Iscriviti al canale Telegram de La Pressa
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Iscriviti al canale Telegram de La Pressa
articoliSocieta'

Maranello, micio seviziato. Gli animalisti si mobilitano

La Pressa
Logo LaPressa.it

Lunedì a Pozza di Maranello (Modena) il gatto Cipster è tornato a casa dalla sua proprietaria, in condizioni drammatiche, ricoperto di vernice acrilica tossica


Maranello, micio seviziato. Gli animalisti si mobilitano

Lunedì a Pozza di Maranello (Modena) il gatto Cipster è tornato a casa dalla sua proprietaria, in condizioni drammatiche, ricoperto di vernice acrilica, sicuramente vittima di un atto intenzionale da parte di uno o più delinquenti. La vernice era tossica e Cipster ha rischiato la vita. Se non fosse tornato subito a casa e se la sua famiglia non l’avesse portato immediatamente in clinica per i primi soccorsi la storia sarebbe finita male.

“Io invito la proprietaria di Cipster, Nicoletta, qualora non l’avesse ancora fatto, a sporgere denuncia contro ignoti – esorta Silvia Pacher, coordinatore provinciale del Movimento Animalista di Modena – e chiedo alle forze dell’ordine di indagare attentamente su questo episodio per individuare i colpevoli. Un crimine del genere non può essere trattato come un reato minore.

I reati compiuti sugli animali – aggiunge Pacher - sono sempre più frequenti e, come da tempo comprovato in criminologia, spesso strettamente legati a personalità deviate e ad episodi di violenza familiare e sociale. Anche se la legge italiana oggi è ancora molto carente, sono convinta che la condotta delle persone che hanno compiuto questo gesto, una volta individuate, debba essere attentamente monitorata. Anche, ove necessario, con l'intervento dei servizi sociali, per prevenire future devianze”. 

*Le mmagini pubbicate sono tratte dal web e non si riferiscono al gatto seviziato a Maranello




Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, s..   Continua >>


 
 
 
 


Societa' - Articoli Recenti
La prima marcia Bisessuale+ ..
Ad organizzarla il collettivo Orgoglio Bisessuale che si occupa di formazione sui temi ..
26 Settembre 2022 - 18:59
Modena, una famiglia alla ricerca ..
Da settimane i suoi proprietari la stanno cercando in tutta la zona di via Boito, via ..
26 Settembre 2022 - 18:07
Covid, 1178 contagi in Emilia ..
I pazienti ricoverati nei reparti Covid sono 594 (+20 rispetto a ieri, +3,5%), età media..
26 Settembre 2022 - 16:17
Covid, 1595 casi in Emilia Romagna e ..
I pazienti attualmente ricoverati nelle terapie intensive dell’Emilia-Romagna sono 18 ..
25 Settembre 2022 - 16:02
Societa' - Articoli più letti
Reazioni avverse e morti: confronto ..
I morti sono stati sinora 223, 27 eventi gravi ogni 100.000 dosi. Nel periodo considerato ..
31 Maggio 2021 - 13:40
'Altro che Tachipirina, ecco come ..
L'ex primario del Pronto soccorso di Modena: 'Antinfiammatori ai primi sintomi e poi, se il ..
31 Gennaio 2021 - 14:37
Tragedia a Bastiglia, muore a 16 ..
Il padre: 'Non credo il vaccino abbia influito. In ogni caso non mi importa il motivo, farei..
09 Settembre 2021 - 20:11
Il sindacato dei carabinieri: 'Green ..
'Al carabiniere non vaccinato è vietato mangiare in mensa con i vaccinati, però può ..
03 Ottobre 2021 - 23:39