La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram
articoliSocieta'

Iniziata la fase 2 della criminalità, anche organizzata

La Pressa
Logo LaPressa.it

Ripresa nei furti, aggressioni, aumento dello spaccio. I Controlli si spostano da strada a movida. E la crisi genera straordinarie opportunità per le mafie


Iniziata la fase 2 della criminalità, anche organizzata

Aggressioni in pieno centro, spaccio in aumento e alla luce del sole, vandalismi, furti. A riprendere la piena attività dopo la 'fase uno' che aveva portato centinaia di unità delle forze di polizia e dell'esercito a presidiare e a controllare ogni giorno strade, piazze e città vuote (mentre le persone presidiavano con la loro forzata permanenza in casa le proprie mura), sono anche i ladri.

Questa notte un bar di via Papa Giovanni XXIII preso d'assalto dai malviventi. Ingresso scassinato ed asportazione dell'intero registratore di cassa. Il primo furto con scasso denunciato in città dopo l'avvio della 'vera' fase due, iniziata il 18 maggio, con la riapertura di tutte le attività.
A poche ore dall'accoltellamento in pieno centro città al termine di una lite tra due stranieri. Simbolo di una fase due, di un ritorno al quasi tutto come prima, anche per la criminalità diffusa, quella di strada. La strada, o meglio le strade (urbane ed extraurbane), dove i controlli sono stati ora allentati. Quasi annullati. Gli spostamenti, come tali, soprattutto all'interno della regione non rappresentano più un problema perché non costituiscono più un reato, in quasi tutte le loro forme.
Ed è così che i controlli si spostano ora sugli assembramenti. Quelli che a Modena sembrano, per ora, costituire un rischio possibile ma non un problema serio come quello registrato in altre città d'Italia. Anche durante l'aperitivo, momento che Modena vissuto più di altri in questi giorni (di sostanziale calo all'ora di pranzo), come fase della giornata privilegiata per ritrovarsi. Nelle piazza, nelle vie, nei locali. L'attenzione è particolare - affermano dalla questura - e lo sarà soprattutto nel fine settimana, il primo dopo la riapertura. Le aree di via Gallucci e Pomposa, a Modena sorvegliate speciali. Insomma, tutto come prima, o quasi, come se non fosse successo nulla. Come se davvero, la fase uno non avesse insegnato niente. A tutti i livelli.
Anche e soprattutto istituzionali e politici. Chissà se rivedremo il drone della Polizia Locale, visto nella fase uno controllare parchi deserti, nelle stesse aree verdi brulicanti oggi di spacciatori. Chissà se anche solo alcune delle misure straordinarie applicate con metodi di stato di polizia nei confronti anche di chi gettava il pattume spostandosi più di 300 metri, saranno applicate per prevenire l'azione dei delinquenti. Quelli veri. E, senza polemica, non quelli creati per decreto. Delinquenti non solo  di strada, ma anche e soprattutto di quelli collegati alle organizzazioni criminali che proprio in momento di eccezionale crisi economica e sociale, come quello provocato dalla risposta al virus, approfittano con le loro organizzazioni per entrare non come un virus, ma come un cancro, nella nostra società. Sappiamo quanto il crimine organizzato legato all'Ndrangheta e alla Camorra abbia nella ricca Emilia-Romagna dalla pancia (sempre troppo piena per rendersi conto del pericolo e dei problemi), sia cresciuto non solo grazie alle opportunità economiche di questa terra, ma anche grazie alle crisi che l'hanno attraversata. Otto anni fa la spinta venne data dal terremoto. Oggi dal virus. Con migliaia di aziende in ginocchio, senza liquiità, senza soldi per pagare i propri dipendenti. Senza sostegni per potere ripartire. Il mix perfetto per la fase due e tre della criminalità organizzata. Perché la criminalità di strada agisce per fame, la criminalità organizzata si arricchisce grazie alla fame. Una criminalità subdola e dai colletti bianchi che non aspetti decreta, anzi approfitta dei ritardi per anticiparli. Con denaro fresco ed opportunità. Ed è su questo fronte, quello della prevenzione e dell'azione istituzionale, dove si decantano e si promuovono i tavoli sulla legalità che sarebbe auspicabile una vera fase 2. Perché su questo fronte, davvero, nulla può essere come prima.

Gi.Ga. 
 




Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
 

Articoli Correlati
Furti nei negozi, allarme in città
La Nera
03 Maggio 2017 - 17:41- Visite:11205
In ER è allarme criminalità, aumento vertiginoso dei reati
Politica
27 Gennaio 2018 - 14:42- Visite:5429
Rogo in ditta cavatori, basta voltare le spalle davanti a metodi ..
Il Punto
15 Aprile 2018 - 14:42- Visite:4097
Allarme furti: a Modena 20 al giorno, 7512 nell'ultimo anno
Societa'
12 Dicembre 2019 - 19:35- Visite:1538
Ladri 'indisturbati' al dopo lavoro ferroviario
La Nera
14 Gennaio 2018 - 13:57- Visite:762
Mafia nigeriana, a Modena l'allarme continua, anche per le istituzioni
Societa'
21 Gennaio 2019 - 12:00- Visite:756
Societa' - Articoli Recenti
Covid, riaprono piscine e palestre: ..
Ecco i nuovi protocolli operativi condivisi in una nuova ordinanza del presidente della ..
21 Maggio 2020 - 19:32- Visite:1076
Mappa contagi: nuovi casi a Bomporto,..
La persona deceduta è una signora di 97 anni di Montefiorino. Si aggiungono 19 nuovi ..
21 Maggio 2020 - 19:01- Visite:2135
Coronavirus, 4 nuovi contagiati a ..
A livello regionale si contano oggi 53 nuovi casi e 17 decessi
21 Maggio 2020 - 18:04- Visite:3088
Screening sierologico volontario, il ..
Dopo Piacenza saranno testati 57mila cittadini in 10 punti prelievo distribuiti sul ..
21 Maggio 2020 - 15:34- Visite:214


Societa' - Articoli più letti


Morti nelle Rsa per Covid, in Emilia ..
Lo riporta l'Istituto superiore di sanità nell'ultimo report del 14 aprile sul contagio da ..
19 Aprile 2020 - 18:05- Visite:103205
Modena in zona rossa: cosa prevede la..
Spostamenti bloccati, permessi solo per emergenza. Chiuse palestre, piscine e centri ..
07 Marzo 2020 - 21:45- Visite:65267
La pandemia globale di Coronavirus? ..
E' tutto ancora on line. Il John Hopkins Center for Health Security con il World Economic ..
03 Marzo 2020 - 09:43- Visite:59483
Il Sulpl risponde: Posso accompagnare..
In questo periodo solo il marito si recherà a fare al spesa, avendo al seguito ..
17 Marzo 2020 - 11:24- Visite:48821