'Il paziente è vigile e collaborante e le sue condizioni cliniche sono al momento stabili. ..
07 Luglio 2024 - 19:36
Comuni ricicloni: primato Aimag in Emilia-Romagna e nel territorio modenese
La società di Mirandola gestisce la raccolta a Carpi e nella maggior parte dei comuni ..
07 Luglio 2024 - 00:23
Societa' - Articoli più letti
Reazioni avverse e morti: confronto Astrazeneca, Pfizer, J&J e Moderna
I morti sono stati sinora 223, 27 eventi gravi ogni 100.000 dosi. Nel periodo considerato ..
31 Maggio 2021 - 13:40
Tragedia a Bastiglia, muore a 16 anni. Ieri aveva fatto la seconda dose di Pfizer
Il padre: 'Non credo il vaccino abbia influito. In ogni caso non mi importa il motivo, farei..
09 Settembre 2021 - 20:11
Il sindacato dei carabinieri: 'Green pass legge inaccettabile'
'Al carabiniere non vaccinato è vietato mangiare in mensa con i vaccinati, però può ..
03 Ottobre 2021 - 23:39
'Trombosi cerebrale dopo la seconda dose. E ora sono anche positiva'
La storia di una ragazza 24enne residente nel milanese. Si chiama Valentina Affinito e vive ..
11 Febbraio 2022 - 14:24