La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram
articoliSocieta'

Irregolari, senza dimora: stop emergenza, stop accoglienza

La Pressa
Logo LaPressa.it

Si è chiuso il 25 maggio il piano di accoglienza invernale prolungato, per limitare i contagi, per tutto il periodo dell'emergenza. 184 le persone accolte


Irregolari, senza dimora: stop emergenza, stop accoglienza
Per gli stranieri irregolari e per coloro che hanno tenuto comportamenti scorretti l'accoglienza fatta di vitto, alloggio ed assistenza, si è definitivamente conclusa. Per altri si sono aperte possibilità di inserimento sociale ed eventualmente lavorativo. È terminata lunedì 25 maggio l’accoglienza invernale che a causa dell’emergenza Covid-19, l’11 marzo l’amministrazione comunale di Modena aveva temporaneamente convertito in accoglienza sanitaria. Dall’inizio della stagione fredda, lo scorso dicembre, il progetto per l’accoglienza invernale, predisposto nell’ambito di un Piano più ampio accanto al monitoraggio svolto dai volontari delle Unità di Strada e dall’attività dei Centri di ascolto, ha interessato in tutto 114 persone, inviate dai Poli sociali e dal Centro stranieri, ospitate negli 86 posti allestiti presso la struttura di via delle Costellazioni. Sono state accolte, inoltre, 58 persone affette da dipendenza da sostanze stupefacenti con bisogni di cura nei 30 posti il cui inserimento era gestito dal Servizio dipendente patologiche dell’Ausl di Modena in altre due strutture ricettive. Dall’11 marzo, in piena emergenza sanitaria, per limitare la possibilità di contagio tra gli ospiti e verso l’esterno, per quasi un’ottantina di persone ancora alloggiate nella struttura di via delle Costellazioni l’accoglienza notturna si è trasformata in h24, con anche distribuzione dei pasti, per garantire il rispetto delle disposizioni nazionali per il contenimento del virus. Sono state quindi riorganizzate le camere in modo da rispettare il distanziamento sociale con particolare attenzione a pulizia e sanificazione dei locali; il presidio educativo presente ha promosso comportamenti responsabili e sono stati controllati eventuali uscite e ingressi dalla struttura anche attraverso la misurazione della temperatura. L’obiettivo era evitare che si potesse verificare un focolaio di Covid all’interno della comunità, rischio che è infatti stato scongiurato. L’accoglienza è ora definitivamente terminata soprattutto per irregolari o persone che non hanno tenuto comportamenti adeguati, per chi si è mostrato poco trasparente, poco propenso al dialogo con gli educatori e tanto meno a un percorso di reinserimento sociale. Per altri 34 si sono invece aperte nuove possibilità. In alcuni casi si tratta di persone particolarmente fragili già in carico ai Servizi sociali, donne, anziani o con patologie importanti, a cui il Comune continuerà a garantire un alloggio; con alcune altre, da poco conosciute si ritiene ci sia spazio per valutare la possibilità di percorsi progettuali. Ma soprattutto si tratta di persone con competenze che possono reinvestire nel mondo del lavoro e in percorsi di reinserimento sociale, che hanno dimostrato competenze relazionali e capacità di interagire positivamente o giovani che hanno voglia di mettersi in gioco e chiedono di essere aiutati in percorsi di studio, formazione e ricerca di lavoro. Per loro è stato possibile proseguire l'accoglienza anche grazie al coinvolgimento della Caritas diocesana e di alcune associazioni di volontariato che si sono rese disponibili ad attivarsi per sostenere questi percorsi di integrazione nel tessuto cittadino.

Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
 

Articoli Correlati
Litiga in strada poi aggredisce i Carabinieri: arrestato
La Nera
02 Aprile 2020 - 12:36- Visite:940
Senza casa, in giro con droga e coltello da macellaio: denunciato
La Nera
16 Aprile 2020 - 21:12- Visite:799
Spaccio, nuovo arresto in viale Gramsci, allarme senza fissa dimora
La Nera
15 Aprile 2019 - 14:09- Visite:779
'Troppi stranieri irregolari, il sindaco risponda su numero e rischi'
Politica
25 Luglio 2020 - 15:13- Visite:600
Rissa, incendio e furto in viale Monte Kosica: arrestato 48enne
Societa'
20 Aprile 2020 - 12:03- Visite:541
Societa' - Articoli Recenti
Covid, 11 casi a Castelfranco. ..
E' deceduta una signora di 90 anni di Maranello. Nuovi casi anche a Castelvetro, Sassuolo, ..
17 Settembre 2020 - 18:49- Visite:5909
Coronavirus, 110 contagi. Un morto a ..
Nel modenese, su 20 nuovi positivi, 4 sono rientri dall’estero (2 dall’Albania, uno ..
17 Settembre 2020 - 17:54- Visite:1360
Covid Emilia Romagna, screening al ..
'Numeri confortanti, perché continuano a crescere le adesioni e resta molto bassa la ..
17 Settembre 2020 - 16:10- Visite:263
Bologna, senzatetto multato durante ..
Nel ricorso, gli avvocati di strada Antonio Mumolo e Paola Pizzi hanno dimostrato che la ..
17 Settembre 2020 - 16:01- Visite:161


Societa' - Articoli più letti


Morti nelle Rsa per Covid, in Emilia ..
Lo riporta l'Istituto superiore di sanità nell'ultimo report del 14 aprile sul contagio da ..
19 Aprile 2020 - 18:05- Visite:122354
Modena in zona rossa: cosa prevede la..
Spostamenti bloccati, permessi solo per emergenza. Chiuse palestre, piscine e centri ..
07 Marzo 2020 - 21:45- Visite:67809
La pandemia globale di Coronavirus? ..
E' tutto ancora on line. Il John Hopkins Center for Health Security con il World Economic ..
03 Marzo 2020 - 09:43- Visite:67327
Il Sulpl risponde: Posso accompagnare..
In questo periodo solo il marito si recherà a fare al spesa, avendo al seguito ..
17 Marzo 2020 - 11:24- Visite:51230