La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Google+ Linkedin Instagram
articoliSocieta'

Modena, percorso pancreas: 925 pazienti in 5 anni

La Pressa
Logo LaPressa.it

In questi cinque anni sono stati eseguiti 147 interventi di tipo resettivo con chirurgia tradizionale


Modena, percorso pancreas: 925 pazienti in 5 anni

Da giugno 2014 è attivo presso il Policlinico di Modena il Percorso diagnostico terapeutico assistenziale (PDTA) delle neoplasie del pancreas “Punto Pancreas”. 'I PDTA – spiega il professor Di Benedetto Direttore della Chirurgia Oncologica Epato Bilio Pancreatica e Trapianti di Fegato - sono modelli multidisciplinari e multiprofessionali costruiti sulla base delle linee guida riconosciute dal mondo scientifico. Hanno pertanto lo scopo di adattare i contenuti delle linee guida internazionali al contesto locale per migliorare ed elevare lo standard della pratica clinica'.

Il gruppo di lavoro del Punto Pancreas è costituito da medici specialisti nella patologia pancreatica, di vari settori: Radiologi, Oncologi, Chirurghi, Radioterapisti, Anatomo-Patologi, Endoscopisti, Gastroenterologi, Nutrizionisti, Psicologi e i Reparti di Medicina Interna, MIAC e di Pronto Soccorso dell’Azienda. “Fondamentale inoltre l'ambiente costruito dalla Direzione Ospedaliera, che tramite l'unione delle Aziende Policlinico e Baggiovara ha saputo valorizzare il lavoro dei professionisti ottimizzando le risorse” - commenta Di Benedetto. Il gruppo di lavoro collabora in costante sinergia con i Medici di Medicina Generale del Territorio Modenese per creare un legame tra l’Ospedale e la popolazione, offrendo l’opportunità di ottenere precocemente diagnosi e trattamento della patologia pancreatica.

In questi cinque anni il team ha discusso in sede collegiale multidisciplinare 925 casi clinici di pazienti con sospetta o accertata diagnosi di tumore del pancreas, con 591 prime presentazioni. Sono stati rispettati i tempi di attesa Regionali per gli interventi chirurgici oncologici (entro 30 giorni dalla diagnosi) e, attraverso un percorso dedicato costruito in collaborazione con i reparti di Radiologia ed Endoscopia Digestiva, è stato garantito nella maggior parte dei casi un esame strumentale di secondo livello (TC, RMN, PET) e endoscopico entro 7 giorni dalla discussione collegiale. Per i pazienti non operabili al momento della diagnosi, sono inoltre state offerte tutte le terapie oncologiche e i protocolli radioterapici più avanzati. Fondamentale è stato l’apporto dei Nutrizionisti nella fase pre e postoperatoria, così come il supporto offerto ai pazienti ed ai familiari da parte del Servizio di Psicologia.

È stato inoltre attivato un ambulatorio dedicato anche alla patologia borderline del Pancreas, cioè una patologia del pancreas che è ad alto rischio di degenerare. Si tratta in particolare delle neoplasie intraduttali papillari mucinose (IPMN) con la presa in carico di ulteriori 170 pazienti, i quali necessitano di un accurata diagnosi e di un continuo follow-up clinico strumentale.

In questi cinque anni sono stati eseguiti 147 interventi di tipo resettivo con chirurgia tradizionale. I dati regionali dei primi 7 mesi del 2019 vedono l’attività dell’Unità Operativa di Chirurgia Oncologica Epato Bilio Pancreatica ai primi posti come numeri di interventi di chirurgia del pancreas eseguiti nella nostra Regione.

 



Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
 

Articoli Correlati
'Vaccini, ecco il rapporto tra la Lorenzin e le case farmaceutiche'
Politica
27 Febbraio 2018 - 15:12- Visite:129806
Segretario Pd: ‘Votare Lega significa essere idioti’
Politica
04 Agosto 2018 - 11:35- Visite:95109
Coop Alleanza 3.0 fulcro della crisi del Sistema. E Muzzarelli trema
Il Punto
13 Gennaio 2019 - 08:41- Visite:44291
'Lo Ius Soli sarà per noi il primo punto nella nuova legislatura'
Pressa Tube
01 Febbraio 2018 - 01:00- Visite:40952
'Festa Unità: è il vuoto totale, a Modena non esiste centrosinistra'
Parola d'Autore
31 Agosto 2018 - 11:38- Visite:40737
Grandinata devastante su Modena: danni alle auto e alberi abbattuti
La Nera
22 Giugno 2019 - 15:59- Visite:34916
Societa' - Articoli Recenti
Abusiva vendeva rum al Gay Pride: ..
Da una sanzione per vendita abusiva di alcool gli agenti del Nucleo Antievasione della ..
12 Novembre 2019 - 22:25- Visite:37
Campovolo, a Reggio nasce la Rcf ..
Unica struttura al mondo attrezzata per ospitare fino a 100.000 persone durante grandi ..
12 Novembre 2019 - 11:39- Visite:281
Nassirya, Modena ricorda la strage, ..
Cerimonia solenne questa mattina alla presenza delle autorità civili e militari, al ..
12 Novembre 2019 - 10:33- Visite:249
Affidi: il ministro mette sotto ..
Dopo l'ispezione eseguita a Bologna, immediatamente dopo l'avvio dell'inchiesta 'Angeli e ..
12 Novembre 2019 - 07:29- Visite:258


Societa' - Articoli più letti


Lesioni piede diabetico: risultati ..
Le cellule staminali migliorano guarigioni di ulcere e gangrene. Dalla struttura complessa ..
27 Luglio 2019 - 23:36- Visite:38883
Odissea ospedale di Baggiovara: ..
Il drammatico racconto di una mamma. Soltanto la minaccia di informare il sindaco ha ..
25 Luglio 2019 - 07:30- Visite:18436
La mamma 'coraggio' di Bibbiano: ..
La testimonianza e la forza di Valeria, che nel 2013 rimase vedova e ricevette la ..
24 Luglio 2019 - 16:15- Visite:18199
Istat, Modena è la città più cara ..
Modena fa registrare la maggior spesa aggiuntiva per una famiglia tipo: 307 euro su base ..
16 Settembre 2019 - 18:58- Visite:11997