Iscriviti al canale Telegram de La Pressa
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Mivebo
articoliPolitica

'Infermieri dimenticati, vergognoso abbandonare chi è in trincea'

La Pressa
Logo LaPressa.it

Corti e Romani (Lega): 'Gli infermieri meritano un riconoscimento economico e contrattuale da parte del Governo. Il tempo delle belle parole è finito'


'Infermieri dimenticati, vergognoso abbandonare chi è in trincea'

“È vero, li abbiamo chiamati i 'nostri angeli',  'i nostri eroi',  quando ci hanno soccorso e curato nella prima fase acuta della pandemia. È vero, lo Stato li ha abbandonati e dimenticati al primo depotenziamento del coronavirus. È vero, il riconoscimento economico è arrivato celere ai dirigenti, piuttosto che a quanti hanno speso giorni e notti nelle corsie e nelle terapie intensive. È verosimile che il riacutizzarsi dell'emergenza li veda nuovamente sacrificarsi, in prima linea per la collettività, per poi essere celebrati e nuovamente lasciati a sé stessi'. A parlare è il commissario provinciale Lega Modena Davide Romani sottoscrivendo le richieste avanzate dal Movimento nazionale infermieri (qui l'articolo). 
'Tutto ciò è ingiusto. È vergognosa questa ingratitudine e intollerabile aver lasciato privi di tutele, persino lavorative ed economiche, quelle stesse persone che si sono prese cura di noi, spesso anche le ultime che qualcuna delle vittime di questo subdolo virus, che condanna all'isolamento, ha potuto vedere prima di morire.
  Dunque, diamo il giusto valore agli infermieri, i nostri eroi” - chiude Romani. 
“Gli infermieri meritano un riconoscimento economico e contrattuale da parte del Governo - aggiunge il senatore Stefano Corti - il tempo delle belle parole è finito: si dia concretezza e risposte a chi da sempre è in prima linea per garantire a tutti il diritto alla salute”. 



Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, s..   Continua >>


 
 
 
 


Politica - Articoli Recenti
Di Maio in seggio emiliano blindato ..
Il video di allora: 'Io col partito che in Emilia Romagna toglieva i bambini alle famiglie ..
30 Luglio 2022 - 20:24
Pd regala collegio sicuro in Emilia a..
'Credo che Luigi Di Maio sia stata la persona che più ha compreso potenzialità e gli ..
30 Luglio 2022 - 19:51
Voto, Pd Modena fa la rosa dei ..
Fanno parte della lista l’ex direttrice sanitaria Ausl, appena andata in pensione, Silvana..
30 Luglio 2022 - 16:23
Dai 5 Stelle ad Articolo 1: la nuova ..
Porte aperte in Articolo 1 per Max Bugani e Marco Piazza, i due storici esponenti del ..
30 Luglio 2022 - 14:40
Politica - Articoli più letti
Ferocia green pass, ora vivere in ..
Se regole irrazionali che nulla hanno a che vedere con la pandemia (che pur esiste sia ..
03 Febbraio 2022 - 07:40
Follia super Green pass: ora per i ..
Gli under 50 pensano non è un problema loro, i vaccinati si sentono al sicuro e gli over 50..
13 Febbraio 2022 - 08:38
Orrore Green Pass: noi non ..
Noi proveremo per voi compassione e fastidio, pietà e nausea. Ma non vi perdoneremo. Come ..
26 Gennaio 2022 - 11:21
Sport vietato ai 12enni senza super ..
L'Italia del premier osannato come il cavaliere bianco in grado di evitare il default, lo ha..
23 Gennaio 2022 - 10:58